Suggerimenti per educare un cane adottato

Vedi i file dei cani

Se hai deciso di adottare un cane da un rifugio o stai pensando di farlo, sarà essenziale essere chiari su alcune cose che possono accadere . Ed è che, un cane adottato, può essere molto sconcertato al momento dell'arrivo in una nuova casa.

Sarà anche fondamentale capire come reagirai a casa, in strada e anche con altre persone, comprendendo anche cosa dovremmo fare al riguardo. Sempre con pazienza e amore.

Continua a leggere questa guida completa di milanospettacoli.com per conoscere tutti i suggerimenti per educare un cane adottato e scoprire quanto è bello avere un migliore amico salvato. Una delle migliori esperienze che puoi avere nella vita.

Il comportamento dei cani adottati

Mentre alcuni cani vendono per quantità esorbitanti, altri trascorrono anni in una gabbia in attesa della stessa opportunità . Che si riproducano o meno, al momento è possibile trovare cani di ogni tipo in rifugi o canili: piccoli o grandi, cuccioli, adulti o anziani. È proporre e cercare.

Sebbene tutti meritino la stessa opportunità, i cani adulti di solito non sono così facilmente adottati, per questo motivo, se vuoi accanto a te un cane già educato con un carattere stabile, un cane adulto o anziano è una buona opzione. I volontari del centro ti aiuteranno a scegliere il miglior candidato.

L'atteggiamento di un cane adottato

Pur vivendo le stesse esperienze, non tutti i cani reagiranno allo stesso modo: di fronte agli abusi, alcuni cani diventano timidi e spaventosi, ma altri possono diventare aggressivi e diffidenti. Dipenderà da ogni caso specifico .

Tuttavia, ciò che hanno in comune è che i cani abbandonati di solito impiegano del tempo per fidarsi completamente della loro nuova famiglia, quindi la pazienza e l'affetto non possono mancare nella tua vita quotidiana.

Prima dell'arrivo a casa

Prima dell'arrivo, dobbiamo assicurarci che il cane sia a suo agio quando arriva nella sua nuova casa. Per questo prepareremo tutto ciò di cui hai bisogno prima:

  • Il primo sarà il tuo letto, dato che passare il tempo in una gabbia apprezzerà un luogo confortevole dove riposare. Puoi acquistarlo o crearlo da solo seguendo il semplice passo per passo del nostro articolo su come realizzare un letto per cani. È preferibile che sia qualcosa di grande o troppo piccolo.
  • Il secondo sarà quello di posizionare una fontanella con molta acqua fresca in un luogo specifico.
  • Avremo anche bisogno di cibo specifico per la tua età ( junior, adulti o senior ) e se vuoi rendere più piacevole l'arrivo, del patè o del cibo in scatola, lo adorano!
  • Dolcetti o premi saranno essenziali per lavorare con lui nella formazione e nel rinforzo positivo, più sono gustosi, meglio è.
  • Alcuni giocattoli o massaggiatrici saranno anche essenziali poiché alcuni cani possono soffrire di ansia e hanno bisogno di mordicchiare.
  • Un colletto o un'imbracatura, un guinzaglio e borse per raccogliere gli escrementi saranno essenziali per portare a spasso il tuo nuovo amico. Ricorda che i rifugi di solito hanno difficoltà finanziarie, quindi porta tutto con te quando adotti il ​​cane, in modo che possano usare il collare che hanno per un nuovo inquilino.
  • Può anche succedere che il tuo amico arrivi eccessivamente sporco. Prepara uno shampoo, una pipetta e una spazzola da bagno, se necessario. Puoi anche portarlo da un cane per toelettatura e guardare come lo fanno se non hai esperienza.

Ti consigliamo di rivedere completamente la sicurezza della tua casa assicurandoti di non lasciare qualcosa che possa farti del male (bicchieri di vetro, piante tossiche per cani o accesso diretto ai rifiuti) alla portata del tuo nuovo amico. Tutto ciò che pensi non dovrebbe mordere rimuoverlo.

Quando lo adottiamo, dovremmo cercare di scoprire tutto di lui, come il suo passato, se ha paura del veterinario o se è ben imparentato con altri cani. È utile conoscere tutti questi punti. Se non hai informazioni, non ti preoccupare, a poco a poco lo conoscerai. Infine, raccomandiamo di preparare grandi dosi di affetto, affetto e pazienza .

I primi giorni di un cane adottato

Quando adotteremo il cane, sulla strada di casa, sarà consigliabile fare una lunga passeggiata fino a quando noterai che è a malapena pipì e che è un po 'stanco. In questo modo, sarai più rilassato a casa e se provi a urinare, a malapena farai qualche goccia.

