Vantaggi e svantaggi dell'energia nucleare

L'energia nucleare è una delle più dibattute da quando è stata scoperta, poiché i suoi vantaggi e anche gli svantaggi dell'utilizzo sono noti. Le reazioni nucleari o atomiche si verificano nei nuclei degli atomi e possono verificarsi in natura o possono essere causate dall'uomo. Scoprendo che potremmo provocarli, abbiamo iniziato a usare l'energia che emanavano per sfruttarla in diversi modi, specialmente come elettricità.

Tuttavia, oltre a produrre rifiuti altamente inquinanti, due importanti catastrofi sono note nella storia a causa della perdita del loro controllo negli incidenti legati alla loro gestione. È anche noto che produce gran parte dell'elettricità disponibile in tutto il mondo e che è una delle energie più immediate. Se sei interessato a questo argomento, hai raggiunto il posto giusto, perché ti diciamo quali sono i vantaggi e gli svantaggi dell'energia nucleare, tra gli altri importanti dettagli.

Cos'è l'energia nucleare o atomica ea cosa serve

Qual è l'energia atomica o nucleare è la prima cosa da sapere prima di iniziare a discutere i suoi vantaggi e svantaggi. Questo tipo di energia viene rilasciata quando si verifica una reazione nucleare, cioè si verifica nel nucleo di un atomo e può avvenire spontaneamente o artificialmente. È un'energia molto potente e, quindi, viene utilizzata per vari aspetti della nostra vita.

A cosa serve l'energia nucleare? L'energia atomica viene utilizzata per produrre energia elettrica, meccanica e termica, che ci consente di avere elettricità e altre applicazioni, come in medicina e agricoltura.

Tuttavia, non è usato solo per scopi di sopravvivenza, come ottenere alcune di queste energie, o per migliorare la qualità della vita, ma è stato anche usato in modo bellico, durante la guerra, con risultati terribile.

Per coloro che si chiedono quale sia la materia prima per il funzionamento di una centrale nucleare, ovvero per ottenere energia nucleare, la risposta è l' uranio . Questo elemento chimico metallico, leggermente radioattivo, è noto con il simbolo chimico U e il suo numero atomico è 92, poiché ha 92 protoni e 92 elettroni e, inoltre, nel suo nucleo ha tra 142 e 146 neutroni. Dopo l'uso di questo elemento chimico metallico per ottenere l'energia del suo nucleo, vengono prodotti residui come il plutonio, molto inquinanti e molto radioattivi, molto più dell'uranio in origine.

In particolare, durante la fissione dei nuclei degli atomi di uranio, alcuni dei dadi rilasciati fanno sì che questi nuclei diventino plutonio. Questo succede soprattutto con l' uranio-235 .

Inoltre, è conveniente conoscere la differenza tra fissione e fusione nucleare . Innanzitutto, la fissione nucleare è ciò che viene utilizzato per ottenere energia atomica, separando i nuclei, poiché è quello che è riuscito a gestire meglio e a contenerlo per la distribuzione sotto forma di altre energie. D'altra parte, la seconda, fusione nucleare, è ciò che viene fatto unendo i nuclei, producendo anche energia, ma per ora questo modo di ottenerlo è irrealizzabile.

Avendo chiaro cos'è l'energia atomica, quindi spieghiamo quali sono i vantaggi e gli svantaggi delle centrali nucleari e l'energia che producono.

Quali sono i vantaggi dell'energia nucleare dalla fissione

Come abbiamo avanzato prima, questo tipo di energia presenta alcuni miglioramenti e progressi per l'uomo. Pertanto, questi sono i principali vantaggi dell'energia nucleare a fissione e delle centrali nucleari :

Genera una grande quantità di elettricità

La prima cosa che viene in mente pensando alla parte positiva di questo problema è che ottieni molta energia elettrica, quindi più persone possono accedervi, qualcosa di molto importante oggi e, soprattutto, in luoghi Dove il clima è molto freddo.

