Tronco del Brasile: cura e riproduzione

Il tronco del Brasile o bastoncino d'acqua, nome scientifico Dracaena fragrans, è un arbusto originario dei climi tropicali molto popolare nel giardinaggio per le sue straordinarie foglie lunghe fino a 1 metro. È una pianta molto ricercata per decorare interni ed esterni nelle case di tutto il mondo, poiché non richiede cure molto complicate.

Se vuoi imparare a prenderti cura di questa pianta a casa, sia nel terreno che in una pentola, continua a leggerci in questo articolo in cui ti raccontiamo tutto sulla cura del tronco del Brasile e sulla sua riproduzione .

Pianta del tronco brasiliano, bastoncino d'acqua o Dracaena fragrans: caratteristiche

La Dracaena fragrans fa parte della famiglia delle Asparagaceae ed è una pianta molto popolare nella decorazione d'interni per il suo ampio cuscinetto verticale. La sua crescita è lenta e forma le sue grandi foglie in rosette in cui le nuove foglie superiori stanno sostituendo quelle più vecchie, che si perdono.

Quando è piantato nel terreno può raggiungere fino a 6 metri di altezza, ma in una pentola, logicamente, la sua crescita è molto limitata e si adatta allo spazio. Il fiore del tronco del Brasile appare solo in piante già completamente adulte, anche se la pianta ha una fioritura scarsa. Questi fiori sono bianchi e profumati, da cui il nome scientifico della specie.

Una delle proprietà più benefiche di questa pianta è che ha dimostrato la sua capacità di pulire e purificare l'aria da alcuni prodotti chimici dannosi.

Tronco del Brasile: riproduzione

La tecnica di riproduzione più comunemente usata con il tronco brasiliano o la bacchetta d'acqua è quella della riproduzione delle talee . Consiste nel tagliare un piccolo ramo giovane per piantarlo in modo che attecchisca e diventi una nuova pianta completa. Per questo, è fondamentale scegliere un ramo giovane e verde e tagliarlo con strumenti precedentemente disinfettati.

Puoi immergere la parte inferiore del ramo tagliato nelle proteine ​​di radice, acquistate o fatte in casa, per migliorare le tue possibilità di radicazione prima della semina. Inoltre, sarà necessario che il substrato sia stato arricchito con fertilizzante e offra un buon drenaggio. In questi primi giorni, la pianta avrà bisogno di umidità e un ambiente caldo per essere in grado di creare il suo nuovo ambiente e svilupparsi.

In questo altro post ti diciamo di più su come fare le talee.

Tronco del Brasile: cura

Il tronco del Brasile è una pianta molto popolare e che è spesso raccomandata ai principianti nel giardinaggio e nell'orticoltura per i piccoli esigenti della loro cura. Queste sono le cure di base del bagagliaio del Brasile :

Luce del tronco del Brasile

Questa pianta ha bisogno di molta luce naturale, quindi sarebbe grato di trovarsi vicino a una finestra o in un punto in cui riceve quel contributo di luce di cui ha bisogno, pur evitando sempre l'incidenza diretta del sole. È anche preferibile posizionarlo in un'area senza correnti d'aria.

Innaffiare il bastoncino d'acqua

Per quanto riguarda l'irrigazione, il tronco del Brasile richiede poca irrigazione, ciò è necessario solo quando la terra è molto secca. Ciò si verifica generalmente fino a due volte a settimana nelle stagioni calde e fino a una volta ogni due settimane nelle stagioni o nei climi più freddi. D'altra parte, sebbene sia sempre necessario evitare di allagare il suo substrato, la pianta richiede abbondante umidità ambientale, quindi è consigliabile spruzzare acqua calda sulle sue foglie ogni due o tre giorni.

temperatura

Essendo una pianta dal clima tropicale, soffre molto delle basse temperature. La sua temperatura ottimale è compresa tra 22 e 26 ° C e sotto 14 ° C può essere in pericolo.

potatura

La potatura del tronco del Brasile può essere effettuata per motivi estetici e per impedire alla pianta di occupare più spazio del desiderato. Quando questa pianta viene potata, è molto importante che il taglio venga eseguito a circa 25 gradi di inclinazione, con uno strumento molto affilato e disinfettato. Una volta fatto il taglio, si consiglia di coprirlo con una candela sciolta per prevenire infezioni e parassiti.

Trapianti di Dracaena fragrans

Infine, il tronco del Brasile richiede trapianti occasionali come la maggior parte delle piante in vaso. In questo caso, essendo una pianta a crescita lenta, un trapianto sarà sufficiente ogni 2 o 3 anni. Ecco una guida sul trapianto di una pianta: quando e come farlo.

Il mio tronco vegetale del Brasile con foglie gialle, cosa devo fare?

In questo caso, tende a essere perché l'ambiente è molto secco per la pianta, soprattutto se solo le punte delle foglie diventano gialle o secche. Non innaffiare più di quanto già fai se questo è l'unico sintomo. Invece, assicurati di spruzzare acqua a temperatura ambiente sulle sue foglie ogni 48 ore. È importante che l'acqua non sia troppo fredda, puoi scaldarla un po 'prima di spruzzarla se il rubinetto esce troppo freddo.

È anche possibile, se sono le foglie intere che diventano gialle, stai annaffiando troppo la tua pianta. Verificare che la pentola abbia fori di drenaggio e che funzionino correttamente.

Se le foglie che diventano gialle sono solo quelle più basse, non devi preoccuparti: fa parte del ciclo naturale della pianta.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Tronco de Brasil: cura e riproduzione, ti consigliamo di inserire la nostra categoria Coltivazione e cura delle piante.

Raccomandato

Castrare un cane - Prezzo, postoperatorio, conseguenze e benefici
2019
La mamba nera, il serpente più velenoso in Africa
2019
10 imballaggi biologici pieni di originalità
2019