Smog fotochimico: cos'è, cause e conseguenze

Sicuramente, soprattutto se vivi in ​​una grande città, più di una volta sei uscito di casa e hai scoperto che l'atmosfera è piena di fumo o nebbia, più o meno densa e con un odore strano e fastidioso. Questo è noto in tutto il mondo per il suo termine in inglese: fotochimico allo smog, ma in spagnolo lo conosciamo come smog o smog fotochimico o, come nebbia o nebbia fotochimica. Per dirla semplicemente, è una specie di inquinamento che ci colpisce molto.

Successivamente, in questo articolo, ti diciamo che cos'è lo smog fotochimico, le sue cause e conseguenze, nell'ambiente e nella nostra salute, nonché quali sono le città che hanno i più alti livelli di questo inquinante e quali possibili soluzioni ci sono.

Cos'è lo smog fotochimico: la definizione

Per comprendere tutto su questo tipo di inquinamento ambientale, daremo innanzitutto la definizione di smog e dei suoi tipi :

Cos'è lo smog e come viene prodotto?

La definizione più semplice di smog è che si tratta di un inquinamento atmosferico che si verifica quando la nebbia è combinata con il fumo e altre particelle inquinanti che galleggiano nell'atmosfera, in aree con alti livelli di inquinamento. Pertanto, può verificarsi quando c'è nebbia o nebbia e l'aspetto è che l'ambiente è pieno di fumo, di solito con uno strano odore e colori che possono variare dal grigio all'arancione o al rossastro.

Se ti chiedi anche come si forma lo smog, tieni presente che si verifica quando vengono mescolati molti inquinanti atmosferici, che influenzano sia l'ambiente che la nostra salute, con la luce solare e varie reazioni chimiche catena e, inoltre, è più frequente nelle aree industriali con alti livelli di emissioni di gas serra.

Tipi di smog

Esistono fondamentalmente due tipi di smog:

  • Smog industriale o classico, noto anche come smog grigio o smog solforoso, ed è prodotto principalmente dall'attività industriale.
  • Smog fotochimico

Pertanto, data la domanda su cosa sia lo smog fotochimico, possiamo definirlo come il risultato della produzione di inquinanti secondari, come l' ozono troposferico o l'ozono cattivo, che è ciò che rimane sulla superficie del pianeta e non lascia la stratosfera. Lo smog fotochimico si verifica quando si verificano reazioni fotochimiche, ovvero sostanze chimiche come alcune reazioni all'esposizione alla luce solare.

Alcune di queste sostanze chimiche che reagiscono con lo smog che produce luce sono idrocarburi volatili e ossidi di azoto, come il monossido di azoto o l'ossido nitrico, e in questo caso il risultato è l'ozono troposferico, che continua a subire reazioni fotochimiche che producono lo smog. .

Quali sono le cause dello smog fotochimico

Per quanto riguarda le principali cause dello smog fotochimico, indichiamo che dobbiamo concentrarci sulle cause dei gas inquinanti nell'atmosfera, nonché sulle cause della pioggia acida, che sono realmente collegate. In sintesi, le cause dello smog o della nebbia fotochimica sono:

  • Attività industriale che emette fumi con gas serra e altri inquinanti ambientali, sia nell'aria che nel suolo e nell'acqua, poiché anche questi finiscono nell'aria.
  • Emissioni di gas dei veicoli che utilizzano combustibili fossili.
  • La cattiva gestione dei rifiuti inquinanti sia in ambiente urbano che rurale.

In breve, il motivo per cui esiste lo smog fotochimico è che ci sono troppi prodotti chimici dannosi nell'ambiente che reagiscono alla luce solare, quindi il problema di base è l'aumento delle emissioni di gas e altri inquinanti atmosferici negli ultimi decenni.

