Un bagno nella foresta, l'arte di godersi la natura

Se abbiamo la possibilità di fare passeggiate nella natura su base giornaliera, abbiamo un tesoro. Passeggiare in un ambiente verde, circondato da alberi, godersi la pace di un luogo che invita al relax, nutre il nostro spirito ed è benefico per la salute. Camminare lasciandosi alle spalle i problemi, sdraiarsi su un soffice tappeto verde, lasciarci inondare dalla pace dell'ambiente e, in breve, godere dei cinque sensi è entrare in comunione con la natura, confondersi con essa per ritrovarci.

Come sempre, vivere nella grande città o in una città circondata da colture tutt'altro che selvagge rende difficile essere in contatto con la natura, soprattutto quando hai anche poco tempo per tutto. Quella mancanza di verde acuisce logicamente le tue necessità. Ed è che essere in contatto con l'ambiente naturale, prestare attenzione ad ogni dettaglio, sentirsi parte di un tutto è davvero un bisogno ancestrale dell'essere umano. In questo articolo, parliamo dell'arte di godersi la natura.

I benefici della natura

Quel bisogno ancestrale è ciò che spiega che fare una rilassante passeggiata attraverso la campagna, godersi ogni passo, fare un respiro profondo, avere un effetto terapeutico e, ovviamente, anche preventivo.

I benefici della natura sono sempre stati conosciuti e apprezzati, devi solo fare il test e chiederti i meravigliosi sentimenti che hai provato, l'effetto benefico che provi anche giorno per giorno, ma soprattutto in modo progressivo, Quando praticato su base regolare.

A livello scientifico, sono stati sottolineati i suoi effetti benefici relativi a un miglioramento della salute a livello individuale, come una raccomandazione a parte la medicina, sebbene ultimamente sia stata proposta come soluzione per migliorare la salute pubblica, malata, dell'asfalto, di stress

Perché, come innumerevoli studi confermano, non può essere più benefico per la salute inondare l'anima abbracciando un albero, ascoltando i trilli degli uccelli, il soffio mormorio dei ruscelli o le foglie degli alberi, deliziandosi tra le nuvole che sfilano tra le radure che lasciano gli alberi nel cielo ...

Gli scienziati giapponesi sono gli ultimi a consigliare lunghe passeggiate come un modo eccellente per eliminare la tensione. Non sorprende che lo stress sia un male molto comune nella società giapponese, dove orari di lavoro infiniti sono comuni.

Shinrin Yoku o a

Lo Shinrin-Yoku, versione del termine anglosassone "bagno nella foresta", definisce questo contatto benefico con la natura. Non è sufficiente fare una passeggiata pensando ad altre cose o chiacchierando con un amico su qualcosa. È qualcosa di molto più profondo e allo stesso tempo semplice.

La formula è l'assenza di essa, fare una passeggiata rilassante, che in qualche modo ha qualcosa di misticismo. Lascia che la natura ottenga il suo risalto, nota i raggi di luce, sia diretti che quelli schermati, goditi la sensazione di farne parte.

Il risultato sarà proprio quello che sentiamo, qualcosa di soggettivo, e il nostro corpo apprezzerà ogni minuto di quel bagno nella foresta, specialmente quando diventa consuetudine.

Uno studio del Center for Environment, Health and Field Sciences dell'Università Chiba, a Tokyo, ha dimostrato che queste passeggiate si rilassano a livello fisico, non solo mentalmente. Il nostro corpo abbassa i livelli di cortisolo nella saliva, l'ormone dello stress.

Inoltre, Shinrin Yoku e, sempre secondo lo stesso studio, viene attivata la parte del cervello legata al piacere, all'empatia o alle emozioni. Sullo sfondo ci sono quelli legati allo stress quotidiano, come le funzioni cognitive ed esecutive del cervello. Tuttavia, grazie a quel rilassamento, quando torneremo alla routine, la renderemo rinnovata, più creativa e pronta ad affrontare i problemi e prendere decisioni migliori.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Un bagno nella foresta, l'arte di goderti la natura, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Salute ambientale.

Raccomandato

Vomito nei cani - Cause e trattamento
2019
Hairballs nei gatti - Sintomi e trattamento per eliminarli
2019
Differenze tra pappagallino maschio e femmina
2019