Soluzioni per l'inquinamento atmosferico

Il modo migliore per combattere l'inquinamento atmosferico non è crearlo o ridurlo. Sembra ovvio, ma la verità è che, fino ad oggi, nessun'altra soluzione può eguagliarla. Tuttavia, raggiungere questo punto richiede soluzioni che lo consentano, un campo in cui la tecnologia e gli approcci innovativi hanno molto da dire.

In questo articolo, forniremo una breve rassegna del problema dell'inquinamento atmosferico di fronte al degrado ambientale, al contributo alle emissioni di gas a effetto serra e alla salute pubblica. Vogliamo dirti quali sono le possibili soluzioni per l'inquinamento atmosferico .

Prenditi cura degli spazi verdi per ridurre e prevenire la contaminazione

Pertanto, al di là della prevenzione, esiste un'azione per prevenire l'inquinamento, in tutto o in parte, o per ridurlo. Un aspetto chiave per il raggiungimento di questo obiettivo, che richiede, tra l'altro, di occuparsi della massa forestale.

In effetti, rafforzare e proteggere gli spazi naturali è una parte importante della soluzione che cerchiamo. Dai polmoni del pianeta, come l'Amazzonia o il tetto verde in generale, alle aree verdi urbane o, senza andare oltre, alle piante che decorano un ufficio o che abbiamo in casa, per esempio.

Non solo perché gli alberi rinnovano l'aria, ma anche perché i pozzi di assorbimento del carbonio sono efficaci. Pertanto, prendersi cura di, rimboschire ed espandere le aree verdi significa risolvere il problema, anche parzialmente.

Allo stesso modo, gli oceani sono grandi pozzi di carbonio, quindi sono anche un modo complementare per pulire l'aria . Non dimentichiamo, d'altra parte, che anche i mari e gli oceani hanno bisogno di protezione.

Politiche per ridurre l'inquinamento atmosferico

Le politiche volte a ridurre l'inquinamento atmosferico sono una soluzione o, per essere più precisi, uno strumento che consente progressi in esso. Tuttavia, ci sono molti ostacoli che impediscono di raggiungere questo obiettivo.

Tra l'altro, si tratta di un problema trasversale, quindi influisce su aspetti sociali molto diversi, quindi rendere complesse le politiche favorevoli a una migliore qualità ambientale. Tuttavia, non vi è dubbio che senza l'impegno istituzionale a livello globale, regionale, nazionale e locale, si può fare ben poco al riguardo.

Attualmente, lo scenario è favorevole al riguardo. Non solo a causa del recente accordo di Parigi, il cui risultato storico fa credere in un mondo più pulito, più equilibrato e traspirante, ma perché c'è una consapevolezza crescente. Grazie all'azione delle organizzazioni di attivisti internazionali, che avvertono della necessità di proteggere l'ambiente, come le Nazioni Unite e una serie di ONG, il mondo ha aperto gli occhi. I loro allarmi, d'altra parte, hanno parallelizzato i progressi scientifici che fanno luce su quanto l'inquinamento atmosferico dannoso sia per la salute delle persone e del pianeta.

Grazie all'una e alle altre cose, la necessità di combattere i cambiamenti climatici e, quindi, anche di ridurre la CO2 nell'atmosfera, tra gli altri gas a effetto serra, è diventata più importante. Un framework che fa parte della soluzione, senza dubbio. Ma si materializzano nei risultati solo quando sono accompagnati da azioni volte a ridurre la CO2, ancora timide ma in crescita.

Dalle normative che controllano le emissioni (trasporti, industrie, ecc.) Alla sperimentazione di nuove tecnologie che aiutano a ridurre l'inquinamento ambientale, in generale, come per le energie rinnovabili o in aree specifiche. Questo è il caso, ad esempio, della Smog Free Tower, una torre installata a Rotterdam per assorbire lo smog.

Alcune e altre misure sono state aggiunte, contribuendo a risolvere il doppio problema dei cambiamenti climatici e della cattiva salute ambientale, sebbene siamo ancora lontani dal realizzarlo. Tuttavia, vedendo la bottiglia piena a metà, possiamo concludere che, in molti casi, sono iniziative che stanno avendo un impatto positivo al fine di migliorare la salute dell'aria che respiriamo, specialmente nelle aree urbane e industriali.

Cosa possiamo fare per risolvere l'inquinamento atmosferico?

Contribuiamo anche alle emissioni inquinanti in atmosfera. Mentre le politiche su larga scala devono essere attuate dalle politiche statali e di livello aziendale, i cittadini possono anche usare la sabbia per proteggere l'ambiente e la loro salute.

Ventilare la casa e purificare l'aria

Esistono molti modi per contribuire. La tecnologia è anche un ottimo alleato per migliorare l'inquinamento ambientale interno. Oltre a ventilare quotidianamente per dieci o quindici minuti per rinnovare l'aria interna, solitamente più inquinata dell'esterno, sul mercato troveremo aspirapolvere e depuratori ad alta efficienza.

Piante per purificare l'aria

Molti di questi dispositivi di cui abbiamo discusso in precedenza combinano tecnologie diverse per ottenere risultati migliori. Allo stesso modo, saremo aiutati dal nostro giardino, balcone o piante d'appartamento, nonché da depuratori d'aria naturali, a base di carbone, il cui potere di assorbimento è enorme.

Produce meno fumo a casa

Per quanto riguarda le buone abitudini, di grande importanza per trovare soluzioni che pongono fine all'inquinamento dell'aria interna, si tratta di smettere di fumare, mantenere camini, stufe e riscaldamento in buone condizioni per evitare l'avvelenamento da monossido di carbonio.

Utilizzare prodotti per la pulizia ecologici

Si raccomanda inoltre di usare con cautela i prodotti di pulizia convenzionali a base chimica e, soprattutto, non mescolarli. Sarebbe l'ideale per sostituirli con detergenti ecologici e dispensare con deodoranti artificiali, nonché prodotti insetticidi. In ogni caso, è essenziale rispettare le istruzioni del produttore.

Usa di più la bici

L'uso di mezzi di trasporto sostenibili è un altro dei modi migliori per contribuire a un'aria più pulita. Dalla scelta della bici per i viaggi brevi alla scelta del treno prima dell'auto e, soprattutto, prima dell'aereo.

Allo stesso modo, fa una grande differenza ridurre il suo uso o esercitarsi nella guida e nel mantenimento dell'auto eco-responsabile, per esempio. Allo stesso modo, quando si tratta di ridurre al minimo l'uso dell'auto, possiamo condividerla o, se possibile, lavorare a casa. In tutti questi casi ci saranno ragioni al di fuori dell'ecologia che ci aiutano a prendere decisioni ecologiche o, come spesso accade, che sono questi stessi che ci portano a non farlo.

In breve, prendere decisioni in modo ponderato, tenendo conto del fattore ecologico come uno degli elementi da considerare. Non deve essere l'unico, senza dubbio, ma il semplice fatto di farlo è già un gesto ecologico che è un grande passo avanti a lungo termine. Cioè, alla fine, conta che il saldo generale è positivo.

Se desideri leggere altri articoli simili a Soluzioni per l'inquinamento atmosferico, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria Inquinamento.

Raccomandato

Oh giardinaggio e paesaggistica
2019
Cosa sparring nei combattimenti tra cani?
2019
Animali marini
2019