Tipi di spazzole per cani

Vedi i file dei cani

Mantenere il nostro cane pulito è essenziale per garantire la sua salute e il suo benessere generali. Durante le passeggiate di solito sguazzano, giocano con altri cani, saltano e, in generale, subiscono fattori che causano lo sporco della loro pelliccia, la comparsa di grovigli nei cani a pelo lungo, ecc. Oltre a bagnarli secondo le istruzioni del veterinario, dobbiamo essere coerenti nel lavarti i capelli per rimuovere lo sporco aggiunto, mantenerlo morbido e setoso.

A seconda della razza e del tipo di pelo del nostro cane, dobbiamo seguire alcune tecniche di spazzolatura o altre. Conosci i tipi di spazzole per cani ? Per impedirti di scegliere quello sbagliato e rendere questo momento così piacevole per lui nel suo peggior incubo, su milanospettacoli.com ti mostriamo i migliori pennelli e pettini in base al tipo di pelliccia.

Scegli il pennello in base al tipo di capelli

Come abbiamo detto, a seconda del tipo di pelo del nostro cane dobbiamo usare un pennello o un altro. Allo stesso modo, la frequenza con cui dovremo spazzolare il pelo del nostro cane dipenderà anche dalla lunghezza, dallo spessore e dalla quantità di perdita di esso. Bene, ci sono razze canine con una maggiore tendenza alla caduta della pelliccia rispetto ad altre che, al contrario, non perdono i peli.

Dopo il tempo del giro, spazzolare la pelliccia è uno dei migliori momenti della giornata per il nostro cane. Se lo facciamo correttamente, ti forniremo uno stato di rilassamento e soddisfazione mentre rimuoviamo lo sporco accumulato nel tuo mantello, annullando i grovigli che potrebbero essere stati causati e mantenendo la salute della tua pelle in perfette condizioni. Tuttavia, una cattiva scelta del pennello o non sapere come spazzolare i peli può portare a un momento davvero imbarazzante e molto spiacevole per il nostro cane.

In generale, differenziamo tre tipi di capelli : corti, medi e lunghi. Ognuno di essi richiede un tipo specifico di pennello e tempi di spazzolatura. Vediamo di seguito quali pettini dovremmo acquisire per pettinare il nostro cane a seconda che abbia un pelo corto, medio o lungo.

Spazzole per cani a pelo corto

I cani a pelo corto richiedono una cura del mantello molto più mite. Avendo una pelliccia molto piccola, non hanno bisogno di più di due o tre pennelli a settimana . Naturalmente, all'interno delle gare considerate capelli corti, ci sono diverse misure e caratteristiche dei capelli che stabiliranno se dovremmo fare due o tre acconciature settimanali. Ad esempio, il chihuahua, nonostante sia un cane con la pelliccia corta, tende a perderne una grande quantità e, quindi, avrà bisogno di più spazzolatura di un dalmata o di un pugile, che non perde così tanto pelo.

I cani con questo tipo di pelo hanno bisogno di spazzole che si limitano a rimuovere i peli in eccesso, in quanto non hanno la possibilità di accumulare grovigli o sporco eccessivo. Quindi, dovremo comprare una spazzola con setole di gomma, un guanto o una carta di gomma, per evitare di danneggiare la pelle del nostro cane e strappare i peli che non dovremmo. Allo stesso modo, è molto semplice da pulire e mantenere in perfette condizioni. Questo tipo di spazzole per cani a pelo corto consente alla pelliccia morta di aderire facilmente a loro mentre fa un massaggio delicato e piacevole all'animale.

D'altra parte, e sebbene possa essere strano, un altro utensile da considerare quando si pettinano i cani con il mantello più corto è la pietra pomice. Questo prodotto cattura senza problemi la pelliccia morta e, pertanto, è un complemento del pennello perfetto. Certo, è necessario passare la pietra sempre a favore dei capelli e molto delicatamente per evitare di danneggiare la pelle. Inoltre, eviteremo le aree senza capelli o con uno strato molto sottile.

Spazzole per cani a pelo medio

I cani di pelo medio come l'akita americano o il golden retriever, che hanno più pelo dei precedenti, richiedono un minimo di quattro spazzolature a settimana . Se avremo abbastanza tempo per lavarci i capelli una volta al giorno, il nostro compagno peloso ci ringrazierà e manterremo la casa pulita in armonia.

