Urina come fertilizzante organico per agricoltura e giardinaggio

Il riutilizzo dell'urina umana da utilizzare come fertilizzante in agricoltura e giardinaggio è qualcosa che viene sempre più fatto. Sebbene in precedenza fosse già utilizzato come fertilizzante o fertilizzante, oggi grandi innovazioni in ecologia ci aiutano a usarlo in modo più efficace e con grandi risultati. Inoltre, l'uso di urina come fertilizzante ci consente di risparmiare fertilizzanti in giardini e campi.

In questo articolo esamineremo alcune curiose iniziative basate sull'uso dell'urina come fertilizzante ecologico per l'agricoltura e il giardinaggio .

L'urina è un fertilizzante organico, economico ed efficace

In realtà, la cosa non ha mistero. Poiché l' urina è un rifiuto organico, può essere utilizzata come fertilizzante organico . Tuttavia, ci sono ma. Da un lato, è vero che contiene nutrienti utili per le piante, in particolare azoto e acido urico o potassio, magnesio e calcio, tra gli altri.

Tuttavia, a sua volta, contiene tracce di medicinali. In effetti, la composizione delle urine varia a seconda di molti altri fattori, come la dieta, le possibili malattie o il tipo di acqua che beviamo e, per quanto riguarda i microbi, ha meno di saliva o feci.

Inoltre, se conservato aumenta il pH e ridurremo al minimo i patogeni. Quindi, possiamo usarlo così com'è e quindi ottenere un fertilizzante economico ed efficace? Anche se proviene da una persona sana è utilizzabile, poiché non ha virus o batteri ed è biodegradabile, è meglio sapere come farlo.

Cosa dice la scienza dell'urina come fertilizzante organico

In effetti, l' uso dell'urina come fertilizzante per le piante è una pratica a cui non mettono ma, tranne quando è contaminato nella loro raccolta o conservazione, consideriamo. Attualmente, ad esempio, gli studi cercano di determinare se vi sono alcuni residui di farmaci che potrebbero finire per raggiungere il cibo e, quindi, entrare nella catena alimentare.

Oltre a questi aspetti, poiché è considerato un fertilizzante sicuro, anche l'Organizzazione mondiale della sanità ha linee guida per il suo uso in agricoltura e gli esperimenti e i progetti proliferano non solo nei giardini urbani o nei giardini privati, ma anche nelle colture intensive e nei giardini pubblici.

Naturalmente, rispetto a quest'ultimo, è apprezzato il contributo dei cittadini offerto attraverso gli orinatoi pubblici. Ad Amsterdam sono chiari: l'ufficio del loro sindaco ha proposto di raccogliere l'urina dei suoi abitanti per pagare giardini e terreni agricoli.

L'uso di grandi quantità di urina da molte persone richiede un trattamento speciale. Di solito, viene conservato ad alte temperature per diversi mesi per generare ammoniaca, con l'aumento del pH a cui abbiamo accennato. In questo modo i patogeni vengono ridotti e i risultati possono essere molto soddisfacenti.

Un gruppo di ambientalisti del Vermont, negli Stati Uniti, ha realizzato un progetto con il Rich Earth Institute per l'uso nelle colture di fieno che appartenevano a una fattoria. Le cisterne sono state riempite con l'urina di oltre 170 volontari e hanno subito questo tipo di trattamento. L'obiettivo era sfruttare l' azoto e il fosforo che otteniamo dal cibo per riportarli sul campo, evitando di spendere ingenti somme di denaro per fertilizzanti sintetici.

Allo stesso tempo, ovviamente, vale la pena un uso ecologico, perché l' urina viene utilizzata come fertilizzante e non contribuisce all'aumento delle acque grigie, un'altra fonte di inquinamento e disordini negli ecosistemi. In effetti, essendo molto ricco di fosforo e azoto, l'urina è molto inquinante se non è stata trattata come accennato in precedenza.

Tra gli altri effetti negativi dell'eccesso di urina non trattata, ad esempio nelle acque grigie, segnaliamo che provoca la crescita delle alghe nei fiumi, squilibrando gli ecosistemi in modo terribile. Un problema ambientale da evitare e un vantaggio agricolo ottenuto. In questo progetto, infine, è stato osservato un aumento significativo della produttività.

Suggerimenti su come usare l'urina come fertilizzante organico

Se vogliamo usare l'urina umana nel giardino o nel frutteto, le raccomandazioni più comuni si riferiscono al suo dosaggio. Oltre a monitorare che provengano da persone sane, è importante farlo solo a livello di casa.

Lo incorporeremo nel terreno, attraverso l'irrigazione . Evitiamo di spruzzare, perché le particelle rimarranno nell'aria e saranno spiacevoli, oltre a perdere parte dell'azoto. A sua volta, è meglio diluirlo, un quinto nelle piante adulte e un decimo per piantine o semi.

Oltre alla concimazione, può essere usato come fungicida e per accelerare il compostaggio . Naturalmente, prima di lanciarlo sarebbe consigliabile documentare sull'argomento usando semplici manuali e guide che guidano i diversi presupposti.

In ogni caso, se le cose vanno bene, il loro rischio microbiologico è molto basso, possiamo produrre buone quantità, sebbene sia necessaria un'attrezzatura tecnologica per la sua conservazione. Una buona risorsa per i piccoli agricoltori e, naturalmente, per un'agricoltura più sostenibile .

Tieni presente che idealmente dovrebbe essere pastorizzato se vogliamo usarlo nelle colture agricole e ricorda anche che il momento migliore per applicarlo è un mese prima del raccolto, come raccomandato dall'OMS.

Se desideri leggere altri articoli simili all'urina come fertilizzante organico per l'agricoltura e il giardinaggio, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di riciclaggio e gestione dei rifiuti.

Raccomandato

Toelettatura per cani Ocyco
2019
Guarisci le ferite sui cuscinetti per gatti
2019
Prodotti biodegradabili
2019