Suggerimenti per l'adozione di un gatto randagio

Vedi file Cats

Ti sei affezionato a un gatto randagio che visita il tuo giardino e hai deciso di adottarlo? Che sia questa la ragione o se è stata un'altra causa che ti ha portato a prendere questa decisione, da milanospettacoli.com vogliamo congratularti con te per l'ottimo passo che farai.

Sebbene sappiamo che i gatti sono sopravvissuti naturali, la loro qualità di vita sarà notevolmente aumentata se hanno una casa in cui vivere, prendersi cura, amare e cibo di qualità. Tuttavia, e soprattutto se il felino è un adulto, dobbiamo seguire una serie di passaggi per adattarlo al meglio alla nostra casa. Continua a leggere e scopri i nostri consigli per l'adozione di un gatto randagio .

Portalo dal veterinario

Se hai deciso di adottare un gatto randagio, senza dubbio, la prima cosa da fare è portarlo da un veterinario. Che tu sia un cucciolo o un adulto, il gatto dovrebbe essere esaminato da uno specialista per scoprire se ha contratto una malattia, ha le pulci, è ferito o soffre di altri problemi di salute.

Tieni presente che il gatto è stato esposto a tutti i tipi di pericoli, inclusi combattimenti tra gatti, assunzione di cibo in cattive condizioni, avvelenamento da prodotti repellenti per gatti, colpi prodotti da automobili o altri veicoli, ecc. Quindi avrebbe potuto essere infettato da leucemia, cimurro, soffrire di avvelenamento, avere l'AIDS e un lungo elenco di patologie che solo un veterinario può identificare e curare.

Inoltre, ricorda che il tuo nuovo partner richiede una serie di vaccini obbligatori che devi mettere per mantenere la tua salute in perfette condizioni, oltre a identificarlo con un microchip per poterlo trovare se un giorno viene perso. Infine, ti consigliamo di sterilizzarlo . Soprattutto se il gatto randagio è un adulto, viene utilizzato per trovare un partner durante la stagione degli amori, se è femmina, o per chiamare un gatto, se è maschio. Per fare questo, con totale probabilità il tuo gatto scapperà frequentemente.

Il corriere

Portare il tuo gatto randagio dal veterinario non sarà un compito facile. Per renderlo il più confortevole possibile, devi procurarti un corriere. Inoltre, questo utensile sarà anche molto utile da portare a casa, se non l'hai già fatto. A meno che non sia un cucciolo, raramente il gatto adulto che ha vissuto in strada ti lascerà prenderlo tra le sue braccia.

Per selezionare il corriere giusto, si consiglia di andare dal veterinario e discutere la situazione, che ti consiglierà. D'altra parte, è indispensabile che il gatto assuma la figura del portatore come elemento positivo, non negativo. Se forziamo il nostro nuovo gatto ad entrare, puoi associarlo a stimoli negativi e adottare un atteggiamento aggressivo ogni volta che lo vedi.

Armati di pazienza, prendi cibo o dolcetti per gatti e usa una voce dolce e gentile per incoraggiare il tuo gatto ad entrare. Puoi anche introdurre del giocattolo all'interno e lasciare del cibo da intrattenere fino a quando rimane nel corriere.

Arrivo a casa

Preparare la nostra casa per l'arrivo del nuovo membro è un passaggio cruciale nell'adozione di qualsiasi animale. I gatti sono animali molto più indipendenti rispetto ai cani, quindi si raccomanda che il tuo nuovo gatto abbia il suo spazio in casa. In questo senso, hai due opzioni: dargli una stanza disabitata o lasciarlo esplorare liberamente ed è lui che sceglie il suo angolo. Quando parte della routine quotidiana varia, il gatto tende a nascondersi e ad affrontare il proprio processo di adattamento. E, naturalmente, adottarlo e offrirgli una nuova casa è un grande cambiamento per lui. Da qui l'importanza di avere un angolo o una stanza solo per lui.

Gli utensili di base che ogni gatto dovrebbe avere a casa sono i seguenti:

  • Cibo e acqua A seconda dell'età e del peso del gatto, è necessario selezionare un tipo di cibo o un altro. Controlla il nostro articolo sul cibo per gatti adeguato e fornisci la dieta di cui hai bisogno. Tuttavia, se il tuo gatto randagio è un adulto, durante i primi giorni è consigliabile acquisire cibo umido, con un odore molto più gradevole che catturerà rapidamente la tua attenzione e ne favorirà l'adattamento al nuovo ambiente. Ricorda: il cibo sarà il tuo grande alleato per guadagnare la tua fiducia. Inoltre, se hai selezionato lo spazio che il tuo nuovo partner occuperà, posiziona le ciotole di acqua e cibo in modo che si avvicinino e inizino a diventare familiari. Altrimenti, se preferisci esplorare ed è lui che sceglie il suo angolo, lascia il cibo in un posto visibile; Quando hai deciso il tuo spazio preferito, posiziona lì le ciotole.
  • Sandbox. Ricorda che i gatti sono animali estremamente puliti, quindi non posizionare acqua e ciotole vicino alla lettiera. Anche se condividono una stanza, ci deve essere dello spazio tra di loro.
  • Letto per dormire Dopo un periodo di vita in strada, il tuo gatto apprezzerà il fatto di fornire un letto comodo e morbido per dormire. Lascialo vicino al cibo e anche lontano dalla lettiera.
  • Raschietti. I gatti sono animali caratterizzati dall'avere unghie affilate e adorano averli ben curati e preparati a difendersi se si sentono minacciati. Pertanto, ottenere un raschietto è essenziale in modo che possano archiviarli ed evitare di causare danni ai mobili o a te.

