Sintomi di Alzheimer nei cani

Vedi i file dei cani

I nostri cani vivono sempre di più grazie alle nostre cure e non è più raro vedere cani fino a 18 o addirittura 20 anni. Ma questo allungamento della loro vita ha delle conseguenze e, sebbene poche persone lo sappiano, anche i cani soffrono di una malattia equivalente all'Alzheimer nell'uomo: la sindrome da disfunzione cognitiva.

La sindrome da disfunzione cognitiva colpisce i cani di età compresa tra 11 e 15 anni a seconda della razza. È una malattia neurodegenerativa progressiva, che colpisce diverse funzioni del sistema nervoso dei nostri cani: memoria, apprendimento, consapevolezza e percezione possono essere alterate.

In questo articolo di milanospettacoli.com ti parleremo dei sintomi dell'Alzheimer nei cani in modo da poterlo riconoscere se un giorno il tuo cane anziano soffre.

Cambiamenti di attività

È comune osservare i cambiamenti nel comportamento dei cani affetti dalla sindrome da disfunzione cognitiva: possiamo osservare il nostro cane che cammina senza meta a casa o vocalizza senza motivo.

Possiamo anche vederlo fissare il vuoto o notare una diminuita curiosità, mancanza di reazioni a stimoli esterni o persino notare che il nostro cane è apatico, che non viene più pulito. Un altro comportamento notato dai proprietari di cani con Alzheimer è l'eccessiva leccata di oggetti o i proprietari stessi da parte del cane.

Modifica dell'appetito

A seconda del caso, i cani con malattia di Alzheimer possono avere un appetito ridotto o aumentato . Possono anche presentare cambiamenti nelle abitudini alimentari e iniziare a mangiare oggetti.

È molto importante prestare attenzione a questo proposito perché dobbiamo garantire che il nostro cane si nutre. Per fare questo ti diremo dove si trova il cibo e anche in alcuni casi dobbiamo aspettare e assicurarci che mangi correttamente.

Sonno disturbato

I periodi di sonno aumentano nel cane affetto dal morbo di Alzheimer e il sonno notturno è di scarsa qualità. Quando il ciclo del sonno viene modificato, il cane si sveglia frequentemente di notte e dorme durante il giorno per compensare. A volte quando ti svegli di notte, puoi abbaiare senza motivo.

Modifica delle interazioni sociali

I cani con Alzheimer perdono interesse nei confronti dei loro proprietari, non sono più felici quando torniamo a casa o quando li accarezziamo, non cercano attenzione e non sembrano interessati a viziarsi, mentre altre volte chiedono un'attenzione costante eccessiva.

È comune per questi cani smettere di giocare con il proprietario e i loro giocattoli. Possono dimenticare la gerarchia stabilita nella famiglia e persino non riconoscere i loro proprietari, non essere ricettivi a chiamarli e talvolta la loro aggressività nei confronti degli altri cani può aumentare.

disorientamento

Un cane affetto dal morbo di Alzheimer perde il suo senso dell'orientamento e può perdersi in luoghi che gli erano precedentemente familiari e lo conoscevano bene, sia dentro che fuori casa. Puoi rimanere bloccato in un angolo o prima di un ostacolo invece di passare.

Il nostro cane potrebbe avere difficoltà a trovare le porte o aspetta davanti alle porte sbagliate per uscire. Cammina senza meta e sembra perso in uno spazio familiare.

Perdita dell'istruzione

Potremmo sospettare che il nostro cane anziano soffra di malattia di Alzheimer se non risponde più a ordini precedentemente noti o se ha difficoltà a imparare nuovi trucchi. Spesso possono dimenticare usanze come urinare e fare le loro necessità all'esterno, e possono persino uscire e poi entrare e urinare all'interno della casa . In quest'ultimo caso è importante verificare che non si tratti di un'altra malattia correlata alla vecchiaia.

Cosa dovresti fare se il tuo cane soffre di Alzheimer

Se sospetti che il tuo cane possa soffrire della malattia di Alzheimer, dovresti andare dal veterinario per confermare la diagnosi e offrire consigli e raccomandazioni per il tuo caso specifico. In generale, dobbiamo aiutare il nostro cane in ogni momento, soprattutto lo controlleremo per nutrirsi, è a suo agio all'interno della casa e non dovremmo mai lasciarlo andare nel parco o in altri luoghi: è molto importante prevenire una possibile perdita.

Allo stesso modo, dobbiamo dargli affetto e attenzione, anche se non ci riconosce in modo molto positivo, cercare di trasmettere sicurezza e stimolarlo per il gioco. Scopri negli articoli di milanospettacoli.com che saranno utili se hai un cane più grande come:

  • Prendersi cura di un cane anziano
  • Attività per cani anziani
  • Vitamine per cani anziani

In questi articoli puoi trovare informazioni importanti per una cura migliore del tuo cane anziano. Non dimenticare di commentare se hai domande o desideri condividere la tua esperienza con noi.

Questo articolo è puramente informativo, in milanospettacoli.com non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti veterinari o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili ai sintomi dell'Alzheimer nei cani, ti consigliamo di accedere alla nostra sezione sulle malattie degenerative.

suggerimenti
  • Questi sintomi ti consentono di identificare un potenziale problema, ma ti consigliamo di andare dal tuo veterinario per fare la diagnosi definitiva.

Raccomandato

Il gatto assorbe energia negativa?
2019
Impatto ambientale dell'aumento delle temperature
2019
Nomi carini per gatti e gattini
2019