Tipi di barboncino - Giocattolo, nano, medio e grande

File di animali: barboncino o barboncino medio

Una delle razze canine di fama mondiale è, senza dubbio, il barboncino o il barboncino . Questa razza di cane ha una storia lunga e regale, poiché erano i cani da compagnia dei cortigiani di Luigi XVI nella Francia del 18 ° secolo. Tuttavia, la razza non si riferisce a un singolo tipo di cane, poiché al suo interno ci sono fino a quattro diversi tipi di barboncini o barboncini. Questi tipi hanno caratteristiche condivise ma si differenziano per gli altri. Se vuoi saperne di più sulla classificazione dei barboncini e sugli standard di ogni tipo, continua a leggere questo articolo da milanospettacoli.com che abbiamo preparato per te con i tipi di barboncino, i loro nomi e caratteristiche .

Quanti tipi di barboncini ci sono?

Dopo molte lotte tra le diverse istituzioni cinologiche di tutto il mondo, è stato stabilito uno standard per ciascuna delle classi di barboncino, distinguendo un totale di 4 diverse varietà . Questa classificazione si basa, fondamentalmente, sulla distinzione di ogni tipo in base al loro peso e dimensione, cioè alla loro altezza alla croce. In questo modo, troviamo i seguenti tipi di barboncino:

  • Barboncini standard o di grandi dimensioni
  • Barboncini medi
  • Barboncini Nani
  • Barboncini giocattolo

Questa classificazione è quella di istituzioni come l'International Cynological Federation (FCI), tuttavia altre come l'American Kennel Club (AKC) riconoscono solo tre varietà: standard (che comprende il grande e il medio), il mini o il nano e il giocattolo.

Caratteristiche di barboncini o barboncino

Tutti i barboncini o barboncino condividono una serie di caratteristiche, nonché i criteri inclusi nel loro standard. Uno di questi si riferisce ai colori accettati, che in tutte le classi sono: nero, bianco, marrone, grigio, arancio fulvo (albicocca) e rosso fulvo. Un altro di questi criteri è il tipo di mantello, che ha peli abbondanti in tutte le varietà, lanosi, ricci o ondulati. Allo stesso modo, tutti i barboncini sono caratterizzati da cani fisicamente proporzionati.

Successivamente, mostriamo i tipi di barboncino e dettagliamo le loro caratteristiche particolari.

1. Grande barboncino o barboncino standard

Questo tipo di barboncino è l'originale . Fu il primo ad apparire, la sua storia era lunga e piena di personalità, poiché c'erano molti nobili e re che bramavano e lo valutavano come un cane da compagnia. Tra questi, i re francesi Luis XVI e María Antonieta si distinguono come personaggi che hanno molto apprezzato questa razza di cani.

Un barboncino standard ha misure specifiche, che vanno da 45 centimetri a 60 cm di altezza fino alla croce, comprendente pesi tra 16 e 22 chilogrammi. Vi è un marcato dimorfismo sessuale, poiché i maschi sono notoriamente più voluminosi e più pesanti delle femmine. A causa delle sue grandi dimensioni rispetto alle altre varietà, molte sono quelle che soprannominano questo cane come un barboncino gigante.

Il grande barboncino ha una vita abbastanza lunga, quindi la sua aspettativa di vita media può superare i 16 anni con relativa facilità, purché riceva cure adeguate.

Come diciamo, questa era la varietà originale, da cui gli allevatori iniziarono a lavorare per ottenere esemplari sempre più piccoli, originando le altre tre varietà.

2. Barboncino medio o barboncino medio

I barboncini di medie dimensioni sono leggermente più piccoli di quelli standard, anche se secondo classificazioni come l'AKC, queste due varietà si fonderebbero in una sola. Per questo motivo, di solito c'è molta confusione quando si parla di barboncini standard, poiché mentre per alcune organizzazioni questo termine si riferisce a barboncini di medie dimensioni, altri lo capiscono come riferito a quelli di grandi dimensioni. In ogni caso, un barboncino medio è uno di dimensioni comprese nell'intervallo tra 35 e 45 cm di altezza alla croce e ha un peso compreso tra 7 e 12 chilogrammi.

I barboncini medi sono considerati la seconda varietà di barboncino per fare la sua apparizione, sviluppando la seguente varietà da barboncini medi.