Conseguenze dello smog fotochimico

Come abbiamo sottolineato, la nebbia fotochimica è un problema molto grave di inquinamento dell'aria che aumenta ogni giorno. Le conseguenze gravi e negative di questo problema ambientale sono diverse, ma per riassumere e spiegarle in modo semplice, possiamo indicare che le principali conseguenze dello smog fotochimico, sia per l'ambiente che per noi, sono le seguenti:

Conseguenze dello smog fotochimico nell'ambiente

  • L'ambiente è modificato sia chimicamente che visivamente. Quindi c'è inquinamento ambientale, cioè dell'aria e visivo, che influenza il paesaggio e riduce drasticamente la visibilità. Diventa impossibile vedere a pochi metri di distanza, il che ci colpisce, porta persino a incidenti stradali e colpisce anche gli animali nell'area e le piante, perché la luce del sole non raggiunge bene.
  • La presenza di questa nebbia fotochimica impedisce la formazione di nuvole con precipitazioni, quindi i pochi giorni in cui questo smog cessa di essere piovoso.
  • Questo strato di contaminazione fa aumentare le temperature a causa dell'eccessivo accumulo di gas a effetto serra.

Conseguenze dello smog fotochimico per la salute

Sicuramente hai pensato che la parte più colpita della nostra salute sta respirando perché inaliamo i prodotti chimici concentrati e questo è corretto. Ma come influisce lo smog sul sistema respiratorio? In quali altri aspetti influisce sulla nostra salute?

  • Produce infiammazione delle vie respiratorie, sia alte che basse in caso di alta densità di smog.
  • Tosse, mancanza di respiro e senso di oppressione al petto.
  • Peggioramento dei problemi respiratori come l'asma.
  • Favorisce la comparsa di malattie cardiache e le aggrava.
  • Nei casi in cui il problema ambientale è prolungato, produce stress, malessere generale, perdita della qualità della vita, comparsa di diversi tipi di cancro e, infine, morte prematura.

Espandi queste informazioni leggendo questo altro articolo in cui ti mostriamo un'infografica sull'inquinamento atmosferico e sui problemi di salute.

Soluzioni di smog fotochimiche

Fortunatamente, ci sono alcune misure che possono essere prese per ridurre questo problema ambientale, ma è davvero necessario influenzare la necessità urgente di attuarli a livello globale. Tra le possibili soluzioni dello smog fotochimico troviamo:

  • Migliora le aree verdi delle città e dei loro dintorni, sia le aree pubbliche che i giardini privati.
  • Limitare l'uso di veicoli privati.
  • Promuovere l'uso del trasporto pubblico e che questo usi energia rinnovabile e combustibili non fossili.
  • Posiziona nuovi asfalti, con materiali più ecologici e / o speciali per l'assorbimento dell'inquinamento atmosferico.
  • Posiziona torri speciali che purificano l'aria ed eliminano lo smog.
  • Migliorare l'educazione ambientale nelle aule e quella rivolta al grande pubblico, attraverso campagne ambientali.
  • Ridurre individualmente le emissioni di gas inquinanti e promuovere progetti responsabili della ricerca e dell'applicazione di tali soluzioni, nonché di contattare il governo o il comune indicato in ciascuna situazione.
  • Usa la 3R dell'ecologia in tutti gli aspetti quotidiani.
  • Aiuta ad aumentare la consapevolezza in modo costruttivo.

Qui puoi saperne di più sulle soluzioni per l'inquinamento atmosferico.

Le città con più smog

Come dati curiosi e interessanti vogliamo commentare le città con il più alto livello di smog al mondo. Principalmente questi sono luoghi in cui vi è molto inquinamento direttamente, ma anche luoghi che a causa della loro posizione geografica hanno poca ventilazione, cioè hanno pochi venti che rinnovano l'aria nella zona.

  • Londra
  • Pechino
  • Città del Messico
  • New York
  • Los Angeles
  • Lahore
  • Nuova Delhi
  • Riad
  • Cairo
  • Mosca

Se vuoi leggere altri articoli simili allo Smog fotochimico: che cos'è, cause e conseguenze, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria Inquinamento.

Raccomandato

Come riciclare la plastica a casa
2019
La volpe come un animale domestico
2019
Le migliori frasi di riciclaggio
2019