Tipi di biomi terrestri

I biomi del mondo comprendono sia le aree terrestri che d'acqua dolce e marine che possiamo trovare in natura. In essi convivono piante e animali, sviluppando le loro funzioni vitali e adattandosi costantemente alle caratteristiche climatiche ed ecosistemiche dei loro dintorni. Questa biodiversità vegetale e animale è caratterizzata dall'apparire in maggiore proporzione nei biomi trovati nelle regioni vicine all'equatore, mentre ai poli, tutta la biodiversità diminuisce. Pertanto, il bioma della foresta pluviale equatoriale è il bioma con la più grande ricchezza e biodiversità del pianeta. È importante non confondere il termine bioma con altri termini frequentemente utilizzati nel mondo dell'ecologia, come habitat o ecozone.

In questo articolo ci concentreremo solo ed esclusivamente sulla conoscenza dei diversi biomi terrestri. Continua a leggere per scoprire i principali 8 tipi di diversi biomi terrestri che esistono sulla Terra.

Cos'è una definizione di bioma

Il termine bioma, dal greco "bios" (vita), si riferisce all'insieme degli ecosistemi presenti in una specifica area biografica . Questi ecosistemi condividono lo stesso clima, come la stessa flora e fauna. In questo modo, i biomi sono definiti dalle specie vegetali e animali che predominano nella loro area.

Chiamate anche aree biotiche o paesaggi bioclimatici, i biomi esprimono le condizioni ecologiche di un determinato luogo (regione, continente e persino a livello planetario), dove il clima e il suolo determinano queste condizioni e rendono possibile lo sviluppo di comunità di piante e animali caratteristiche di ciascun bioma.

Caratteristiche dei biomi terrestri

La biogeografia è la scienza responsabile dello studio e della descrizione dei biomi terrestri, stabilendo così le caratteristiche più rappresentative di questi. Tra le principali caratteristiche dei biomi terrestri ci sono :

  • Temperatura.
  • Precipitazioni.
  • Altri fattori fisici, come latitudine e altitudine.
  • Struttura delle piante (alberi, arbusti e / o erbe).
  • Tipi di foglie presentate dalle piante (foglie larghe o, al contrario, aghiformi e aghiformi). In relazione alla quantità di luce e acqua che le piante sono in grado di catturare e assorbire per eseguire il processo di fotosintesi. Il tipo di foglia delle piante indica anche la capacità della pianta di catturare tanto anidride carbonica, quanto l'umidità dell'atmosfera.
  • Distribuzione spaziale delle piante, dando origine a biomi con una spaziatura chiusa o aperta.
  • I biomi terrestri seguono schemi di successione ecologica e presentano una vegetazione culminante, cioè le comunità di piante che vivono insieme hanno uno stato di quasi equilibrio.

D'altra parte, la biogeografia è anche responsabile della definizione dei tipi di biomi trovati in natura, di cui conosceremo in dettaglio quelli terrestri.

foreste

All'interno dei biomi terrestri delle foreste, possiamo trovare:

  • Foreste di macchia mediterranea: con climi caldi e semi-umidi, le cui precipitazioni sono concentrate durante i mesi invernali. Qui puoi saperne di più sulla foresta mediterranea, le sue caratteristiche, la flora e la fauna.
  • Foreste di conifere temperate e vegetazione lussureggiante: il suo clima è mite-freddo e umido.
  • Foreste di conifere o frondose secche e subtropicali: con un clima tropicale e semi-umido molto marcato.
  • Foreste umide tropicali con vegetazione lussureggiante: il suo clima è umido tropicale. In questo altro post troverai informazioni sulle foreste tropicali, le loro caratteristiche, la flora e la fauna.

Bioma del deserto

I deserti del mondo sono caratterizzati da un clima arido, temperato o persino tropicale, a seconda della regione in cui si trovano. La scarsità d' acqua e la presenza di piogge irregolari sono presenti in tutti i deserti.

Inoltre, hanno segnato i fenomeni di evaporazione della poca acqua che hanno, così come l' erosione del suolo persistente, a causa dell'azione del vento e della mancanza di vegetazione o della piccola quantità che c'è. Questa vegetazione è generalmente distribuita in modo spaziato e presenta diversi adattamenti al clima in cui vive, come lunghe radici per assorbire l'umidità profonda del suolo e la capacità di immagazzinare acqua nei suoi tessuti, come i cactus.