Nel momento in cui arriviamo a casa con il cane, dobbiamo slegarlo e lasciarlo fiutare tutta la casa, senza limiti. È importante conoscere la tua nuova casa, tutte le stanze e abituarti agli odori per sentirti a tuo agio.

Può succedere che tu provi a segnare il tuo territorio urinando un po 'in alcuni angoli . È normale che lo faccia soprattutto se hai già avuto altri cani, non lasciarti sopraffare, smetterà presto di farlo. Ricorda che non è affatto consigliabile sgridare un cane appena adottato, scegli di distrarlo per smettere di farlo.

I primi giorni possono essere in qualche modo stressanti per entrambi. Per alleviare l'iperattività, l'urina a casa o altre situazioni, si consiglia vivamente di percorrerla almeno 4 volte al giorno, aggiungendo un totale di 90 minuti tra tutte le partenze. Non esagerare, lascia che annusi tutto quello che vuoi, una forma di relax per i cani.

Non costringerlo mai ad interagire con persone, cani o eseguire obbedienza in determinati luoghi. Niente che possa sopraffarti. Cerca di guidarlo verso i tuoi scopi usando la comunicazione verbale, i movimenti delle mani e l'uso di premi. È anche interessante imparare di più sulla lingua canina, in modo da poter sapere in ogni momento se sei teso, a disagio o rilassato.

L'importanza della routine e degli standard

I cani sono animali di routine e apprezzano l'organizzazione . Imposta programmi specifici per camminare e mangiare in modo che il tuo animale possa sopportare e prevedere cosa accadrà in ogni momento. Anche se questo sembra poco importante, la verità è che è uno dei modi più efficaci per abituare il cane a una nuova casa.

Sarà fondamentale e fondamentale stabilire regole di convivenza tra l'intera unità familiare. Non possiamo vietare nulla e poi permetterlo, che potrebbe confondere molto l'animale. Ovviamente, cerca di essere il più tollerante possibile all'inizio, ricorda che potresti essere disorientato e spaventato o che i tuoi precedenti proprietari erano caotici o non stabilivano standard per vivere insieme.

Giochi e divertimento

Oltre a stare a casa e fare passeggiate, il tuo cane ha bisogno di godersi la vita. Ci sarà tempo in un rifugio, senza stimoli e divertimenti, qualcosa che può compromettere la tua capacità di apprendimento e causare problemi di comportamento.

Devi prepararti per le attività con lui se vai in montagna, in spiaggia o giochi a pallone. I giochi di intelligenza o i giocattoli interattivi possono aiutarti molto quando si tratta di stimolarti. Renderlo felice sarà essenziale per godere di un cane sano e affettuoso . Trascorri del tempo con il tuo nuovo animale domestico.

Ordini di addestramento di base

È anche essenziale praticare gli ordini di base : fermarsi, venire, sentire e sdraiarsi (tra gli altri). Sarà essenziale garantire la tua sicurezza se in futuro decidiamo di lasciarlo senza guinzaglio. Sarà anche molto utile nella vita di tutti i giorni all'interno della casa o per migliorare la tua comunicazione. Cerca di essere paziente, costante e adatta le sessioni al tuo ritmo di apprendimento.

Puoi dedicare circa 10 minuti al giorno alla pratica degli ordini. Di solito, tra il 10 e il 30 ripetizioni saranno sufficienti per il tuo cane per imparare a eseguire un comando di base. Non abusare del tempo, ricorda di offrire il massimo benessere possibile.

Non pensare di lasciar andare il tuo cane se non ti presta ancora attenzione . Potresti metterlo a rischio senza volerlo. Puoi esercitarti a casa o in un bidone recintato.

Come dovrebbero essere le passeggiate di un cane adottato?

Soprattutto durante i primi giorni non dovremmo essere affatto esigenti con il nostro cane durante le passeggiate. Dobbiamo consentirgli di annusare ciò che lo circonda (che lo aiuta a orientarsi e rilassarsi), a camminare un po 'dove vuole, così da sentirsi a proprio agio.

Se tiri con forza la cinghia, non allungarla troppo, può causare danni al collo o alla pressione intraoculare. Meglio ottenere un'imbracatura anti-pull o insegnare al cane a camminare con te, modi efficaci e sicuri per migliorare la qualità della camminata.

Quando il tuo cane è più abituato a camminare e resiste efficacemente alla minzione, devi determinare una specifica routine di deambulazione. Scopri su milanospettacoli.com cosa dovresti evitare durante la passeggiata o quanto tempo dovrebbe durare ciascuno.

Cosa fare se un cane adottato non si adatta?

