Stenosi polmonare nei cani - Sintomi e trattamento

Vedi i file dei cani

La stenosi polmonare nei cani è generalmente asintomatica e coloro che mostrano segni clinici lo fanno dal primo anno di età. Dopo il dotto arterioso persistente, la stenosi polmonare è la seconda malformazione cardiovascolare congenita più comune nei cani.

Essendo una patologia congenita, appare al momento della nascita e può essere associata ad altre patologie come i difetti interventricolari. Continua a leggere questo articolo da milanospettacoli.com per saperne di più sull'anatomia del cuore e sulla stenosi polmonare nei cani, i loro sintomi e il trattamento .

Il cuore e la stenosi polmonare

Il cuore è un organo cavo che è formato da quattro cavità: atrio destro, atrio sinistro, ventricolo destro e ventricolo sinistro. A loro volta, queste camere sono collegate tra loro e ai vasi sanguigni attraverso le valvole.

Abbiamo quindi il cuore sinistro, che è responsabile dell'ossigenazione del sangue attraverso l'atrio sinistro verso il ventricolo sinistro e, attraverso una contrazione, alla circolazione generale che pompa il sangue in tutto il corpo.

E d'altra parte abbiamo il cuore giusto, che è responsabile della raccolta del sangue dal resto del corpo per condurlo ai polmoni dove sarà purificato.

Il ventricolo destro espelle il sangue nella circolazione polmonare attraverso l'arteria polmonare. Questo flusso sanguigno è controllato dalla cosiddetta valvola polmonare.

La stenosi polmonare consiste in un restringimento del tratto di efflusso del ventricolo destro . Questo restringimento può essere localizzato anatomicamente a livello della valvola (la variante più frequente nei cani), subvalvolare o sopravalvolare, tuttavia le conseguenze cliniche in tutti e tre i casi sono le stesse.

La stenosi polmonare colpisce entrambi i sessi, prevalentemente nei maschi e nelle razze che hanno una certa predisposizione, come il beagle, il boxer, il bulldog inglese, il bulldog francese o lo schnauzer, tra gli altri.

Sintomi di stenosi polmonare nei cani

Gli animali giovani e a riposo possono essere asintomatici e nei casi più gravi possono verificarsi sincopi (perdita di coscienza e postura del corpo).

A causa del restringimento della valvola, c'è una maggiore pressione sistolica (contrazione) in modo che il ventricolo destro si dilaterà prima e quindi le sue pareti concentreranno l'ipertrofia per compensare.

La gittata cardiaca può diminuire a causa della riduzione del volume diastolico e possono essere generate aritmie . Se c'è una displasia tricuspide associata, potrebbe esserci un'insufficienza congestizia destra, cioè accumulo di liquido nell'addome. È inoltre possibile osservare un importante impulso giugulare.

Diagnosi di stenosi polmonare nei cani

Poiché è una patologia che a volte può essere asintomatica, il veterinario può rilevare questa malattia durante una delle visite di routine della lattina. I test da eseguire sono:

  • Durante l'auscultazione cardiaca si può udire un forte soffio di espulsione nella base sinistra che si irradia al torace cranico destro.
  • L'elettrocardiogramma può essere normale o si può osservare un modello di allargamento del ventricolo destro. Possono anche essere osservate aritmie ventricolari e sopraventricolari.
  • Una normale sagoma cardiaca può essere vista sulle radiografie del torace o una cardiomegalia ventricolare destra.
  • La diagnosi definitiva viene data con uno studio ecocardiografico, nonché la sua classificazione e gravità.
  • Deve essere distinto da altre patologie come l'ipoplasia polmonare, la stenosi subaortica, la tetralogia di Fallot, ecc.

Trattamento e prevenzione della stenosi polmonare nei cani

Quando si tratta di una causa sintomatica, verranno trattate l'ascite (diuretici), le aritmie (antiaritmiche), la gittata cardiaca (pimobendan) verrà migliorata, il volume del carico cardiaco e la pressione sanguigna (ACEI) saranno ridotti, ecc.

Al contrario, se si tratta di una causa dietetica, l'uso di sale nella dieta del cane sarà limitato e sarà necessaria l'integrazione con acidi grassi omega 3.

Sarà anche essenziale limitare un intenso esercizio fisico .

Il cane potrebbe anche aver bisogno di un trattamento chirurgico . Esistono diverse tecniche come la valvulotomia, la dilatazione del catetere a palloncino, il cerotto pericardico, l'impianto del condotto ventriculoarterioso con o senza, ecc.

È una malattia con elevata mortalità che richiede un rigoroso monitoraggio da parte del veterinario, pertanto si consiglia di seguire rigorosamente le istruzioni del professionista. Inoltre, i cani portatori di questa malattia non dovrebbero essere usati come allevatori, a causa del loro carattere genetico.

riferimenti

  • Condizioni cardiovascolari nei piccoli animali. Belerenian, Guillermo C.
  • Malformazioni congenite negli animali domestici. Joaquin Camón Urgel.

Questo articolo è puramente informativo, in milanospettacoli.com non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti veterinari o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili alla stenosi polmonare nei cani - Sintomi e trattamento, ti consigliamo di accedere alla nostra sezione Malattie cardiovascolari.

Raccomandato

Le città vicino ai laghi possono anche soffrire di tsunami
2019
Malattie più comuni nei cani boxer
2019
Quali sono le spore?
2019