Avendo un pelo più lungo, più spesso e più denso di quelli con i capelli corti, avremo bisogno di acquistare una spazzola di setole e giunti in metallo sottile, conosciuta da molti come carta o racchetta, per poter rimuovere tutti i peli morti accumulati. Naturalmente, prestando attenzione alla forma delle loro punte, poiché devono essere arrotondate per evitare di danneggiare la pelle dell'animale o strappare i capelli sani. Questi cani tendono a perdere molti peli, quindi se non li rimuoviamo, si accumulano e si diffondono in tutta la casa.

Se il nostro cane ha il pelo medio e anche folto e denso, ti consigliamo di passare alla sezione successiva perché saranno necessarie ulteriori cure spiegate di seguito.

Spazzole per cani a pelo lungo

I cani a pelo lungo sono quelli che richiedono più attenzione in termini di cura della loro pelliccia, poiché tendono ad aggrovigliarsi, accumulare sporcizia e, per la maggior parte, perdere molti peli. Va notato che questo gruppo comprende non solo cani con un pelo visibilmente molto lungo, come il levriero afgano, ma anche quei cani con peli spessi a doppio strato, come il pastore tedesco. Pertanto, sebbene il nostro cane abbia un pelo medio, se è denso, duro o folto, è consigliabile seguire le raccomandazioni fornite in questa sezione.

Dovremo spazzolare i peli del nostro cane ogni giorno se è lungo o tende a perdere molto, dopo ogni passeggiata. Tuttavia, da milanospettacoli.com ti consigliamo di combinare la spazzolatura quotidiana a casa con una sessione di toelettatura del cane al mese, o al mese e mezzo, seguendo le istruzioni dello specialista.

Essendo cani con un mantello più lungo o più denso e, quindi, ha bisogno di peli speciali, sarà necessario acquisire due diversi tipi di spazzole, una per pettinare, spazzolare e rimuovere i capelli morti, e un'altra per districare quando necessario.

Spazzolare e pettinare

Per i cani con pelo più lungo e, inoltre, la pelle delicata, come lo yorkshire, dovremo acquistare un pennello a doppia faccia, con setole arrotondate da un lato e peli sintetici più duri dall'altro. Quindi, possiamo prima passare la parte delle setole rotonde, pettinare il mantello con molta attenzione e rimuovere i capelli morti, e quindi l'altro lato per fornire morbidezza e lucentezza.

Per i cani a pelo lungo con una pelle più spessa e meno delicata, possiamo prima usare una spazzola o una carta spessa di metallo come quella che usiamo per i capelli medi con l'obiettivo di pettinare e rimuovere facilmente lo sporco. Naturalmente, avendo più peli, dovresti farlo con molta attenzione in modo da non danneggiare l'animale con le tirate.

Districare

Come puoi vedere, i due tipi di spazzole per cani citati vengono utilizzati per spazzolare e pettinare l'animale, non per districare. A tale scopo, opteremo per un pennello o un pettine a rastrello, appositamente progettato per annullare nodi e grovigli. Questo tipo di pennello è preferibile da usare nei cani con peli piuttosto folti, quelli con il mantello più fine e la pelle più delicata possono essere danneggiati.

Oltre a eliminare i grovigli, il rastrello aiuta a trattenere la pelliccia morta situata vicino alla pelle. I cani con pelo folto di solito trattengono molto più del resto della pelliccia morta dei cani, specialmente durante i periodi di muta, quindi questo tipo di pettine è davvero utile per rimuoverlo. In questo modo, come abbiamo detto, oltre a utilizzare la carta di metallo, consigliamo di utilizzare il rastrello nonostante non abbia un mantello molto lungo.

Spazzole per cani d'acqua

Infine, è possibile differenziare il manto dei cani acquatici, caratterizzato da una pelliccia riccia e molto densa. Cani come barboncino, barboncini, patatine fritte, ecc. Richiedono un pettine speciale molto diverso da quelli visti nelle sezioni precedenti. Per essere in grado di districare i capelli senza danneggiarli o strapparli, rimuovere lo sporco e mantenerlo sano e forte, dovremo acquistare un pettine di metallo spesso e separato, chiamato anche tosatrici .

