Razze canine con macchie

Vedi i file dei cani

Ci sono circa 400 razze di cani riconosciute da diverse istituzioni e club internazionali. Ognuno di loro ha caratteristiche che li distinguono, come dimensioni, tipo di mantello e colore, forma della testa o delle orecchie, tra molti altri. Tra queste particolarità, ci sono cani che hanno un mantello di un solo colore, mentre altri hanno macchie.

In questa occasione, su milanospettacoli.com ti aiutiamo a conoscere le razze di cani con macchie che ti mostrano un elenco completo delle varietà esistenti. La maggior parte dei cani ha un modello di pelliccia che combina più di un colore, per questo motivo, in questo elenco ci concentreremo su quelli che hanno macchie che possono variare dall'area, o quelli che appaiono su uno sfondo di colore dominante. Andiamo lì!

1. Mastino dei Pirenei

È un cane gigante originario dei Pirenei aragonesi, dove veniva usato come custode delle greggi. Il corpo è compatto, muscoloso e un po 'ruvido, il che non gli impedisce di esibirsi con agilità in varie attività fisiche.

La pelliccia del mastino Pirinero è lunga e folta, ideale per proteggerla dal freddo. Il colore bianco prevale in tutto il corpo, con macchie nere o beige su fianchi, viso, colonna vertebrale o base della coda.

2. Breton Spaniel

È un cane campione medio, originario di Nantes (Francia), che pesa tra 15 e 18 chili, ha un corpo robusto, dritto e proporzionato. La testa è rotonda, ha orecchie e gocce rettangolari.

Il cappotto del Breton Spaniel è dritto e corto. Predomina il colore bianco accompagnato da macchie nere, castagne o arance .

3. Braco italiano

Anche il braco italiano fa parte dell'elenco delle razze canine con macchie. È una grande varietà considerata la più ideale per la caccia, scopo per il quale viene allevata dal Medioevo.

Il braco è un grosso cane, snello ed equilibrato. Ha gambe sottili ma muscolose, perfette per inseguire le prede. Le orecchie sono lunghe e sottili. Per quanto riguarda la pelliccia, è corta e densa e appare in bianco con macchie di fegato, castagne o arancioni . Inoltre, ci sono anche alcuni esemplari macchiati.

4. Trappola per topi valenciana

La poiana valenciana è un piccolo cane che veniva usato per controllare i parassiti dei topi . È originario di Valencia, dove la sua esistenza è documentata dal 16 ° secolo.

Questa razza è muscolosa e snella. Le orecchie sono triangolari e alte, mentre il muso è allungato. I capelli sono corti e prevalentemente bianchi, con macchie nere o rossastre sui fianchi e sulla testa.

5. Parson Russell Terrier

Questa razza di cane terrier è originaria di Birmingham (Regno Unito), dove ha iniziato a riprodursi dal 1863. È un piccolo cane con zampe solide e coda alta, con muso corto e orecchie piccole, che ricadono leggermente verso la parte anteriore.

Il cappotto di Parson Russell Terrier è corto e folto, appare bianco in tutto il corpo e presenta macchie marroni o nere intorno agli occhi e alle orecchie.

6. Cane poiana andalusa

È una razza originaria di Jerez e Cadice, dove è stata utilizzata per sradicare i parassiti dei topi. Attualmente serve solo come cane da compagnia.

La poiana andalusa è media e slanciata, ha una coda sottile e zampe lunghe o corte, a seconda dell'esemplare. Per quanto riguarda il mantello, è corto e sottile, la pelliccia bianca predomina con macchie nere o marroni sul collo e sulla testa. Allo stesso modo, ci sono alcuni esemplari macchiati, cioè hanno anche piccoli punti in tutto il corpo oltre ai punti caratteristici sul viso.

7. Levriero inglese

Un'altra razza di cane con macchie è questo, il levriero inglese, una razza di grandi dimensioni originaria della Gran Bretagna . Nell'antichità veniva usato come cane da caccia. È caratterizzato da un corpo forte e stilizzato, accompagnato da gambe lunghe e aggraziate.

Il pelo del levriero è corto e può variare di colore, tuttavia la combinazione più comune è lo sfondo bianco con macchie di varie tonalità, oltre ad alcune aree maculate.

8. Puntatore tedesco a pelo corto

Il braco tedesco è un cane a pelo corto che appare in vari toni. Tra questi, una combinazione comune è quella presentata dalla pelliccia bianca con varie macchie nere o marroni sul petto e sulle gambe, oltre a grandi macchie sui fianchi.

Questa razza è grande e muscolosa. La testa è allungata e ha orecchie cadenti. È un cane attivo e molto curioso.

9. Puntatore inglese

È una razza media le cui origini risalgono al diciassettesimo secolo, quando fu allevato in Gran Bretagna. È un cane magro e magro, caratterizzato dalla sua personalità curiosa e intelligente .

La pelliccia del puntatore inglese è liscia e molto corta. La combinazione più frequente è di sfondo bianco con macchie marroni, rossastre o epatiche, distribuite sulla testa e sui fianchi. Inoltre, ha alcune aree chiazzate sulle gambe.

