Un cane sterilizzato può essere geloso?

Vedi i file dei cani

Un cane sterilizzato può sanguinare ed essere in calore se rimane un residuo ovarico o residuo durante l'intervento chirurgico o ha tessuto ovarico ectopico. Sebbene la sterilizzazione sia un'operazione di routine nella maggior parte delle cliniche veterinarie, per molti operatori sanitari questo intervento rimane una fonte di incognite e incertezze. Pertanto, in questo articolo di milanospettacoli.com spiegheremo cos'è la sterilizzazione e quali sono i suoi effetti sulla funzione riproduttiva, in modo da poter rispondere alla domanda se un cane sterilizzato può essere zelante, una delle questioni che i caregiver sono generalmente formulati. Sia che tu abbia sterilizzato il tuo cane o che tu abbia intenzione di sterilizzarlo in futuro, questo articolo ti interessa.

Che cos'è la sterilizzazione del cane?

La sterilizzazione consiste nella rimozione degli organi riproduttivi del cane allo scopo di prevenire il suo ciclo sessuale, cioè impedirle di essere gelosa e rimanere incinta . Le femmine di solito hanno il loro primo calore intorno agli 8 mesi, un po 'più tardi nelle razze più grandi e prima in quelle più piccole. Sebbene alcune persone paragonino questo zelo ad avere un ciclo mestruale o, come vedremo dopo, l'emorragia del cane non ha nulla a che fare con quella vissuta dalle donne. Il calore può essere suddiviso in quattro fasi, due considerate il periodo di riscaldamento, con una durata di circa tre settimane. Le fasi sono le seguenti:

  • Proestro : è la fase iniziale e ha una durata variabile (da 3 a 17 giorni). È molto facile da identificare, poiché è caratterizzato da sanguinamento e infiammazione della vulva. Durante questo periodo il cane non accetterà il maschio.
  • Estro : questa fase è anche conosciuta come zelo recettivo ed è caratterizzata dal fatto che il cane accetta già il maschio. Anche la sua durata è variabile, con un soggiorno da 2 a 20 giorni. Vedremo che la femmina solleva la coda, la sposta da parte e solleva il bacino per mostrare la vulva. Sappiamo che è finita quando il cane rifiuta di nuovo il maschio.
  • A destra : come diciamo, la femmina rifiuterà l'accoppiamento e vedremo che anche il maschio perde interesse. Dura circa due mesi e termina con il parto se c'è stata una gravidanza o è prolungata nella fase successiva.
  • Anestro : è un periodo di inattività sessuale che copre i mesi che passano fino al caldo successivo. Di solito ci sono due gelosie all'anno.

Pertanto, con una gravidanza di circa due mesi, le femmine potrebbero avere due cucciolate all'anno. Questi dati sono importanti per motivare la sterilizzazione. Di solito si raccomanda un intervento in cui vengono rimosse le ovaie e l'utero ( ovarioisterectomia ), sebbene solo le ovaie ( ovariectomia ) possano essere rimosse. Le ovaie sono responsabili della produzione delle uova e l'utero è il luogo in cui i cuccioli alloggiano e crescono. In questo modo, se per sterilizzazione rimuoviamo questi organi, il cane non sarà geloso o avrà cucciolate. Pertanto, la risposta alla nostra domanda se una cagna sterilizzata può essere zelante è no, ma sappiamo di cagne sterilizzate che possono sanguinare, quindi come spiegarlo? Te lo diciamo nella prossima sezione.

Perché un cane sterilizzato può essere geloso?

Per rimuovere l'utero e le ovaie, il veterinario di solito esegue un'incisione di alcuni centimetri nell'addome. Con quel piccolo taglio estrarranno l'utero e, su entrambi i lati, le ovaie. A volte, a causa della costituzione del cane, queste ovaie sono molto profonde e la loro estrazione è difficile. Questo dovrebbe essere completo, facendo molta attenzione a rimuovere tutto il tessuto ovarico. A volte, una piccola parte di una delle ovaie viene lasciata con la possibilità di iniziare il ciclo e, quindi, il calore del cane. Pertanto, è possibile osservare che il cane sterilizzato sta ancora sanguinando o può essere montato dai maschi. Questo, come vediamo, potrebbe essere dovuto alle seguenti cause :

  • Errore veterinario quando si esegue un intervento chirurgico, lasciando tessuto ovarico.
  • Sebbene l'intervento sia stato corretto, la presenza di tessuto ovarico nella cavità peritoneale può vascolarizzare e diventare funzionale.
  • Tessuto ovarico al di fuori dell'ovaio, cioè in modo ectopico (al di fuori del suo sito normale). Non è un errore durante l'intervento, ma qualcosa che produce lo stesso corpo ad un certo punto della sua vita o dalla nascita. Pertanto, anche se l'operazione ha avuto successo, questo tessuto continuerà a produrre sintomi.