3. Barboncino nano o mini barboncino

Un mini barboncino o nano, entrambi i termini accettati quando si parla di questo tipo di barboncino, è leggermente più piccolo di un medio. Naturalmente, le differenze di dimensioni sono molto più pronunciate rispetto a quelle di grandi dimensioni. Le loro proporzioni e misure concrete sono comprese tra 4 e 7 chilogrammi di peso corporeo e 28-35 cm di altezza alla croce . Come possiamo vedere, c'è una differenza di quasi 10 centimetri tra questo tipo di barboncino e quello grande, qualcosa facilmente visibile a occhio nudo.

Questa è la varietà con la più alta aspettativa di vita, poiché ci sono esemplari che hanno praticamente superato i venti.

4. Barboncino o barboncino

Essendo una delle varietà più famose e popolari, il barboncino era l'ultima varietà della razza creata . Gli allevatori hanno dovuto lavorare sodo per ottenere barboncini di proporzioni così piccole. Inoltre, al fine di evitare la comparsa di malattie legate alle loro piccole dimensioni, come complicanze e alterazioni organiche dovute al nanismo, erano necessari diversi interventi da parte di scienziati genetici. Anche così, nonostante abbiano salvato le malattie congenite più gravi e fatali, ci sono ancora alcune alterazioni che richiedono ulteriori interventi e quindi raggiungere una razza completamente sana. Molte di queste patologie sono condivise con le altre varietà di barboncino. Per scoprirli, non perdere il seguente articolo: "Le malattie più comuni nei barboncini".

Questo cane è davvero piccolo, soprattutto rispetto al barboncino standard, poiché è alto appena 24-28 cm alla croce e pesa un massimo di 2, 5 chilogrammi . Questo rende le differenze incredibili tra due esemplari della stessa razza, sebbene di diversa varietà, perché tra un barboncino giocattolo e uno standard c'è una differenza minima di quasi 20 centimetri e più di 14 chilogrammi. Naturalmente, sebbene molte persone tendano a chiamare questo mini giocattolo barboncino varietà a causa, appunto, delle sue piccole dimensioni, la verità è che questo termine non è corretto. Come abbiamo visto, il barboncino in miniatura e il barboncino sono diversi tipi di barboncino.

L'aspettativa di vita media del barboncino giocattolo è leggermente inferiore a quella del barboncino nano, poiché di solito non raggiunge l'età superiore ai 14-15 anni.

Che tipo di barboncino adottare?

Date così tante possibilità, molti fanno questa stessa domanda. Qualcosa da notare è che, sebbene di solito ci siano notevoli differenze di carattere quando si parla di diverse varietà della stessa razza, questo non è qualcosa che accade nel caso dei barboncini. In questa razza non ci sono differenze nel carattere o nella docilità tra alcune classi e altre, la dimensione è l'unica cosa che cambia quando si confrontano le 4 classi tra loro.

Ciò significa che, sebbene possiamo pensare che un barboncino giocattolo sarà molto diverso da quello grande, è vero che lo standard avrà dimensioni significativamente maggiori, ma niente di più. Pertanto, che scegliamo uno o un altro tipo di barboncino per far parte della nostra famiglia, dipenderà esclusivamente ed esclusivamente dalle nostre preferenze personali e dallo spazio che abbiamo. Tutti sono ugualmente socievoli, affettuosi, calmi, intelligenti e, soprattutto, incredibilmente sensibili e nobili.

Se vuoi leggere altri articoli simili ai tipi di barboncino: giocattolo, nano, medio e grande, ti consigliamo di accedere alla nostra sezione Confronti.

bibliografia
  • American Kennel Club Barboncino (standard) . Disponibile su: //www.akc.org/dog-breeds/poodle-standard/
  • Le Club du Poodle de France. Le Poodle Disponibile su: //www.clubducanichedefrance.fr/
  • Fédération Cynologique Internationale. Barboncino. Disponibile su: //www.fci.be/Nomenclature/Standards/172g09-es.pdf
  • The Kennel Club Barboncino (miniatura) . Disponibile all'indirizzo: //www.thekennelclub.org.uk/services/public/breed/standard.aspx?id=4098

Raccomandato

Differenza tra asino, asino e mulo
2019
Tipi di piante
2019
Malattie più comuni dei cincillà
2019