Rogna notoedrica nei gatti (Notoedres cati) - Sintomi e trattamento

Vedi file Cats

In questo articolo di milanospettacoli.com parleremo della rogna notoedrica nei gatti, una malattia causata dall'acaro cato di Notoedres, in grado di causare un prurito molto intenso a causa del suo stile di vita, come vedremo. Non è una scabbia molto comune ma, poiché è molto contagiosa e, inoltre, può essere trasmessa alle persone, è importante che, se sospettiamo che il nostro gatto soffra, andiamo immediatamente al centro veterinario per curare sia il gatto che l'ambiente .

Notoedres cati: caratteristiche e ciclo di vita

Il Notoedres cati è un acaro della famiglia dei sarcoptidi . Il suo ciclo di vita si svilupperà sul gatto e dura tra una e tre settimane. Si nutre dell'epitelio. I maschi e le femmine si copulano sulla pelle e, successivamente, la femmina è quella che scava gallerie sottocutanee, nutrendosi degli essudati e del tessuto che viene danneggiato. Nelle gallerie è dove depone le uova. Quando si schiudono, escono le larve, che si nutrono di epitelio e si spostano verso le ninfe, che sono quelle che alla fine si trasformano in acari adulti, completando così il ciclo.

Per quanto riguarda la morfologia di Notoedres cati, maschi e femmine sono diversi. Gli acari adulti saranno piccoli, perché misurano solo circa 0, 15-0, 3 mm . La sua forma è ovoidale e hanno zampe corte e spesse, rifinite in una specie di artigli.

Rogna notoedrica: contagio

Notoedres cati provoca una dermatite che è molto contagiosa e viene trasmessa per contatto diretto e indiretto . In questo modo, un gatto può essere infettato dopo essere stato in contatto con oggetti con cui un gatto infetto ha interagito o che ha attraversato lo stesso spazio.

Cato Notoedres si diffonde ai cani?

Casi di Notoedres cati sono stati trovati nei cani, ma non è comune. Pertanto, con le pertinenti misure di trattamento e pulizia, è probabile che nessun altro membro della famiglia sia infetto. L'eccezione risiede nei gatti, poiché tra questi è una patologia molto contagiosa.

Sintomi e diagnosi della rogna notoedrica nei gatti

La malattia colpisce soprattutto la testa, sebbene sia possibile la sua estensione ad altre aree come le zampe anteriori o la regione perineale. Inoltre, si distingue per causare un intenso prurito dovuto allo scavo sottocutaneo eseguito da questo parassita. La pelle delle aree infestate apparirà ispessita, senza peli e incrinata . Questi tipi di lesioni sono ciò che farà sospettare il veterinario della presenza di rogna notoedrica nel nostro gatto. Questo professionista può confermare la diagnosi raschiando la pelle e scoprendo l'acaro o le sue uova al microscopio. È più facile colpire animali giovani o indeboliti, che avranno un sistema immunitario meno forte.

Non confondere questa patologia con la rogna demodettica, che è un tipo di scabbia nei gatti molto rara e che influenzerebbe la testa e il collo, causando alopecia e orecchie, innescando un'otite luminosa. È molto raro che si estenda al resto del corpo e, inoltre, di solito è controllato da solo. Con una raschiatura della pelle o una secrezione atriale è possibile vedere questi acari, di solito Demodex cati, o le loro uova. In questo modo, in caso di dubbio, una rogna potrebbe essere perfettamente distinta da un'altra.

Trattamento della rogna notoedrica

Il trattamento può essere topico o sistemico . L'istermectina come trattamento è un classico nella lotta contro la rogna notoedrica nei gatti, sebbene al momento ci siano altre opzioni efficaci e sicure sul mercato, come pipette per rogna nei gatti, che contengono selamectina. Puoi anche dare pillole di scabbia nei gatti, come la milbemicina, ma spesso è più difficile far ingerire il gatto.

È molto importante medicare e applicare il trattamento per la scabbia nei gatti stipulato dal veterinario e non solo per evitare il contagio. I gatti possono morire se non trattati . I farmaci devono anche essere somministrati a tutti i gatti che vivono insieme e disinfettano l'ambiente per prevenire una ricaduta.

Notoedres cati si diffonde nell'uomo?

Sì, è possibile che la rogna notoedrica del gatto possa essere trasmessa all'uomo, anche se in modo transitorio. Ciò significa che l'acaro può sopravvivere nella pelle umana ma non riprodursi, quindi si dice che il processo sia auto-limitante . Pertanto, nelle persone può solo causare una leggera dermatite. Trattare il gatto oi gatti con cui vivi dovrebbe risolvere il problema.

Altri acari comuni nei gatti

L'acaro più comune nei gatti è l' Otodectes cynotis, che colpisce anche l'area della testa e del viso e di solito causa l'otite esterna. Inoltre, Cheyletiella e Demodex gatoi sono comuni. Per fare una diagnosi rapida e iniziare il trattamento della scabbia nei gatti o nell'otite più adatta, è necessario andare dal veterinario prima di qualsiasi segno che ci faccia sospettare, come prurito, ferite della pelle, ispessimento, perdita di capelli localizzata, ecc.

Questo articolo è puramente informativo, in milanospettacoli.com non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti veterinari o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Rogna notoedrica nei gatti (Notoedres cati) - Sintomi e trattamento, ti consigliamo di entrare nella nostra sezione di malattie parassitarie.

bibliografia
  • ESCCAP. (2018). Controllo degli ectoparassiti in cani e gatti . Guida ESCCAP Nº3.
  • Fraile Ocaña, C. Dermatosi feline nelle comunità . CV "El Burgo", Las Rozas, Madrid. Dipartimento di Patologia animale I.

Raccomandato

Brucellosi bovina - Sintomi e trattamento
2019
10 strani comportamenti dei gatti
2019
Come insegnare a un gatto a usare il raschietto?
2019