Dovremo spazzolarli con questo pettine ogni giorno, dopo ogni camminata, per evitare la formazione di nodi. Sebbene siano cani che di solito non perdono i peli, tendono a generare molti grovigli e ad accumulare fango, sabbia, ecc. In questo modo, se hai un cane acquatico e noti che perde molti peli, dovresti portarlo dal veterinario per esaminarlo e scoprire se ha qualche carenza di cibo.

Se l'animale ha dei nodi molto vicini alla pelle e difficili da annullare, eviteremo di usare il tagliacapelli e useremo direttamente le forbici a punta smussata per tagliarlo. In questi casi, l'uso di questo tipo di pettine può generare dolore e persino ferite, quindi è meglio tagliare che districare.

Altri pennelli per rimuovere i peli di cane morto

Oltre ai pennelli e ai pettini menzionati nelle sezioni precedenti, esiste un altro tipo di pennello per cani appositamente progettato per rimuovere la pelliccia morta. È noto come un pennello scarpidor, anche se il noto marchio FURminator ha reso popolare il nome e molti lo identificano come "furminatore", nonostante le molte aziende che lo producono.

L'efficacia del pennello scarp o furminator è davvero sorprendente, dal momento che è stato dimostrato che riesce a rimuovere fino al 90% dei capelli morti. Si caratterizza presentando un'unica fila di punte metalliche molto corte, fini e vicine, che mostrano un aspetto simile a un rastrello. Dal momento che è adatto a tutti i tipi di peli, l'ideale viene utilizzato in cani di media o lunga taglia, possiamo trovarlo in diverse taglie, permettendoci anche di scegliere quello che si adatta alla misura dell'animale.

D'altra parte, la scarpetta favorisce la pelle del cane e dona lucentezza e morbidezza al mantello. Questo perché ha la capacità di distribuire facilmente il grasso naturale presente nel derma dei cani.

Spazzole per cani da pulci e pidocchi

A volte, la spazzolatura periodica ci consente di notare la presenza di pulci o pidocchi, nonché la loro traccia. Per questo, abbiamo un tipo di pettine per cani progettato proprio con l'obiettivo di identificare le feci di questi parassiti e di poter procedere, quindi, ad applicare il trattamento antiparassitario previsto dal veterinario. Questi pettini sono caratterizzati da punte di metallo, sottili e insieme per trascinare e raccogliere le feci. Sono adatti a tutti i tipi di pellicce e dovrebbero essere usati facendoli passare attraverso il mantello con cura e pazienza per evitare di tirare.

Una volta che il campione è stato raccolto, verificheremo se si tratta davvero di feci o terreno parassiti. Come? Molto semplice, posizionare il campione su una garza e applicare un po 'di alcol. Se il campione diventa rosso, è feci, mentre se non si osserva alcun cambiamento, è terra.

Se la presenza di parassiti è confermata, esamina attentamente la pelle dell'animale per determinare se si tratta di pulci o pidocchi e non dimenticare di andare dallo specialista. Ulteriori informazioni nei seguenti articoli:

  • Rimuovere le pulci di cane
  • Pidocchi nei cani - Sintomi e trattamento

Suggerimenti per spazzolare correttamente il cane

Prima di tutto, è importante evidenziare l'igiene delle spazzole per cani . Indipendentemente dal tipo selezionato, è essenziale stabilire una routine e lavarli periodicamente per evitare che si accumulino sporcizia e danneggino il mantello dell'animale.

Ora sì, quando si lavano i peli del cane si consiglia di farlo sempre nella direzione del mantello . D'altra parte, nei cani a pelo lungo, possiamo prima inumidire il mantello con un balsamo o un prodotto speciale per loro e, dopo averlo spazzolato, asciugarlo.

Se il tuo cane è irrequieto o nervoso, prova prima a rilassarlo con i massaggi e, soprattutto, prova a mettere in relazione i pennelli e il momento con stimoli positivi. Forzare il cane a rimanere fermo mentre lo sfiora gli causerà solo più paura e rifiuto, quindi può anche innescare un atteggiamento aggressivo se si sente molto minacciato. E se non sai come gestire la situazione, non esitare a recarti da un cane da toeletta qualificato e di fiducia.

Se desideri leggere altri articoli simili a Tipi di spazzole per cani, ti consigliamo di accedere alla nostra sezione Accessori e cosmetici.

Raccomandato

Nomi per Labrador
2019
Elimina la cocciniglia cotonosa: trattamento e rimedi casalinghi
2019
Quantità di cibo per uno yorkshire
2019