Soluzioni per l'inquinamento luminoso

L'inquinamento luminoso è uno dei problemi più importanti negli ambienti abitati dall'uomo. È una contaminazione che non lascia sprechi fisici ma che, allungata nel tempo, porta a problemi come l'insonnia, l'affaticamento, l'ansia o l'incapacità di concentrarsi tra molti altri. Questo perché interferisce direttamente con le ore di sonno naturali, che sono quelle di notte.

Inoltre, i suoi effetti non si limitano solo agli umani, ma colpiscono anche gli animali, sia di giorno che di notte. Nel caso del primo in modo simile a quello che fa nell'uomo, mentre nel secondo ostacola i suoi bioritmi e alcune delle sue attività naturali. Se vuoi saperne di più su questo fenomeno e le soluzioni per la lettura dell'inquinamento luminoso e te lo diremo.

Cos'è l'inquinamento luminoso?

L'inquinamento luminoso è l' inquinamento prodotto dalla luce artificiale . Costituisce un'alterazione dell'ambiente durante le ore notturne che colpisce direttamente la maggior parte degli ecosistemi in cui si svolge. Inoltre, poiché si tratta di una contaminazione intangibile, spesso può passare inosservata o sottovalutata.

Tuttavia, poiché colpisce direttamente gli esseri viventi, comporta un significativo malessere che si manifesta soprattutto nell'incapacità di rispettare i bioritmi di riposo naturale di attività di ciascuna specie. In effetti, l'inquinamento luminoso ha un effetto importante sulle catene trofiche degli animali notturni, poiché influenza direttamente la capacità di cacciare e, quindi, di nutrirsi.

Tuttavia, i suoi effetti possono essere visti al di là degli esseri viventi, ad esempio nell'impossibilità di vedere il cielo notturno, poiché l'inquinamento luminoso impedisce la visione delle stelle e della maggior parte degli altri fenomeni celesti durante la notte . Sovraccaricare il cielo con luce artificiale crea una sensazione di "falso giorno" sotto forma di un cielo arancione.

Esempi di inquinamento luminoso

Naturalmente, l'inquinamento luminoso si trova principalmente nei centri urbani e nelle strade illuminate, poiché sono gli spazi in cui la presenza umana è maggiore e, di conseguenza, anche l'illuminazione artificiale.

Alcuni esempi di cause di inquinamento luminoso che troviamo nelle città e nei centri urbani sono:

  • Illuminazione pubblica.
  • Traffico veicolare
  • Pannelli pubblicitari
  • Le insegne al neon.
  • Le luci delle finestre.

D'altra parte, questa contaminazione è minima o inesistente nelle aree spopolate. Questo è il motivo per cui quando siamo nella foresta o da qualche parte lontano possiamo osservare un gran numero di stelle e stelle, qualcosa che è impossibile in una città.

Principali soluzioni per l'inquinamento luminoso

In realtà, le soluzioni sono piuttosto ampie e, in una certa misura, semplici da realizzare. Tuttavia, ciò richiede che le istituzioni e la consapevolezza sociale rendano i cittadini consapevoli di questo problema e degli effetti importanti che ha sulla salute umana e sui diversi ecosistemi che colpisce. Alcune delle soluzioni per l'inquinamento luminoso sono:

Orienta bene i punti luce

Uno dei principali problemi causati dall'inquinamento luminoso è che i lampioni e altri punti luce non sono ben orientati. Un punto di luce ben orientato è quello che dirige la luce solo verso la superficie da illuminare (di solito il terreno), senza consentire a una parte della luce generata di dissiparsi in altre direzioni e, soprattutto, in direzione verticale Verso il cielo

Usa i sensori di movimento

Uno dei problemi che fa sì che l'inquinamento luminoso sia così diffuso è che, la maggior parte delle lampadine, funzionano continuamente indipendentemente dal fatto che stiano illuminando qualcuno, il che comporta anche uno spreco di energia completamente inutile. Per risolverlo, basta installare i sensori di movimento che si accendono in base alle esigenze di ogni situazione. In questo modo, i lampioni sarebbero accesi solo quando c'erano pedoni, riducendo notevolmente l'inquinamento luminoso nei centri urbani e il disegno di legge del municipio.

Utilizzare lampade a basso inquinamento

Esistono diversi tipi di illuminazione, sia dal punto di vista dell'efficienza energetica sia in termini di tonalità della luce. La scelta di lampade più efficienti e meno inquinanti riduce l'inquinamento luminoso notturno.

Illumina solo l'essenziale

Uno degli elementi più importanti quando si tratta di ridurre l'inquinamento luminoso (specialmente nei centri urbani) è concentrare gli sforzi sull'illuminazione esclusiva dei marciapiedi attraverso i quali circolano persone e veicoli. In questo modo, l'illuminazione ornamentale, l'illuminazione vuota degli edifici, l'illuminazione monumentale o pubblicitaria, ecc. Sarebbero esclusi da questa illuminazione necessaria.

Proibisci le luci proiettate verso il cielo

Cannoni leggeri, laser e altre luci proiettate verso il cielo sono un tipo di luce che genera un inquinamento luminoso molto elevato. Il suo uso è completamente superfluo, poiché di solito ha una funzione puramente ricreativa. L'autorità locale è competente a regolare l'uso di questo tipo di illuminazione, quindi sono i comuni che hanno la capacità di evitare questa fonte di inquinamento luminoso così diffusa in alcuni luoghi.

Spegni le luci quando non le stiamo usando

Sembra molto semplice e ben noto a tutti. Tuttavia, grazie all'uso di lampadine a LED (che riducono notevolmente il consumo di energia e i costi) molte persone si sono abituate a lasciare le luci accese quando non accendono nessuno. Questo è un errore L'uso di lampadine a LED è un ottimo modo per ridurre il consumo di energia, ma non dovresti cadere nell'errore di sprecare energia con la scusa che è economico. Questo tipo di azione comporta un dispendio di energia spendibile e, inoltre, genera un inquinamento luminoso che, senza essere elevato come quello delle strade pubbliche, ha un impatto notevole se aggiunto ad esso.

Se desideri leggere altri articoli simili a Soluzioni per l'inquinamento luminoso, ti consigliamo di inserire la nostra categoria Inquinamento.

Raccomandato

Pesce compatibile con i pesci Betta
2019
Un cane incinta può esercitare?
2019
Perché il mio cane graffia molto?
2019