Non è sempre facile per i cani adottati sapere come trattarli. A volte, alcuni cani adottati non si comportano come dovrebbero a causa della scarsa educazione in passato . La mancanza di socializzazione, un comportamento basato sulla punizione o le paure non superate sono alcune delle cause più comuni.

Di seguito spieghiamo i problemi di comportamento più comuni e come dovrete agire. Ovviamente, ricorda che la cosa più appropriata sarà mettersi in contatto con un professionista, che sia un educatore canino, un formatore o un etologo. Cerca sempre un professionista che lavori attraverso il rinforzo positivo:

  • Cane adottato aggressivo : diversamente da quanto molti credono, l'aggressività non è un problema particolarmente complicato da affrontare. Sono generalmente legati all'uso di metodi di punizione o alla mancanza di socializzazione nella fase del cucciolo. Questo processo dovrebbe essere gestito da un professionista con esperienza, dal momento che qualcuno senza esperienza può peggiorare l'immagine cercando di trattarla con metodi inappropriati. Scopri i consigli da considerare prima di un cane aggressivo.
  • Cane adottato dalla paura: la paura, a seconda del livello, può essere complicata da trattare. La cosa principale sarà offrire spazio all'animale e non forzarlo mai a interagire con chiunque non lo desideri (oggetti, persone o animali domestici). A poco a poco e sempre con la tua supervisione il tuo cane inizierà ad aprirsi al mondo, ma se non è così, è meglio andare anche da un professionista. Presta particolare attenzione ai cani paurosi e non lasciarli mai senza guinzaglio, poiché tendono a scappare e a perdersi.
  • Cane che urina o defeca a casa : se il tuo cane fa i suoi bisogni a casa, calmati, non sei il primo ad affrontare questa situazione. Sappiamo che è spiacevole e che a volte può causare disagio generale, ma dovresti capire che il tuo nuovo amico probabilmente non sa come è fatto. Dovrai insegnargli come se fosse un cucciolo. Passalo regolarmente per evitare la minzione a casa e non dimenticare di congratularti con lui per strada ogni volta che urina, in questo modo ricorderà cosa fare. È sempre più efficace congratularsi che combattere l'animale, ricordalo. Questo processo richiede tempo, ma se sei disposto a raggiungerlo più velocemente di quanto pensi. Scopri come insegnare a un cucciolo a urinare in strada o come insegnare a un cane adulto a urinare fuori.
  • Piangere, ululare e altri segni correlati : se noti che in tua presenza piange, dovrai semplicemente essere paziente. Forse gli mancano i suoi fratelli, il suo compagno di gabbia o i volontari. Prova a offrire dolci e a giocare con lui per guadagnare la sua sicurezza e distrarlo. A poco a poco vedrai che si ferma. È un comportamento abituale e l'uso dei giocattoli e la tua attenzione sono fondamentali.
  • Cane che non mangia : se il cane non mangia o beve acqua, portalo immediatamente dal veterinario per escludere un problema di salute. A volte è a causa dell'ansia e della tristezza che soffrono o di essere terribilmente spaventati. Prova a offrire patè, prelibatezze o qualsiasi tipo di cibo appetitoso.
  • Il cane piange, urina o distrugge quando non sei a casa : l'ansia da separazione temuta può colpire molti dei cani adottati. Può accadere in diversi modi: abbaiare incessante quando parti, piangere, oggetti rotti ... Alcuni giocattoli di lunga durata, come il kong, possono aiutarti a distrarti a lungo. Questi tipi di problemi comportamentali sono complicati da trattare e generalmente necessitano di una visita specialistica.

I cattivi comportamenti possono avere molte cause e non sarai sempre in grado di decifrare realmente ciò che è accaduto nella tua vita precedente. Ora tocca a te insegnargli a vivere insieme e sentirsi amato.

Ricorda che un cane può imparare, indipendentemente da quanti anni ha. Anche se potresti aver bisogno di più pazienza e ripetizioni, la verità è che puoi far comportare correttamente il tuo cane se pratichi e usi sempre il rinforzo positivo.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Suggerimenti per educare un cane adottato, ti consigliamo di andare alla nostra sezione Cosa devi sapere.

suggerimenti
  • Non dimenticare di portarti dal veterinario.
  • Utilizzare sempre rinforzi positivi.
  • Sii paziente e comprensivo.
  • Non dimenticare di identificarlo con una piastra e un chip.
  • Offri la migliore assistenza.
  • Non spingerlo ed essere sempre molto positivo.
  • Esercitazione pratica.
  • Non lasciarlo andare.

Raccomandato

Deliziosa pianta di costole di Adamo o Monstera: cura
2019
Cosa fare se il mio cane è stressato?
2019
Obesità nei gatti - Cause e trattamento
2019