Tecniche di agricoltura biologica

Uno degli obiettivi dell'agricoltura biologica è produrre alimenti di alta qualità privi di contaminanti, oltre a utilizzare tecniche rispettose dell'ambiente. Queste tecniche mirano a massimizzare la crescita delle colture e migliorare la produttività agricola. Per sapere meglio come funziona questo tipo di agricoltura totalmente naturale, in questo articolo, parliamo delle diverse tecniche di coltivazione nell'agricoltura biologica .

Quali sono le tecniche di agricoltura biologica e cosa stanno cercando?

Come abbiamo detto, le tecniche di agricoltura biologica cercano di massimizzare la crescita e la produttività delle colture, ma attraverso processi naturali, senza utilizzare fertilizzanti e sostanze chimiche. Questi processi naturali possono essere una migliore gestione delle colture, miglioramenti nella conservazione dell'acqua, prevenzione e controllo di parassiti e malattie, controllo delle piante o delle erbe che possono essere dannosi per la crescita delle colture, l'associazione delle colture, l'uso delle colture. brodi o purine naturali o imbottitura. Altri processi importanti sono la gestione delle varietà di colture che si adattano alle condizioni locali e la diversificazione spaziale e temporale delle colture.

Alcune delle tecniche di agricoltura biologica più utilizzate sono quelle descritte di seguito. Inoltre, se vuoi sapere di più sulle colture biologiche come il futuro dell'agricoltura, ti consigliamo questo altro articolo di.

Imbottitura o pacciamatura in agricoltura biologica

Questa tecnica è anche chiamata pacciamatura ed è molto efficace nel preservare l'umidità del suolo . La tecnica di trapuntatura si basa sull'uso di sostanze naturali per creare uno strato sul terreno che trattiene l'umidità. Un ulteriore vantaggio è che i materiali utilizzati possono essere utilizzati come materia organica dalle piante.

Per eseguire questa tecnica devi scegliere il materiale che useremo e non applicare uno strato eccessivamente spesso sul pavimento, poiché può portare alla perdita di ossigenazione e, quindi, di radici. Ad esempio, questo uso è uno dei vantaggi della corteccia di pino per il giardino o il frutteto.

Fertilizzanti organici o naturali

Questi fertilizzanti si basano sull'utilizzo di sostanze nutritive derivanti dalla decomposizione delle colture, come legumi, erbe o crocifissi. Possiamo anche produrre un fertilizzante fatto in casa in grandi compositori con i rifiuti vegetali (solo vegetali) della casa, che dopo la sua decomposizione ad alte temperature all'interno del contenitore, possiamo applicare al terreno. Tra i vantaggi della tecnica di utilizzo di fertilizzanti organici ci sono:

  • Aumento dei livelli di azoto nel suolo.
  • Stimolazione della crescita e dell'attività dei microrganismi benefici nel suolo.
  • Forniscono un equilibrio per il rapporto C / N (carbonio / azoto) del suolo. Questo equilibrio è molto importante per la fertilità di un terreno, quindi non dovrebbe essere troppo compensato.
  • Migliora la struttura e la porosità del terreno, che aumenta la sua umidità.
  • Proteggi la superficie del suolo dall'erosione.

Inoltre, qui puoi imparare come preparare fertilizzanti organici fatti in casa per piante e colture.

La tecnica di lavorazione del terreno nell'agricoltura biologica

Sebbene molte persone affermino che il terreno non dovrebbe essere coltivato, in terreni molto compatti è necessario coltivare superficialmente la terra . Va detto che un terreno con un buon contenuto di sostanza organica tende a compattarsi di meno e ha meno bisogno di lavorazione del terreno.

Ad esempio, con l'installazione di una terrazza profonda, sarà meno necessario coltivare la terra, poiché mantiene un buon contenuto organico e non si attacca, poiché non calpesta il terreno.

Rotazione delle colture

Questa tecnica consiste nello stabilire un equilibrio tra le diverse colture . Ad esempio, una coltura con molti azoto deve integrarsi bene con un'altra coltura che non ha bisogno di molte quantità di azoto per svilupparsi.

Per eseguire una buona rotazione delle colture, possiamo seguire i seguenti suggerimenti:

  • Evita di coltivare successivamente piante della stessa famiglia e, quindi, non effettuare colture seguite dalle stesse caratteristiche.
  • Cresci, almeno ogni due anni, un po 'di legume che fissa l'azoto.
  • Colture alternative con esigenze nutrizionali più elevate con un'altra con esigenze più basse.

Associazioni di colture per l'agricoltura biologica

Questa tecnica è un concetto simile alla rotazione delle colture. Si tratta di scegliere piante che si adattano bene l'una all'altra, ma di crescere allo stesso tempo, scegliere piante con esigenze nutrizionali molto diverse ed evitare anche colture dello stesso tipo, cioè evitare di coltivare allo stesso tempo piante che sono piuttosto radici e radici. o foglie e foglie, evitando gli stessi tipi. Invece, possiamo seminare frutti con foglie o radici con foglie. I vantaggi delle associazioni delle colture sono:

  • Riduzione del rischio di comparsa di parassiti e malattie. In caso di problemi, ti diciamo come combattere i parassiti nell'agricoltura biologica.
  • Diminuzione della crescita delle erbe infestanti.
  • Beneficio reciproco tra colture.
  • Aumento della vitalità della coltura e della sua produzione di frutta.

Ci sono alcune tabelle utili che ci dicono come stabilire buone associazioni e rotazioni delle colture. Ad esempio, il pomodoro è una pianta che si integra molto bene con altre colture, ad eccezione di cetriolo o pepe.

Se vuoi leggere altri articoli simili alle tecniche di agricoltura biologica, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Altre ecologie.

Raccomandato

Come differenziare una cavia maschio da una femmina?
2019
Ospedale veterinario dell'arciduca Carlos
2019
Elenco di animali recentemente estinti in Spagna
2019