Suggerimenti per dare alla luce un cane per la prima volta

Vedi i file dei cani

Vivere l'esperienza della nascita degli esseri viventi è un'immagine che non può essere facilmente dimenticata e se è anche il nostro cane a darci questo evento, cosa c'è di meglio che essere preparati ad aiutarla nella sua prima volta? Ci vogliono solo 60 giorni per prepararci prima di iniziare il "grande momento".

Da milanospettacoli.com vogliamo darti consigli per la nascita di un cane per la prima volta e, di solito, è associato a noi anche per la prima volta in queste cose. Non fa mai male prevenire situazioni e sapere cosa fare nel caso in cui abbia bisogno del nostro aiuto. Se non siamo esperti in materia, meglio dare una lettura ai suggerimenti per parlare con il nostro veterinario in caso di dubbi.

Durante la gravidanza

La gravidanza del cane può durare tra 60 e 63 giorni. In questo periodo vedremo cambiamenti nel nostro cane di diversi tipi ed è molto importante essere attenti a loro per essere in grado di identificare se tutto sta andando bene o, al contrario, è consigliabile andare dal nostro specialista:

  • Ci sarà un cambiamento nel comportamento, meno interesse per i giochi che amavi prima, più calma e più sonno del solito.
  • Sarà più affettuoso con la famiglia ma se un cane maschio si trova nelle vicinanze sarà più arisca con lui e, in generale, lo capiranno e si allontaneranno, anche se è il padre.
  • Avrai meno appetito, quindi dobbiamo essere attenti al cibo corretto in termini di esigenze nutrizionali di cui la nostra piccola mamma ha bisogno.
  • Dovresti seguire controlli regolari con il nostro veterinario per sapere quante prole avrai (possono essere contate dal 25 ° giorno di gravidanza) che aiuteranno al momento del parto a sapere se mancano alcune parti.

Prepara il nido

Quando mancano da 10 a 15 giorni prima del parto, la futura madre cercherà un angolo della casa, mai i loro luoghi abituali, dove rilassarsi e stare al sicuro con i loro cuccioli.

Il nido ideale può essere una scatola con bordi alti e foderata con "chichoneras" per evitare incidenti nei cuccioli o che possono sfuggire nei primi giorni. Ricorda che non puoi vedere i primi giorni di vita, quindi vogliamo renderti più facile stare con tua madre il più a lungo possibile.

Possiamo anche posizionare il letto della madre e alcuni dei suoi giocattoli preferiti nello stesso posto, in modo che si senta a suo agio con le sue cose.

Immagine: pets.hola.com

Il lavoro sta arrivando

Lo stesso giorno della nascita noteremo cambiamenti nel nostro cane che ci avvertiranno che i cuccioli stanno arrivando. Alcuni di essi sono:

  • Perdita di appetito, rifiuta il cibo.
  • Puoi perdere il latte materno.
  • Sarà scomodo ovunque, irrequieto, ansimante e può anche rabbrividire.
  • Forse al momento di sdraiarti per partorire non ti piace il sito preparato come un nido, non devi forzarlo o allarmarti, dovrai spostare tutto a quello scelto alla fine da lei, considerarlo più sicuro del precedente per i tuoi piccoli e lo rispetteremo.
  • Puoi provare a scavare, nel giardino o sul tappeto, ma è normale comportamento prima di espellere la placenta, in modo da non lasciare tracce al nemico, comportamento normale in natura.

Durante il travaglio

Quando verrà il momento, si sdraerà su un fianco e il suo respiro si alternerà tra cicli veloci e lenti per riprendersi. Al momento di lasciare il primo cucciolo, il cane sembrerà attraversare un attacco e quindi, a seconda della razza, partiranno con intervalli di 15-30 minuti il ​​resto.

Qui dobbiamo essere attenti a 2 cose molto importanti:

  1. Ogni cucciolo dovrebbe essere leccato da sua madre per rimuovere le membrane dal suo viso e stimolare la respirazione, se non si verifica entro 1-3 minuti dalla nascita il proprietario deve farlo. Dobbiamo asciugarlo con asciugamani puliti, contro il bancone e per estrarre i liquidi dalle sue piccole vie aeree possiamo mettere il mignolo in bocca e pulire il naso, così inizierà a respirare da solo.
  2. Generalmente è il cane che taglierà il cordone ombelicale con i denti, se ciò non accade, il proprietario può farlo con un filo che si annoderà vicino alla pancia del cucciolo per impedire il nodo successivo che lo lega con la placenta e sanguina a 1 cm e, con una forbice per unghie, taglierà al centro.
  3. È comune per il cane provare a mangiare la placenta, non succede sempre. Se possiamo evitarlo, molto meglio.
  4. Una volta nati i cuccioli, dobbiamo evitare di toccarli ed è importante che stiano insieme alla madre in modo che possano succhiare il colostro, che è essenziale per le prime 12 ore per rafforzare la loro immunità.

Non dimenticare che a volte possono sorgere complicazioni nella nascita del cane, quindi è essenziale avere il numero di telefono di un veterinario di emergenza che può chiamare se si verifica.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Suggerimenti per la nascita di un cane per la prima volta, ti consigliamo di accedere alla nostra sezione sulla gestazione.

Raccomandato

Quando è il giorno dei cani?
2019
L'impatto ambientale dei sacchetti di plastica è enorme
2019
Educare un Akita americano
2019