Riproduzione di pesci pagliaccio

File di animali: pesce pagliaccio

Se qualche anno fa il pesce pagliaccio non era ben noto, il film " Alla ricerca di Nemo " è stato responsabile della sua diffusione. Questi pesci, appartenenti al genere Amphiprion, sono noti per le loro intense strisce bianche a forma di croce arancione che lo rendono un esemplare piuttosto colorato delle barriere coralline che popolano l'Oceano Pacifico e l'Indaco.

Popolare come un pesce d'acquario, la vita in libertà è molto diversa da quella in cattività, producendo variazioni in diversi aspetti del suo comportamento, come l'accoppiamento e la riproduzione. Se sei interessato a sapere come è la riproduzione naturale del pesce pagliaccio, continua a leggere questo articolo di milanospettacoli.com.

Morfologia dei pesci pagliaccio

La prima cosa che dovresti sapere è che i pesci pagliaccio hanno una particolarità e che sono ermafroditi protadron, cioè sono nati con organi sessuali maschili e femminili. All'inizio, tutti gli esemplari sono maschi, ma possono diventare femmine quando l'occasione lo richiede.

La società del pesce pagliaccio si basa su un matriarcato : si incontrano in piccoli gruppi che occupano lo stesso anemone, che è la loro casa, e dove il mandato è portato da una femmina di grandi dimensioni e comportamento bellicoso. È seguita nella gerarchia da un maschio di taglia minore, l'unico autorizzato a partecipare al rituale riproduttivo. Il resto della scuola è composto da maschi più piccoli.

La cosa divertente è che, quando la femmina muore o viene espulsa per qualche motivo, il maschio più grande inizia un processo di cambio di sesso che la rende la femmina alfa e un altro dei maschi che vivono in quell'anemone, quello con il comportamento più dominante e aggressivo. Pertanto, quando la situazione richiede che uno qualsiasi dei piccoli maschi possa diventare una femmina alfa, non resta che attendere il proprio turno nella gerarchia.

L'intero processo garantisce le possibilità di riproduzione, un ciclo che inizia quando la temperatura dell'acqua aumenta.

Selezione Anemone

Prima di deporre le uova, la femmina e il maschio scelgono un posto adatto per questo, che di solito è alla base di un anemone o addirittura in un corallo. I pagliacci preferiscono vivere negli anemoni perché i loro tentacoli pungono (il che non li influenza), quindi tengono a bada i predatori mentre li mimetizzano. In cambio, proteggono l'anemone da qualsiasi invasore.

Quando si seleziona il luogo, la coppia inizia un rituale di pulizia abbastanza accurato, eliminando eventuali alghe rimaste, ritraendo l'anemone mordendo, se necessario, e se ha uno spazio leggermente incavato sulla sua superficie molto meglio.

I pesci trascorrono ore e, se necessario, alcuni giorni preparano il sito che diventerà il nido e spaventano violentemente chiunque si avvicini, anche se l'animale in questione non ha alcuna intenzione rispetto al nido.

Rituale di deposizione delle uova

Alcune ore dopo aver terminato la pulizia del nido, inizia il rituale di deposizione delle uova. La fecondazione dei pesi del pagliaccio è esterna, cioè la femmina lascia cadere le uova nell'area dell'anemone che ha eliminato e dopo questo il maschio le fertilizza .

La deposizione delle uova o la deposizione di solito si verificano a mezzogiorno. Prima di rilasciare le uova la femmina ispeziona ancora e ancora il luogo scelto per esso. Il nervosismo di entrambi i pesci aumenta durante questo processo, fino a quando la femmina lascia finalmente cadere le uova in modo che il maschio faccia il suo lavoro.

Vengono contate tra le 300 e le 500 uova, che aderiscono alla superficie dell'anemone attraverso un filamento. Ci vorranno un massimo di 10 giorni affinché le uova si schiudano e lascino il posto a centinaia di avannotti.

Sorveglianza delle uova

Durante lo sviluppo degli embrioni, il lavoro dei genitori non è finito. Soprattutto il maschio, che rimarrà vicino al nido piegando la sorveglianza contro possibili intrusi . Il livello di aggressività aumenta, arrivando a molestare gli altri animali in modo che cambino il loro corso solo essendo a breve distanza dal nido.

Il padre avrà anche il compito di pulire le uova, spazzarle con la coda e divorare coloro che sono marci in modo da non contaminare il resto. Questa fase è molto stressante per i genitori ma fortunatamente non dura a lungo, perché tra pochi giorni gli avannotti saranno pronti per nascere.

Cova uova di pesce pagliaccio

Le uova si schiuderanno sempre di notte per ridurre il rischio di essere attaccati da un predatore, il decimo giorno. Il nervosismo dei genitori contribuirà anche alla schiusa, poiché iniziano a scuotere le pinne tra le uova. Se necessario, aiuteranno molti a nascere succhiando i gusci.

Quando si schiudono gli avannotti lasceranno immediatamente il nido per iniziare a nutrire il pesce pagliaccio, che consiste principalmente di alghe o plancton. Dopo 7 giorni, lasceranno il nido e i genitori per unirsi al proprio gruppo di pesi da clown. Tutti gli avannotti saranno maschi e diventeranno femmine solo coloro che si dimostreranno i più feroci dopo essersi uniti a un gruppo.

Immagine: keywordking.com

Come nasce il pesce pagliaccio?

È molto probabile che tu sia interessato a saperne di più sul processo di riproduzione del pesce pagliaccio, quindi abbiamo voluto condividere con te il video Craig Taverner del tuo canale YouTube in cui ti mostra come nasce il pesce pagliaccio in un'incredibile sequenza di immagini:

Ultime scoperte

Sebbene l'ermafroditismo sia molto comune nei pesci che vivono nei coralli, gli esperti sono stati incuriositi dal modo in cui il pesce pagliaccio cambia sesso e quali sono i fattori che contribuiscono a questa trasformazione. Soprattutto, ciò che colpisce di più è che il clown è in grado di cambiare il sesso in sequenza, cioè tutte le copie sono candidate a cambiare sesso quando arriva il loro turno.

Di recente, alcuni scienziati di Kaust, Università dell'Arabia Saudita, hanno scoperto parte del meccanismo che il clown usa per ripristinare "l'ordine" nel suo gruppo sociale, ed è attraverso una manipolazione genetica dei suoi ormoni sessuali.

Quando la femmina scompare dal gruppo, il cervello del maschio invia segnali agli organi sessuali per prepararsi al cambiamento. Se è il maschio scelto per diventare una femmina, il corpo inizierà a rilasciare l'enzima aromatasi, responsabile dell'aumento dei livelli di estrogeni .

Grazie all'effetto dell'aromatasi, i testicoli del pesce si riducono e le ovaie si sviluppano, lasciando il posto a una femmina in pochissimo tempo. In conclusione, sono i fattori ambientali e il cambiamento nella stabilità sociale del gruppo che stimolano il cambiamento del sesso.

Scopri anche su milanospettacoli.com la cura del pesce pagliaccio .

Se desideri leggere altri articoli simili a Riproduzione di pesci pagliaccio, ti consigliamo di accedere alla nostra sezione sulla gestazione.

Raccomandato

Nomi di gatti famosi
2019
I migliori addestratori di cani a casa a Barcellona
2019
Suggerimenti per l'adozione di un coniglio
2019