Tipi di peli sul cane e come prendersi cura di ciascuno di essi

Vedi i file dei cani

Ogni cane è unico e anche la cura di cui avrai bisogno, in questo articolo lavoreremo con i diversi tipi di pellicce definendoli e classificandoli in modo da trovare quello che appartiene al tuo animale domestico.

Anche se pensi che non sia importante, conoscere il pelo del tuo cane ti aiuterà quando vuoi tagliargli i capelli, lavarlo, ecc. Capirai anche meglio come regolano la loro temperatura e se hanno bisogno di un cappotto extra per proteggerli. Continua a leggere questo articolo di ExpetoAnimal sui tipi di peli di cane .

Pelliccia dura

I capelli duri sono considerati tali quando raggiungono e superano i 10 centimetri di lunghezza e mostrano uno spessore caratteristico. Parliamo di pelo duro in alcune occasioni in cui identifichiamo un cane con la barba o grandi sopracciglia, pelo che deve essere preservato e mantenuto facendo una funzione impermeabile unica e caratteristica.

Alcuni esempi di cani con pelo duro sono lo Schnauzer o il West Highland Terrier.

Quel che è certo è che durante la crescita dei nuovi capelli il precedente si asciuga ed è intrappolato nella folta pelliccia che possiedono. Avrai bisogno di una spazzolatura quotidiana per rimuovere i capelli morti. Alcuni dei cani che hanno la pelliccia dura hanno due strati di peli, uno duro e uno più luminoso e più morbido.

Oltre alla spazzolatura quotidiana dobbiamo tagliarlo con macchine elettriche che consentano una lunghezza personalizzata per mantenere il taglio tipico della razza o del taglio, che diventerà più forte e più duro.

Sceglieremo uno shampoo specifico senza oli o ammorbidenti, mantenendo la naturalezza che offre. Lavarlo ogni 3 o 4 settimane sarà sufficiente.

Per quei cani che partecipano alle competizioni e hanno un cane di pelo duro, dovrebbero rivolgersi a professionisti che padroneggiano le tecniche di taglio e stripping .

Pelliccia Riccia

I capelli ricci sono molto speciali oltre che caratteristici e anche come una nota curiosa dobbiamo commentare che cresce continuamente, per questo motivo avrai bisogno di un taglio frequente e attento, dalla mano di coloro che conoscono questo tipo di capelli.

La pelliccia riccia è caratteristica del barboncino, del cane acquatico spagnolo o del Kerry Blue Terrier.

La pelliccia riccia richiede un bagno più frequente rispetto ad altri tipi di pelliccia poiché è più probabile che si sporchi, per questo motivo consigliamo di lavare ogni 20 giorni circa. Useremo uno shampoo di tipo speciale, idratante, poiché i capelli tendono ad asciugarsi. Durante il bagno proteggeremo le orecchie e le asciugeremo bene. Eviteremo l'uso di balsami che riducono il volume dei capelli. L'asciugatura deve essere accurata.

La pelliccia riccia dovrebbe avere una spazzolatura quotidiana, perché l'aspetto dei nodi in questa razza è molto fastidioso sia per noi che per l'animale, che dovremo dedicare molto tempo per eliminarla.

Per quanto riguarda il taglio, questo deve essere fatto con le forbici ad eccezione di alcune aree dove possiamo lavorare con la macchina elettrica. Se non hai esperienza, ti consigliamo di andare in un centro di styling canino almeno la prima volta per osservare la procedura e prendere nota.

Pelliccia corta

Il cappotto corto è uno la cui lunghezza varia da 1 a 4 cm. L'aspetto di questi capelli è dritto ed è comune in molte razze come Pit Bull, Doberman o Boxer.

È il cappotto più facile da curare e mantenere. Li faremo il bagno in modo moderato una volta al mese e mezzo poiché altrimenti potremmo danneggiare le strutture di protezione della pelliccia naturale.

Spazzoleremo una o due volte alla settimana con una spazzola morbida e presteremo particolare attenzione ai periodi di caduta dei capelli in primavera e in autunno.

Pelliccia lunga

Il lungo pelo di un cane è facile da identificare, ovviamente per la sua lunghezza. Sono in questo gruppo lo Yorkshire Terrier, per esempio. Questo tipo di capelli cade continuamente durante tutto l'anno, sebbene in periodi di cambiamento si intensifichi.

Richiede una spazzolatura quotidiana per evitare intrecci nell'animale poiché nel caso in cui dovremmo finire per scegliere di tagliare un intero filo, questa è la difficoltà se si verifica in alcune occasioni.

Per quanto riguarda il bagno, una volta al mese sarà sufficiente per mantenerlo brillante e sano, useremo uno shampoo con ammorbidente per cercare di prevenire la comparsa di grovigli e che sia setoso e liscio. Alla fine, lo asciugeremo con un asciugacapelli, i peli di metallo sono una buona opzione anche se dobbiamo fare attenzione a non danneggiare il cane.

Il taglio del cappotto lungo dovrebbe essere fatto con le forbici. Come nel caso della pelliccia riccia, se non siamo esperti nel taglio, ti consigliamo di andare in un centro estetico canino per osservare la tecnica del professionista e quindi applicarla a casa.

Se vuoi leggere altri articoli simili ai tipi di peli di cane e come prenderti cura di ognuno di essi, ti consigliamo di andare alla nostra sezione Cura dei capelli.

Raccomandato

Perché viene celebrata la Giornata internazionale del sole
2019
Criteri di addestramento canino
2019
Al nome della rosa
2019