Rayito de sol o Lampranthus: cura

Il Lampranthus, noto anche come rayito de sol, mesen o artiglio di gatto, è una pianta ampiamente usata nel giardinaggio e nella decorazione per i suoi splendidi fiori. Inoltre, alcune parti della pianta vengono consumate come parte della medicina naturale per prevenire e curare alcuni disturbi. Per tutto questo, molte persone vogliono avere una di queste bellissime piante nella loro casa.

Se vuoi saperne di più sulla cura della pianta rayito de sol o Lampranthus, unisciti a noi in questo articolo.

Come è la pianta rayito de sol o Lampranthus

Il Lampranthus è in realtà un intero genere della famiglia delle Aizoaceae, con circa 250 specie, e sono piante succulente. Inoltre, sono piante da tappezzeria che hanno la loro origine in Sudafrica, che formano bellissimi tappeti con i loro fiori colorati e suggestivi. Le sue foglie, cilindriche o triangolari e carnose, sono anche vistose e aiutano le grandi corolle dei fiori della pianta del raggio di sole a risaltare ancora di più. Sono piante in rapida crescita, che raggiungono altezze di circa 45 cm. I fiori di Lampranthus, inoltre, si aprono e si chiudono mentre si alternano giorno e notte e durano circa una settimana. La fioritura avviene di solito in primavera, tra i mesi di aprile e maggio. A seconda della specie, produce fiori di diverse tonalità, che vanno dal rosso e l'arancione al viola o al bianco.

Alcune delle sue specie più conosciute sono:

  • Lampranthus spectabilis
  • Lampranthus roseus
  • Lampranthus aurantiacus
  • Lampranthus aureus
  • Lampranthus glaucus
  • Lampranthus multiradiatus

Pianta Rayito de sol o Lampranthus: cure di base

Prendi nota delle cure di base della pianta rayito de sol o Lampranthus per averlo sano a casa:

Clima, posizione e luce

Questa pianta resiste abbastanza bene alle condizioni di caldo e siccità, ma non sopporta bene i climi freddi. Pertanto, quando ti prendi cura della tua pianta di Lampranthus, la prima cosa da tenere a mente è che dovresti cercare un luogo in cui la temperatura non scenda sotto i 10 ° C, anche in inverno. Alcuni di loro possono resistere a gelate sporadiche e isolate, ma se ne hai la possibilità potresti cogliere una spiacevole sorpresa.

Per quanto riguarda la luce, supportano l'influenza della luce solare diretta senza problemi, anche nelle zone con clima caldo. In effetti, è meglio cercare sempre un luogo in cui ricevano molta luce durante il giorno.

Substrato per la pianta del raggio solare

A parte questo, è una pianta succulenta che non necessita di cure eccessive. Si adatta senza problemi ai terreni poveri di nutrienti, anche se se si tratta di piante in vaso, l'ideale è utilizzare substrati speciali per cactus o piante grasse. È importante, tuttavia, che il terreno o il substrato abbia un buon drenaggio.

Irrigazione e fertilizzante per la pianta di Lampranthus

Come la maggior parte delle piante di questo tipo, richiedono pochissima acqua, quindi è necessario assicurarsi che i rischi siano sufficientemente distanziati. Innaffia la tua pianta di raggi solari solo quando lo strato superiore del substrato è completamente asciutto e sempre senza allagarlo. Questo dovrebbe essere circa ogni due settimane in inverno e due volte a settimana in estate. Tieni presente che se lo innaffi eccessivamente, la pianta corre un rischio significativo di marcire le radici o essere attaccata dai funghi.

Non richiede molto abbonato, che è sufficiente per applicare fertilizzante specifico per piante grasse ogni tre settimane nei mesi caldi.

Manutenzione, parassiti e malattie

È anche importante rimuovere i fiori appassiti quando arriva la stagione della fioritura primaverile. In questo modo, stimoliamo nel Lampranthus la produzione di nuovi fiori, che rivestiranno il giardino, il vaso o l'aiuola dove sono con i loro colori belli e vivaci.

Infine, per quanto riguarda parassiti e malattie, non è molto comune essere attaccati da nulla, con l'umidità in eccesso che è il tuo peggior nemico, come nel caso di molte piante grasse. Al massimo, se vedi macchie sul lato inferiore delle foglie, potrebbe esserci una presenza di cocciniglia cotonosa, un insetto biancastro che produce secrezioni cerose. Se sono pochi, è facile rimuoverli manualmente con un batuffolo di cotone imbevuto di alcool o spruzzare acqua con sapone neutro sulla pianta, assicurandosi di risciacquarlo bene.

Impianto Rayito de sol: riproduzione

Riprodurre questa pianta per talea è più facile e più pratico che per i semi, anche se questi possono essere piantati in primavera senza complicazioni. Per riprodurre una pianta di Lampranthus per talea, attenersi alla seguente procedura:

  1. Taglia un ramo lungo circa 10 cm all'inizio della primavera.
  2. Lascialo asciugare per 3 giorni in una zona soleggiata o semi-ombreggiata e poi, dopo aver aiutato l'estremità inferiore con il radicamento (ti consigliamo qualsiasi radicamento ecologico che puoi preparare a casa da solo), piantalo in una pentola con substrato specifico.
  3. I primi giorni lo tengono all'ombra in modo che abbia il tempo di recuperare, in una zona con temperature miti, e annaffiamolo un po 'più del solito per mantenere il substrato un po' umido.
  4. Una volta che vedi nuovi germogli, significa che si è completamente adattato ed è già un nuovo impianto per tutti gli scopi.

In questo altro articolo ti diciamo di più su come fare le talee.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Plant rayito de sol o Lampranthus: cura, ti consigliamo di inserire la nostra categoria Coltivazione e cura delle piante.

Raccomandato

15 animali che dormono molto
2019
Infezione dell'orecchio nei cani - Rimedi domestici
2019
Il mio cucciolo dorme molto, è normale?
2019