Inoltre, una centrale nucleare sta generando elettricità quasi tutto l'anno, di cui circa il 90%. Ciò significa che i prezzi non stanno cambiando così, cosa che accade nel caso dei combustibili fossili, poiché dipendono dalla disponibilità e sono molto più vicini all'esaurimento.

I gas a effetto serra non vengono prodotti

Durante l'ottenimento dell'energia atomica, dalle centrali nucleari, non vengono prodotti gas serra, come CO2 o N2O. Il fumo biancastro che esce dai camini delle centrali nucleari non è fumo di gas, ma in realtà è vapore acqueo, poiché l'acqua viene utilizzata durante il processo di fissione dei nuclei e questo evapora. Pertanto, i camini non inquinano l'aria.

La dipendenza dal petrolio è ridotta

il fatto di produrre più quantità di elettricità e altre energie, come l'energia termica, con l'energia atomica riduce l'uso di combustibili fossili per ottenere elettricità. Qualcosa che è attualmente molto conveniente perché vengono consumati più combustibili fossili di quelli che vengono prodotti, quindi stiamo esaurendo le riserve.

Danneggia l'ambiente di meno

La produzione di questo tipo di energia provoca lievi danni all'ambiente, poiché si evitano le emissioni di gas a effetto serra e l'uso di combustibili fossili. Ovviamente, i danni non sono nulli, ma in questo senso sono considerati minori.

Questa visione è difesa da coloro a favore dell'uso di questo tipo di energia, ma tutto ha problemi, come vedremo di seguito, che vengono utilizzati nelle spiegazioni di coloro che sono contrari al loro uso. Tuttavia, dobbiamo vedere che tutti questi argomenti citati, positivi e negativi, sono reali.

Svantaggi dell'energia nucleare per fissione

Ci sono rischi di energia nucleare, che sono già stati subiti nel corso della storia, quindi non sono solo teorici. Quali sono gli svantaggi di una centrale nucleare e l'energia che produce? Quali sono gli svantaggi dell'energia atomica o nucleare ? Sembra essere un argomento che il grande pubblico a questo punto sia già abbastanza chiaro, a causa dei diversi incidenti che si sono verificati negli anni, ma in realtà ci sono molte persone che ancora fanno queste domande, perché ancora Non conoscono bene questo tipo di energia. Presta attenzione perché ci sono diversi svantaggi e, inoltre, hanno un grande effetto negativo sul pianeta:

Non risparmi molto sui combustibili fossili

Sebbene sia un argomento molto commentato come un vantaggio, la realtà è che la grande quantità di produzione di combustibili fossili e di gas serra viene utilizzata per i trasporti, non per la produzione di elettricità. Pertanto, non viene risparmiato molto in questo senso e i materiali necessari per l'energia atomica vengono per lo più trasportati nelle piante usando combustibili fossili.

Vengono prodotti rifiuti radioattivi

Come abbiamo detto prima, una parte dei rifiuti del risultato della fissione nucleare produce radiazioni, molto più dell'uranio stesso. Questo è il caso del plutonio, che viene immagazzinato in piscine all'interno di centrali nucleari o in container, in linea di massima altamente sicuro, per essere sepolto in profondità in diverse aree del pianeta per prevenire la contaminazione dell'ambiente. Sono davvero molto difficili e pericolosi lo smaltimento dei rifiuti e, inoltre, possono verificarsi fuoriuscite o perdite tossiche che contaminano gravemente l'ambiente. Alcuni risultati di un tale disastro sono la perdita di biodiversità e la malformazione del corpo degli esseri viventi nella crescita e nei feti, nonché gravi problemi di salute come il cancro.

Incidenti nucleari

Gli incidenti nucleari sono rari, ma sono molto pericolosi. Sebbene gli impianti abbiano sistemi di sicurezza molto sofisticati, ci sono stati incidenti che sono stati devastanti, nel caso di Chernobyl e Fukushima. In entrambi i casi, il problema si è verificato quando un imprevisto è apparso durante la fissione e le persone responsabili hanno preso decisioni sbagliate o non sono arrivate in tempo. Pertanto, per più sistemi di sicurezza c'è sempre il fattore umano, quindi si possono fare errori.