Queste riattivazioni del tessuto ovarico possono verificarsi anche anni dopo l'intervento. Come vediamo, come primo passo, è importante trovare un veterinario con esperienza e buone referenze. Questi casi sono noti come resti o residui ovarici e, oltre ad avere la capacità di indurre calore nello stesso modo in cui se il cane non è stato sterilizzato, possono causare un'infezione, nota come piretro moncone.

Cosa fare se il mio cane sterilizzato è geloso?

Ora che sappiamo che un cane castrato può riscaldarsi, cosa dovremmo fare? Se abbiamo sterilizzato il nostro cane e iniziamo a osservare sintomi come sanguinamento vaginale, infiammazione della vulva, cambiamenti comportamentali o attrazione dei maschi o, anche, febbre, apatia e anoressia, dovremmo consultare il nostro veterinario, tenendo presente che un cane sterilizzato Puoi avere lo zelo. Per confermare o confutare questo assunto, il nostro veterinario può eseguire una citologia in cui verifica in quale fase del ciclo si trova il nostro cane. Questo test è molto semplice e indolore e prevede il prelievo di un campione della vagina con un bastoncino e l'osservazione al microscopio. Poiché ogni fase del calore presenterà alcune cellule caratteristiche, in base alle quali sono, sapremo se il nostro cane è o meno nel periodo di calore. Un esame del sangue può anche confermare questi dati. Inoltre, è possibile eseguire un'ecografia .

La soluzione per un cane sterile che ha le mestruazioni richiederà un nuovo intervento. L'intervento dovrebbe essere eseguito una volta che il cane si è stabilizzato se soffre di un'infezione o dopo il calore, poiché in quel momento l'area sarà più irrigata e un intervento chirurgico comporta un rischio maggiore di sanguinamento, anche se è vero che questa irrigazione che il tessuto presenterà Il residuo faciliterebbe la sua visibilità. Sarà il veterinario ad apprezzare i pro ei contro. Questo intervento può essere eseguito mediante laratomia esplorativa . È vero che potrebbe essere usato un trattamento ormonale ma aumenterebbe il rischio di sviluppare tumori al seno. Inoltre, anche se non c'è l'utero, possono causare l'infezione del moncone dell'utero (piramide moncone).

Quindi non sterilizziamo?

Assolutamente sì. Il resto o il residuo ovarico è una complicazione che non deve essere prodotta. Quasi tutte le cagne che attraversano la sala operatoria dimenticano calore, infezioni e / o tumori per il resto della vita. Oltre alle considerazioni etiche sulla possibilità di allevare il nostro cane in una società in cui l'abbandono è un problema serio, la sterilizzazione implica una serie di vantaggi per il benessere del nostro cane, come i seguenti:

  • Senza ovaie o utero, viene evitato lo sviluppo di tutte le patologie associate a questi organi come piretro, neoplasie, iperplasie o gravidanze psicologiche.
  • Se l'operazione viene eseguita prima del primo calore o tra il primo e il secondo, lo sviluppo di tumori al seno è praticamente prevenuto.
  • Il nostro cane non subirà gravidanze indesiderate.

Come controindicazioni possiamo parlare della possibilità di incontinenza (sarebbe trattata con farmaci), di quelli derivati ​​da un intervento chirurgico, come complicanze anestetiche o emorragie, e del riposo ovarico che ci occupa, che può causare calore in un cane sterilizzato o in un piretro di moncone. Pertanto, in alcuni casi, una cagna sterilizzata può sanguinare ed essere zelante, ma questo inconveniente non dovrebbe costituire un impedimento a considerare la sterilizzazione.

Questo articolo è puramente informativo, in milanospettacoli.com non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti veterinari o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Un cane sterilizzato può essere geloso?, ti consigliamo di andare alla nostra sezione Altri problemi di salute.

Raccomandato

I conigli bevono acqua?
2019
La leggenda dei colibrì Maya
2019
Cosa devo fare se il mio cane prova ad attaccare un altro cane?
2019