Rinite nei cani - Cause e trattamento

Vedi i file dei cani

In questo articolo di milanospettacoli.com parleremo di rinite nei cani, un problema che influenzerà la loro regione nasale e che può avere cause diverse, di gravità maggiore o minore, quindi dobbiamo andare dal nostro veterinario in modo che, Dopo l'esame pertinente, determinare la causa e prescrivere il trattamento più appropriato.

Per rilevare la rinite nei cani, sono di solito necessari test come radiografie, colture o rinoscopia per ottenere informazioni dall'interno della regione nasale. Continua a leggere per scoprire come sapere se il tuo cane ha la rinite e in cosa consiste il trattamento.

Anatomia della regione nasale del cane

Nel naso del cane possiamo vedere, ad occhio nudo, le due narici. All'interno, attraversando l'intero muso, si trova la cavità nasale, divisa in due narici, che finiscono per collegarsi con la gola. Inoltre, la cavità nasale si estende nei cosiddetti seni frontali e mascellari . Qualsiasi infezione che colpisce la cavità può diffondersi al seno.

La mucosa che copre la regione nasale è molto irrigata e funge da barriera protettiva per difendere l'area contro l'ingresso di batteri o qualsiasi sostanza che può causare irritazione, che verrà portata alla gola, dove viene ingerita o espulsa con tossire. La cavità nasale è molto sensibile e, a causa dell'elevata irrigazione, sanguina facilmente. La secrezione che esce inizialmente dal naso può essere dovuta alla presenza di una sostanza irritante, che di solito si manifesta anche con starnuti. Una secrezione nasale persistente può essere un segno di rinite nei cani e deve essere valutata dal veterinario.

Cause e sintomi della rinite nei cani

La rinite nei cani consiste in un'infiammazione della cavità nasale. Se raggiunge il seno, si chiamerà sinusite. I segni tipici di rinite sono i seguenti:

  • Starnuti.
  • Scarico nasale, che di solito è denso e puzzolente.
  • Nausea o conati di vomito dovuti a sostanze che arrivano dal naso alla gola.

Le cause alla base della rinite nei cani sono diverse. Quando ci troviamo di fronte a cani giovani, la rinite appare di solito dopo infezioni respiratorie nelle vie aeree superiori come quelle causate da virus, ma anche a causa della presenza di corpi estranei o traumi al naso. Le infezioni di origine virale possono essere complicate da infezioni batteriche opportunistiche.

Al contrario, nei cani più anziani , la rinite è più associata alla comparsa di tumori o infezioni in bocca. In questi casi la secrezione nasale è generalmente limitata a una singola fossa. Inoltre, questa secrezione può contenere sangue. Come abbiamo detto, qualsiasi secrezione nasale che persiste richiederà cure veterinarie.

Trattamento per la rinite nei cani

Prima dei sintomi della rinite, il nostro veterinario eseguirà i test pertinenti per determinare la causa dell'infiammazione, poiché è ciò che ci aiuterà a stabilire il trattamento appropriato. Se c'è una presenza di batteri è necessario prescrivere un antibiotico, almeno per un paio di settimane. Se compaiono funghi, il trattamento di scelta sarà un antifungino, che dovrebbe anche essere somministrato per settimane.

Occasionalmente, la rinite nei cani diventa cronica, il che complica la sua risoluzione. Questi sono casi in cui sarà necessario un antibiotico specifico e, in quelli più complessi, si dovrà anche ricorrere alla chirurgia per pulire completamente la cavità nasale.

Sintomi e trattamento della rinite allergica nei cani

La rinite nei cani può anche avere un'origine allergica. I sintomi sono come quelli sopra descritti con la differenza che la secrezione nasale sarà trasparente. Inoltre, il cane avrà prurito, secrezione oculare, grattare o strofinare il viso e leccare le gambe.

All'inizio questa immagine è di solito stagionale, ma finirà per essere presentata durante tutto l'anno. Il cane può essere allergico a pollini, polvere domestica, fibre vegetali, muffe, ecc. È difficile da trattare perché di solito non è possibile evitare il contatto con le sostanze che scatenano l'allergia, che, inoltre, tendono ad essere sempre di più. Pertanto, il trattamento prevede il controllo dei sintomi, l'identificazione dell'allergene mediante l'esecuzione di test cutanei e, in alcuni casi, l'applicazione di immunoterapia, ovvero la somministrazione di vaccini specifici.

Questo articolo è puramente informativo, in milanospettacoli.com non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti veterinari o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili alla rinite nei cani - Cause e trattamento, ti consigliamo di entrare nella nostra sezione di Malattie respiratorie.

Raccomandato

Perché il mio cane ha i boogers verdi?
2019
Giochi per topi domestici
2019
Cura della pianta specchio
2019