Riutilizzare le cassette di frutta

Ricordiamo ancora una volta le tre R dell'ambientalismo, poiché a volte sembra che si parli solo di quest'ultima, quando, in realtà, è la meno importante a lungo termine: Ridurre, Riutilizzare e Riciclare. Riutilizzare gli oggetti è il primo passo per cui non è necessario fabbricarne di nuovi (non importa quanto vada contro il sistema consumistico in cui viviamo) e costituisce una delle tre regole d'oro dell'ambientalismo e alla quale si deve dare priorità, prima riciclare. Tuttavia, il riutilizzo non deve sempre essere la migliore alternativa.

Qual è il migliore

Un documento di ricerca della Michigan State University (Stati Uniti) ha confrontato scatole di plastica riutilizzabili e scatole di cartone usa e getta per il trasporto di frutta e verdura. Lo studio ha concluso che i contenitori di plastica riutilizzabili richiedevano il 39% in meno di energia, producevano il 95% in meno di rifiuti e generavano il 29% in meno di emissioni di gas serra.

Tuttavia, i risultati sono stati totalmente diversi in uno studio condotto alcuni anni fa dall'Università Politecnica di Valencia (UPV) e dall'Istituto Tecnologico di Imballaggio, Trasporto e Logistica (ITENE) per quanto riguarda la spedizione di pomodori in camion refrigerati da Almeria ad Amburgo ( Germania). I ricercatori hanno confrontato se quei pomodori venivano spediti in scatole di cartone ondulato monouso o scatole di plastica pieghevoli (una volta vuote). La conclusione principale è stata che l'impatto ambientale del contenitore di cartone ondulato monouso era inferiore a quello della plastica riutilizzabile in sei delle dieci categorie analizzate (compresi i cambiamenti climatici), anche considerando l'ipotesi del 100 riutilizzo di le scatole di plastica.

Quindi quale metodo è migliore? Dipende da cosa viene fatto con i contenitori. E dipende anche da altri fattori, principalmente dalla distanza degli spostamenti. Nelle lunghe distanze, è più efficiente prendersi cura dell'ambiente usando scatole di plastica. La prossima domanda sarebbe, forse: quante emissioni nocive si sono verificate durante i due studi citati?

In ogni caso, a meno che non trasportino pomodori in Germania, è preferibile non gettare la cassetta della frutta e riutilizzarla per conservare libri, dischi o altri oggetti, sedersi su di essa, costruire scaffali (molto più economici di quelli del Ikea) o per qualsiasi altro uso che mi viene in mente.

Se desideri leggere altri articoli simili a Riutilizza cassette per frutta, ti consigliamo di inserire la nostra categoria di Mestieri con materiale riciclato.

Raccomandato

Quanto dura un cane con il cancro?
2019
11 tipi di giardini
2019
Cosa regalare ad un amante dei cani?
2019