Lascia che il tuo gatto randagio si abitui alla tua nuova casa e non stupirti se nei primi giorni in cui preferisci non lasciare la stanza o l'angolo, devi trovare la tua stabilità e sentirti al sicuro. Entra nel suo spazio più volte e condividi momenti con lui in modo che ti conosca e inizi a fidarti di te, sempre senza forzarlo. Se non ti consente di accarezzarlo, dagli tempo.

Il contatto con la natura

Soprattutto se il gatto che vuoi adottare è un adulto, è abituato a vivere a contatto costante con la natura, a cacciare il proprio cibo, a interagire con altri gatti, ecc. Pertanto, è necessario adattare il nuovo ambiente per soddisfare tale esigenza e mantenere la connessione con la natura.

Trova le finestre che si collegano all'esterno e posiziona i tavoli in modo che il tuo gatto possa sedersi su di essi e osservare la strada. Se la tua casa ha un patio, un giardino o una terrazza, decorala con le piante in modo da poterle annusare, esplorare e notare un po 'meno il cambio di casa.

Gli alberi dei gatti sono estremamente utili, perché riescono a soddisfare due bisogni fondamentali per lui e per te, il suo nuovo partner: limare le unghie e arrampicarsi. Sulla strada, il tuo gatto era abituato a dover arrampicarsi sugli alberi e altre strutture per osservare da una prospettiva più elevata ciò che sta accadendo sul terreno o fuggire dai pericoli che potrebbero perseguitarlo.

Infine, per soddisfare la tua necessità di caccia, devi fornire giocattoli progettati a tale scopo. Il gatto è un animale con un istinto di caccia molto sviluppato per garantire la sua sopravvivenza, quindi dovrai acquisire giocattoli da caccia che, inoltre, lo esercitano e aiutano a canalizzare l'energia accumulata durante il giorno. Nei negozi specializzati per la vendita di prodotti e accessori per animali domestici, troverai una varietà di giocattoli che soddisferanno questa esigenza, come topi finti o aste con corde e bambole alla fine per giocarci. Con quest'ultimo tipo di giocattoli, non solo renderai felice il tuo gatto, ma rafforzerai anche il tuo legame con lui.

Rispetta i tuoi tempi

Questo consiglio è rivolto ai gatti randagi adulti o anziani, poiché il cucciolo di gatto può adattarlo alle tue regole senza problemi. Tieni presente che il gatto randagio è adattato per essere quello che impone le sue regole, i suoi programmi e le sue routine, o per seguire altri gatti più autoritari di lui. La pazienza e il rispetto sono ciò di cui hai bisogno per abituarti alle tue nuove abitudini e renderlo un gatto fatto in casa.

Soprattutto se ha vissuto situazioni drammatiche, all'inizio potrebbe essere sospettoso nei tuoi confronti ed essere sempre difensivo. Pertanto, è essenziale trattarlo con delicatezza, procedere lentamente e non forzarlo. Fammi vedere come fornisci cibo e acqua per associare la tua presenza come qualcosa di positivo ed essenziale per la sopravvivenza. Avvicinati con cautela, piccoli passi e voce dolce. Con il passare dei giorni, sarai sempre più ricettivo e potrai aumentare gli approcci.

Rispetta il tuo tempo e spazio. Se è lui che si avvicina, lascia che ti accarezzi e stenda con te, una volta ottenuta la fiducia e l'adattamento alla nuova casa, puoi iniziare a stabilire degli standard. Naturalmente, non dovresti confondere il rispetto con la paura. Non aver paura di fronte a lui perché allora sentirà che hai paura di lui e cercherà di dominarti; Ha bisogno di una persona affettuosa, gentile e delicata ma allo stesso tempo ferma e autorevole.

Il gatto randagio scappa?

Con grande probabilità il tuo gatto randagio proverà a fuggire durante i primi giorni nella sua nuova casa. Per evitare ciò, il primo passo che dovresti fare è mantenere le finestre e le porte chiuse . Se hai un patio, un giardino o una terrazza, devi posizionare una recinzione abbastanza in alto da non saltare. Ricorda che è molto positivo che il tuo nuovo partner abbia la libertà di visitare il cortile, quindi negargli l'ingresso non è la soluzione, dovresti cercare un'alternativa come la scherma.

Come discusso nella prima sezione, la sterilizzazione fa appello considerevolmente alla necessità di scappare per riprodursi, quindi non escludere questa opzione.

Hai già preso queste misure e il tuo gatto continua a insistere? Quindi, ciò che dovresti fare è educare il tuo gatto a portarlo a fare una passeggiata ogni giorno . Compragli una pettorina e un guinzaglio e addestralo ad ascoltarti durante le uscite. Non ti consigliamo di lasciarlo libero per strada, può fuggire di nuovo.

Non esitare a consultare il nostro articolo sulla cura dei gatti di base e iniziare a spazzolarti la pelliccia, prendersi cura delle unghie, ecc., Non appena ti sarai abituato alla tua nuova casa.

Se desideri leggere altri articoli simili a Suggerimenti per l'adozione di un gatto randagio, ti consigliamo di accedere alla nostra sezione Cosa devi sapere.

Raccomandato

Displasia dell'anca nei cani - Sintomi e trattamento
2019
Bordetella nei gatti - Sintomi e trattamento
2019
+30 tipi di pomodori
2019