L' incidente nucleare di Chernobyl o Chernobyl è stato il peggiore della storia e l' incidente nucleare di Fukushima non è stato così grave come il primo, ma ha anche causato grandi problemi. In un incidente di questo tipo, un gran numero di chilometri intorno sono colpiti dalla radioattività, gli esseri viventi muoiono, l'acqua e il cibo sono totalmente contaminati, malattie gravi come malformazioni e cancro e così via. Inoltre, l'ambiente in quest'area potrebbe richiedere diversi decenni o un secolo per iniziare a riprendersi bene.

Armi nucleari per la guerra

Un altro svantaggio allarmante è l'uso dell'energia nucleare nell'area militare. L'industria militare fece uso dell'energia atomica costruendo due bombe atomiche o nucleari, che furono lanciate dagli Stati Uniti d'America sul Giappone, a Hiroshima e Nagasaki, durante la seconda guerra mondiale.

Il risultato delle bombe di Hiroshima e Nagasaki fu così devastante che questo fu il primo e unico caso in cui questo tipo di energia è stata usata per la guerra. In effetti, diversi paesi hanno firmato il noto Trattato di non proliferazione nucleare, anche se ci sarà sempre il rischio che venga riutilizzato.

Aumenta la nostra dipendenza dall'uranio

Se viene utilizzato regolarmente e il suo utilizzo è sempre più diffuso in tutto il mondo, l'uranio sarà sempre più richiesto. Ciò implicherà uno sfruttamento eccessivo e ci sarà un punto in cui le riserve non saranno sufficienti e apparirà una grande dipendenza, e prezzi e disponibilità possono variare notevolmente, come nel caso dei combustibili fossili.

Le centrali nucleari sono molto costose

Infine, le centrali nucleari sono molto costose da costruire e mantenere, rappresentano un grande investimento e non tutti i paesi sono pronti a farlo. Inoltre, ci sono paesi che non hanno siti di estrazione dell'uranio, quindi ancora una volta dipenderanno da altri paesi per ottenere questa energia.

Vantaggi e svantaggi della fusione nucleare

Come abbiamo detto, ci sono due modi per ottenere energia elettrica grazie all'energia atomica: fissione e fusione . Tuttavia, lo otteniamo artificialmente solo attraverso la fissione, cioè separando i nuclei degli atomi di uranio. Pertanto, oggi per produrre elettricità con questo sistema vengono realizzate solo fissioni nelle centrali nucleari, grazie ai reattori nucleari, e non vengono effettuate fusioni, sebbene siano ancora in corso ricerche e vi siano centri specializzati per sviluppare questa tecnica. Pertanto, questo è uno dei principali svantaggi della fusione nucleare .

In linea di principio, l'impossibilità di questa forma di ottenere questa energia è dovuta al fatto che esiste una grande difficoltà nel riscaldamento del gas, poiché sono richieste temperature molto elevate e costanti, nonché il fatto di dover mantenere un numero sufficiente di nuclei durante il tempo necessario per ottenere una quantità di energia superiore a quella sprecata nel processo. Tutto questo, oltre al difficile, è un processo molto costoso.

Pertanto, al momento, la fusione nucleare non può essere applicata nella generazione di elettricità, ma è noto, ha osservato questo fenomeno e confrontandolo con la fissione, che potrebbe offrire importanti vantaggi rispetto alla fissione nucleare, come i seguenti:

  • La fusione nucleare implicherebbe una fonte di combustibile che difficilmente potrebbe essere esaurita.
  • Le reazioni a catena e altri problemi che si verificano nel reattore nucleare, che causano gravi disastri, sarebbero evitati.
  • I rifiuti generati nella fusione sono meno radioattivi.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Vantaggi e svantaggi dell'energia nucleare, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di energie non rinnovabili.

Raccomandato

Come differenziare una cavia maschio da una femmina?
2019
Ospedale veterinario dell'arciduca Carlos
2019
Elenco di animali recentemente estinti in Spagna
2019