Si prende cura della stella di Natale

Un simbolo natalizio molto popolare è la stella di Natale ( Euphorbia pulcherrima ) o anche chiamata Poinsettia, poiché ha colori molto adatti per questo periodo poiché le sue foglie sono verdi e rosse con toni intensi. Il Natale è il momento perfetto per coltivare questa pianta a casa, così come quando fioriscono, ma possiamo anche imparare a prenderci cura di lei e quindi tenerla tutto l'anno a casa in modo che nel prossimo periodo di Natale fiorisca di nuovo. In questo articolo discutiamo della cura della stella di Natale e speriamo che questa semplice guida sarà di grande aiuto per prendersene cura tutto l'anno.

Come prendersi cura della stella di Natale - cure di base

La stella di Natale o fiore di Natale è uno dei tipici fiori e piante di Natale, ma non dura solo nel periodo natalizio, ma può durare da un anno all'altro con la cura corretta. Pertanto, per crescere sani e forti è necessario posizionarlo in un luogo ben illuminato ma non direttamente al sole, ma sarebbe rimosso. La pianta di Pasqua resiste bene alle basse temperature, ma non al gelo, rendendola ideale come pianta da interno .

L'umidità è un fattore importante nello sviluppo di questa pianta. Per questo è molto importante creare un ambiente umido attorno alla pianta, evitando però che abbia un contatto diretto con l'acqua, quindi è consigliabile spruzzare acqua. I rischi devono essere costanti, soprattutto quando notiamo che la terra inizia ad asciugarsi. Tuttavia, non appena si verifica la fioritura, la frequenza dell'irrigazione dovrebbe essere ridotta, poiché in questo modo la pianta riposa e guadagna forza per la fioritura successiva. Durante la stagione della fioritura, è anche molto importante che l'abbonato fiorisca bene. Il fertilizzante liquido è adatto per la pianta di Pasqua e dovrebbe essere incorporato con irrigazione ogni 15 giorni circa.

Poiché la pianta pasquale è generalmente una pianta debole, è necessario evitare qualsiasi attrito o colpo che possa romperla, specialmente durante la stagione di fioritura. È anche importante posizionare la pianta in un ambiente pulito, poiché l'aria povera può far seccare o raggrinzire le foglie.

Cura di coltivare una stella di Natale in casa

Se la tua casa è in una zona fredda, è consigliabile avere questa pianta all'interno della casa. I seguenti suggerimenti ti aiuteranno nella cura di base della stella di Natale o di Natale .

posizione

Dovrebbe essere situato in un luogo con abbondante luminosità, poiché le foglie cadranno nel caso in cui non abbiano abbastanza luce. È anche molto importante che la pianta non sia esposta a correnti d'aria o posizionata molto vicino a una stufa o un radiatore, poiché l'eccesso di umidità lo danneggia (basta spruzzare).

irrigazione

Un substrato deve essere sempre mantenuto con un certo grado di umidità, evitando che si asciughi, ma senza inondazioni. Quando si annaffia in una pentola, non si devono bagnare i fiori o le foglie. Un buon metodo di irrigazione per questa pianta è l'immersione, consistente nel mettere la pianta in una ciotola o piatto d'acqua non troppo fredda e lasciarla 15 minuti. Dopo 15 minuti, rimuoverlo e scaricare l'acqua in eccesso.

Qui puoi saperne di più su Quando innaffiare le piante, perché ti diciamo cosa considerare per sapere se hanno bisogno di più acqua o meno.

potatura

Il momento migliore per potare sarà quando la pianta esaurirà le foglie, che di solito si verifica alla fine di gennaio. In questo processo, gli steli devono essere tagliati fino a quando sono lunghi circa 10 cm e sigillare la ferita con la cera di una candela fusa o di un prodotto che aiuterà a guarire la ferita. Per potare, si consiglia di indossare i guanti, perché hanno una pelle irritante e un lattice mucoso.

Riposo invernale

È meglio posizionare la pianta in un luogo lontano dal riscaldamento fino all'inizio della stagione primaverile. Durante questo periodo la pianta continuerà ad annaffiare, sebbene più distanziata nel tempo.

Trapianto di primavera

Quando arriva la primavera, è conveniente trapiantare la pianta in un vaso più grande, in modo da poter rinnovare il substrato per uno di qualità superiore. Dai suoi steli la nostra pianta inizierà a svilupparsi. Possiamo migliorare questo processo fornendo nutrienti extra attraverso un fertilizzante.

fioritura

La fioritura della pianta pasquale avviene di solito durante il mese di dicembre, quando viene riempita con le sue caratteristiche foglie rosse. Per questo, è necessario che da fine o inizio ottobre trascorrano tra i 12 e 14 giorni nell'oscurità totale, coprendo la pianta con un cartone spesso, una plastica scura o un cappuccio protettivo coperto con un foglio di alluminio durante la sera.

Alcune curiosità della stella di Natale

Tra le curiosità della stella di Natale, la stella di Natale o il fiore di Natale sono:

  • Mentre la stella di Natale è diffusa in molti paesi del mondo, è una pianta originaria del Messico.
  • Il suo colore rosso si distingue nelle sue brattee, foglie di protezione specializzate e non nei suoi fiori, che sono gialli.
  • È una pianta di climi caldi, anche se può essere coltivata anche in climi freddi, sì, sempre in casa.
  • È deciduo
  • Può diventare un cespuglio fino a 15 metri.
  • Sebbene sia una pianta ornamentale molto decorativa e ci piace vederla in vista, deve essere situata in un luogo sicuro. Questa pianta può essere molto tossica per bambini e animali domestici, quindi fai attenzione a non lasciarla a portata di mano.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Cura per la stella di Natale, ti consigliamo di inserire la nostra categoria di piante da interno.

Raccomandato

Urina come fertilizzante organico per agricoltura e giardinaggio
2019
Ricette per cani in sovrappeso
2019
Tipi di scoiattoli
2019