Una casa nella foresta, ispirazione per la costruzione di case ecologiche

La costruzione di case ecologiche ha molti aspetti, e quelli in legno possono essere un buon esempio di questo tipo di scommesse verdi che, fondamentalmente, cercano il raggiungimento di una casa confortevole senza comportare danni ambientali.

Logicamente, non in termini assoluti, ma piuttosto comparativi, poiché il modo migliore per non danneggiare l'ambiente è astenersi dalla costruzione. O riduci il meno possibile, se si tratta di case in legno.

Una casa ecologica

Tuttavia, rispettando o rispettando aspetti chiave come la certificazione del legno, l' uso di materiali locali per ridurre l'impronta di carbonio o, ad esempio, l'integrazione della costruzione con l'ambiente, otteniamo punti verdi.

Altri modi per realizzare una costruzione ecologica consistono, ad esempio, nella scelta del proprio orientamento tenendo conto della distribuzione di una o di altre stanze o dell'inclusione di elementi passivi. Infine, indipendentemente dagli standard ecologici che richiedono il rispetto di determinati requisiti, la somma delle giuste decisioni nel campo dell'ecologia darà un risultato migliore o peggiore.

Il termine casa ecologica, in breve, comprende un gran numero di tipi, sistemi e materiali di costruzione e può essere più o meno. Una volta completati, saranno in misura maggiore o minore, allo stesso modo in cui dovrà essere preso in considerazione anche l'impatto ambientale della loro abitabilità. Cioè, l'impronta che implica giorno per giorno in infiniti aspetti.

Una casa di legno fatta da un falegname

La casa che ci occupa soddisfa la definizione generale di casa ecologica, intesa come una costruzione che rispetta il più possibile l'ambiente, oltre ad essere costruita con materiali naturali.

A sua volta, è costruito con l'uso delle risorse naturali del sole e del paesaggio (la foresta, le piste da sci del Monte Glen e il fiume) per il comfort e il benessere dei suoi abitanti. È una casa che rappresenta anche il culmine di un sogno personale.

È in un ambiente idilliaco, ed è una casa fatta a mano, anche se è difficile crederci. E la storia che porta alla sua costruzione è, almeno, curiosa, dal momento che è stata costruita da un giovane falegname canadese che voleva far costruire una casa con le proprie mani.

E quale modo meno per farlo che sfruttare il suo talento per la lavorazione del legno? Certo, ha avuto l'aiuto di uno studio di architettura, in particolare L'Atelier l'Abri per il design, i cui elementi principali erano il legno e il concetto di integrazione con l'ambiente dall'interno e dall'esterno.

A tal fine, tra l'altro, sono state progettate grandi finestre per godersi il paesaggio e sfruttare la luce naturale in una casa che è stata battezzata con il nome di "The Wood Duck", un tipo di anatra nordamericana il cui maschio è caratterizzato dal suo colori sorprendenti

Non è il caso della cabina, per niente colorato. La sua grazia è proprio quella, la sua integrazione con l'ambiente. Ha un colore del legno in base al luogo in cui si trova: un luogo in pensione nell'incredibile foresta di Bolton.

Vantaggi dell'autocostruzione

L'autocostruzione ha permesso, da un lato, di ridurre in modo importante i costi del progetto e, dall'altro, di sfruttare un materiale resistente, isolante, durevole e, in breve, ecologico come il legno sostenibile che è stato utilizzato. In effetti, si gioca con la parola "legno" nel nome come allusione all'uso di esso in quasi tutto.

Questa è The Wood Duck

Sia la facciata che la struttura, il rivestimento e le finiture interne sono realizzati in legno, creando la sensazione - reale, d'altra parte - di essere accanto agli alberi. O, perché no, persino vivere dentro come se fosse una casa sull'albero, ma con i comfort della vita moderna.

D'altra parte, la casa è orientata a sud per sfruttare appieno il calore, a cui aiutano le grandi finestre. In questo orientamento sono stati individuati i locali più utilizzati, come la cucina, il soggiorno o le camere da letto. Da parte sua, la lavanderia e le altre stanze meno abitate su base giornaliera sono a nord.

Sebbene la casa sembri impressionante, in realtà il design è semplice, un aspetto che ha cercato di adattarsi al budget modesto del suo creatore o, se lo desideri, esecutore e futuro proprietario.

Come si può vedere dalle immagini, la casa ha due altezze. Nel primo c'è la cucina, la sala da pranzo e le stanze di servizio, mentre in quello sopra c'è il bagno, due camere da letto e un ufficio.

L'uso della luce naturale, d'altra parte, è maggiore grazie a tre grandi finestre, che occupano gran parte della facciata meridionale. Allo stesso modo, è stato installato un camino per affrontare gli inverni rigidi.

Anche in questo caso, il legno può continuare ad essere utilizzato, in questo caso senza la necessità di tagliare gli alberi, poiché la stessa potatura o raccolta di rami o alberi caduti consente di fornire legna da ardere alla casa, costruita interamente in legno.

Se ti chiedi della vulnerabilità della casa agli incendi, la verità è che le case in legno potrebbero diventare più resistenti in questo senso rispetto a quelle convenzionali. Da un lato, non è facile dare fuoco al legno, poiché tra l'altro è un materiale con una conducibilità termica molto bassa. Sebbene entrino in gioco fattori molto diversi, la verità è che il legno è una buona opzione per costruire case sicure.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Una casa nella foresta, fonte d'ispirazione per la costruzione di case ecologiche, ti consigliamo di inserire la nostra categoria di Altre ecologie.

Raccomandato

Quando è il giorno dei cani?
2019
L'impatto ambientale dei sacchetti di plastica è enorme
2019
Educare un Akita americano
2019