10. Jack Russell Terrier

Un'altra razza di cane con macchie è il Jack Russell Terrier . Originario del Regno Unito, è una piccola razza con un corpo allungato e gambe corte. Si distingue per la sua grande energia e per essere un cane che ama i giochi e le attività all'aperto.

La pelliccia di questo cane è corta e liscia. Appare in bianco con macchie nere o rossastre sui fianchi e sulla testa.

11. Dalmata

Dopo aver esaminato i cani precedenti probabilmente ti perderai la razza del cane con macchie per eccellenza, in cui tutti pensiamo quando parliamo di questa caratteristica del mantello, il dalmata! Per la sua importanza nel film della cucina di Diseny, 101 dalmati, il dalmata è il cane macchiato più famoso al mondo. La sua origine risale al diciassettesimo secolo, quando fu cresciuto in Croazia. Ha un corpo rettangolare e ben proporzionato, oltre ad alcune caratteristiche orecchie pendenti.

È un cane attivo, affettuoso e socievole che ama esercitare. Il pelo è corto e morbido, bianco con macchie nere su tutto il corpo, anche se ci sono anche esemplari con macchie marroni.

12. Spitz of Norrbotten

È una razza svedese, che in passato veniva utilizzata come cane da caccia. È un piccolo cane dal corpo compatto e proporzionato, che si distingue per avere orecchie a punta alta.

Per quanto riguarda la pelliccia, è semi-lunga e liscia. Appare in bianco con macchie rossastre su colonna vertebrale, fianchi e testa.

13. Toro arabo

Il toro arabo viene dall'Australia, dove è stato allevato come cane da caccia. Come altre razze di tori, è caratterizzato da un corpo solido e agile. Si distingue per la sua resistenza fisica e intelligenza.

Il cappotto di questa varietà è corto e appare in varie combinazioni. Il più comune è lo sfondo bianco con più granelli rossastri in tutto il corpo.

14. Tenterfield terrier

Questo terrier è originario dell'Australia, dove ha iniziato a crescere dal XIX secolo. È un cagnolino caratterizzato da un corpo magro con zampe lunghe. La sua personalità è generalmente dominante, quindi ha bisogno di un'adeguata socializzazione.

Il cappotto del tenterfield terrier è corto e liscio. Il mantello è bianco con macchie rossastre sui fianchi e sulla testa.

15. Pachón Navarro

Il patchouli della Navarra è un cane spagnolo originario della Navarra . È una razza grande, in grado di raggiungere i 30 chili. Si caratterizza per le orecchie cadenti e la colorazione della pelliccia che presenta: su uno sfondo bianco spiccano più granelli rossastri o castani, oltre ad alcuni punti più estesi su viso, orecchie e lombo.

Immagine: handsomedogs.com

16. Pastore leonese

Il pastore leonese è un'altra razza spagnola che fa anche parte dell'elenco dei cani con macchie. È un cane di taglia media con un muso lungo e orecchie pendenti o erette, a seconda del campione. La coda, d'altra parte, curva verso la parte posteriore, ma senza raggiungere la parte posteriore. Il corpo è forte e muscoloso.

Questa varietà ha un pelo semi-lungo e liscio. La combinazione di colori è bianca o grigia con più punti neri o rossastri, anche se ci sono anche campioni neri.

Immagine: dogalize.com

17. Setter inglese

Questa razza è originaria dell'Inghilterra e si distingue per il suo aspetto curioso. Ha un corpo compatto e proporzionato con gambe forti e coda leggermente curva. Il muso è allungato e le orecchie si abbassano.

Il mantello cresce in un modo particolare: semi-lungo in quasi tutto il corpo, mentre nella coda, il torace e l'addome crescono fino a raggiungere quasi il suolo. Il colore del mantello è bianco con macchie nere o rossastre .

Altre razze di cani con macchie

Oltre a quelli menzionati, ci sono altre razze di cani con macchie come le seguenti:

  • Puntatore tedesco con capelli lunghi e corti e filo
  • Spaniel inglese
  • Pastore dell'Asia centrale
  • Cane leopardo Catahoula
  • Braco francese
  • Coonhound di Bluetick
  • Cane leopardo americano
  • Setter Irlandese Rosso e Bianco
  • Teddy roosevelt terrier
  • Friesian Retriever
  • Welsh Springer Spaniel
  • Rubinetto di Korthals
  • Whippet

Se desideri leggere altri articoli simili a Razze canine con macchie, ti consigliamo di accedere alla nostra sezione Confronti.

bibliografia
  • American Kennel Club Setter inglese .
  • American Kennel Club Norrbottenspets.
  • Fédération Cynologique Internationale. Mastino dei Pirenei .
  • Fédération Cynologique Internationale. Breton Spaniel
  • Fédération Cynologique Internationale. Bracco italiano .
  • Fédération Cynologique Internationale. Parson Russell Terrier
  • American Kennel Club Greyhound. /
  • Fédération Cynologique Internationale. Jack Russell Terrier
  • Fédération Cynologique Internationale. Dalmata.
  • Royal Canine Society of Spain. Trappola per topi valenciana (Gos Rater Valencià) .

Raccomandato

Risorse naturali: definizione e tipi
2019
Cosa fare quando due cani vanno d'accordo male?
2019
Insegna al mio cane a camminare senza guinzaglio passo dopo passo
2019