Tipi di riscaldamento ecologico

Essere in grado di mantenere la casa o l'ufficio confortevole e calda durante i periodi più freddi è un'attività che richiede un sacco di consumo di energia e che, inoltre, ha un grande impatto sul riscaldamento atmosferico dei rifiuti che producono, oltre a non essere rinnovabile molti di essi . Le aziende che producono questo tipo di energia per il riscaldamento insistono sull'uso di queste energie più sporche e non rinnovabili, ma ci sono davvero altre alternative per mantenere caldo il nostro spazio. In parleremo di diversi tipi di riscaldamento ecologico, in modo da poter scegliere quello che meglio si adatta alle tue esigenze.

Mantieni caldo il tuo spazio

Una delle alternative per non dover usare così tanto riscaldamento in casa è che è costruita in modo tale che materiali che utilizzano il calore dell'ambiente in un modo più passivo durante tutto l'anno, ciò che è noto come architettura bioclimatica . Tuttavia, ciò non accade nella maggior parte delle case, quindi l'alternativa più ecologica, in quei climi con un freddo non estremo, è usare il riscaldamento che proviene da fonti energetiche rinnovabili, come il vento o il sole.

In quei climi con un freddo più estremo, l'uso di riscaldatori che utilizzano meno carburanti ecologici può essere più inevitabile, poiché sono più efficienti, anche se in questo dobbiamo analizzare le opzioni più economiche.

Energia solare e fotovoltaica, un riscaldamento totalmente ecologico

Una delle migliori opzioni per il riscaldamento di una casa è l'utilizzo di un sistema di riscaldamento che utilizza l'energia solare, cosa che viene eseguita installando pannelli solari e accumulatori sulla superficie della casa (dove cattura l'energia solare). È possibile riscaldare una casa unifamiliare utilizzando solo un sistema autonomo di 15 metri quadrati di pannelli in superficie. Questi pannelli riscaldano l'acqua sopra i 45 ° C utilizzando l'energia solare, ma per utilizzare questo calore per riscaldare la casa, è necessario installare pareti o pavimenti radianti, circuiti di tubi attraverso i quali scorre l'acqua calda. Le pareti o il pavimento possono essere realizzati con materiali che trasmettono bene il calore, come ceramica o cemento. Un'alternativa alle pareti o al pavimento consiste nell'utilizzare un sistema di radiatori e un accumulatore.

Questo tipo di riscaldamento è molto ecologico, poiché non produce rifiuti ed è anche un riscaldamento che può essere facilmente esteso in tutta la casa. L'installazione di questi sistemi dipenderà dalle caratteristiche della casa o dello spazio da riscaldare, ma non è molto più difficile di quella dei sistemi di condizionamento dell'aria.

Caldaie o pellet a biomassa

I pellet sono materiali che provengono da trucioli, trucioli o segatura lasciati da segherie o industrie diverse. Successivamente vengono essiccati, frantumati e pressati per produrre materiali molto compatti e ad alto potere calorifico. Cioè, sarebbero paragonabili a qualcosa come l'energia solare concentrata. Questi pellet vengono poi bruciati in caldaie o stufe, utilizzati come riscaldamento per la casa . Il vantaggio di utilizzare questo tipo di riscaldamento rispetto al normale riscaldamento è che, oltre a poter riscaldare rapidamente l'intera casa, l'energia da biomassa emette molto meno CO2 .

Le caldaie in cui brucia necessitano solo di alcuni tubi per l'uscita del fumo e sono controllate da sistemi elettronici. Possono essere utilizzati in combinazione con i sistemi di pannelli solari, che consentono anche di ottenere acqua calda a casa.

Riscaldamento a pavimento, un altro tipo di riscaldamento ecologico molto efficace

Un'altra opzione molto efficiente per riscaldare la casa è l'uso del riscaldamento a pavimento . Il pavimento radiante è un sistema elettrico, con tubi di acqua calda o fili radianti che scorrono sottoterra, a contatto con la superficie. L'installazione di questo tipo di pavimentazione non è facile e devi fare un grande investimento, ma data la sua efficienza, tale investimento verrà presto ammortizzato. Inoltre, è un tipo di riscaldamento che non emette rifiuti quando utilizzato.

A sua volta può essere combinato con altri sistemi di riscaldamento efficienti, come l'energia solare. È un sistema molto sano ed ecologico e raccomandato dall'Organizzazione mondiale della sanità (OMS). Una variante di questo sistema che si basa su questo stesso principio è quella del soffitto radiante .

conclusione

Al momento, ci sono opzioni per i sistemi di riscaldamento spaziale convenzionali. Queste opzioni sono molto più ecologiche perché emettono meno rifiuti tossici per l'ambiente o addirittura nessuno. Inoltre, in alcuni casi, il riscaldamento ecologico è anche più efficiente, perché sebbene all'inizio richiedano ingenti investimenti nell'installazione, a medio-lungo termine, risparmieremo sulla bolletta e aiuteremo a prenderci cura dell'ambiente facilmente .

Se desideri leggere altri articoli simili a Tipi di riscaldamento ecologico, ti consigliamo di inserire la nostra categoria di Altri ecologia.

Raccomandato

Perché l'idrogeno non funziona come carburante per veicoli?
2019
Delfini in pericolo di estinzione
2019
Frasi sull'ambiente per i bambini
2019