Scopri tutto sul deserto, le sue caratteristiche, la flora e la fauna qui.

steppe

Il bioma della steppa è caratterizzato da basse piogge e climi secchi con temperature estreme, la cui ampiezza termica tra l'estate e l'inverno è molto marcata.

Sono ampie aree di pianura in cui predomina la vegetazione erbacea, in particolare con erbe basse che costituiscono boschetti. I cespugli sono piante adattate al clima secco caratteristico di questo bioma terrestre, hanno diversi adattamenti alla scarsità d'acqua.

praterie

I prati hanno temperature medie comprese tra -20 e 29 ºC. La vegetazione che domina questo tipo di bioma terrestre è prevalentemente erbacea e prateria. In natura troviamo tre tipi di praterie :

  • Prati di aree montuose: clima alpino o montano.
  • Prati di regioni temperate: clima temperato-semi-arido.
  • Prati con boschetti tropicali: clima tropicale-subtropicale.

Se vuoi saperne di più su questo tipo di bioma terrestre, qui ti mostriamo gli Animali della prateria.

Savannah Biome

Un clima temperato e semi-arido caratterizza il bioma delle savane in tutto il mondo. Tuttavia, quando le savane si trovano in più regioni tropicali, il clima che le caratterizza è subtropicale o semi-arido.

Sono grandi aree situate in Africa, Sud America, Nord Australia, India e Sud-est asiatico. La sua vegetazione, costituita principalmente da alberi e arbusti, è distribuita in modo molto disperso. Sia la diversità delle piante che quella della fauna selvatica hanno i loro periodi di crescita e riproduzione associati alle alterazioni climatiche che subiscono le savane.

Scopri di più su questo bioma terrestre con questo altro articolo su Quali animali vivono nella savana africana.

foresta pluviale

Le diverse foreste pluviali situate sia in Sud America, come in Asia, Africa e Oceania, sono caratterizzate da climi molto caldi e umidi, con piogge abbondanti in tutte le stagioni.

La vegetazione che abita il bioma terrestre della foresta pluviale è prevalentemente arborea, con specie di tronchi robusti e alta altezza, oltre a piante rampicanti. La biodiversità che ospitano è la più ricca e sorprendente, ma a sua volta, la più vulnerabile e minacciata di tutti i biomi terrestri.

Qui puoi scoprire ulteriori informazioni sulla flora e la fauna della foresta pluviale.

Taiga, un altro importante bioma

La taiga, o foresta boreale, ha un clima subartico e umido, con temperature che raggiungono i -40 ° C. Possiamo trovare questo bioma nelle aree montuose dell'emisfero settentrionale, sia in Europa, sia in Asia e Nord America.

La vegetazione predominante è formata dalle specie arboree della famiglia delle conifere, con foglie appuntite e ricoperte di resine, come abeti e pini. Scopri di più su questo bioma qui Cos'è la taiga: definizione e caratteristiche.

Bioma della tundra

Il clima caratteristico del bioma terrestre della tundra è di tipo artico temperato, con temperature comprese tra -15 ºC e 5 ºC. Possiamo trovare questo bioma terrestre sia nell'Artico (nel cosiddetto "deserto polare"), sia in Antartide e in gran parte della Patagonia Argentina-Cilena, situata nel Cono Meridionale del continente americano.

Scopri di più su questo bioma con questo video e questo altro post sulla Tundra: caratteristiche, flora e fauna.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Tipi di biomi terrestri, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di ecosistemi.

bibliografia
  • Valladares, F. (2004) Ecologia della foresta mediterranea in un mondo che cambia. Ministero dell'Ambiente, EGR AF. Capitolo XV, pp: 425-460.
  • Terradas, J. (2001). Ecologia della vegetazione. Edizioni Omega, Barcellona .
  • Altesor, A. (2003) Il bioma della prateria. Sezione di ecologia terrestre, Facoltà di Scienze, UDELAR .
  • Odum, EP (1984) Ecologia. Biblioteca della Facoltà di Agronomia e Zootecnia, Università Nazionale di Tucumán, Argentina .

Raccomandato

Rimedi domestici per gas nei cani
2019
Cura di Border Collie
2019
Che cos'è un gallipato
2019