Quali sono le principali aree sismiche e vulcaniche del mondo

Il mondo come lo conosciamo è soggetto a continui cambiamenti. Alcuni di essi sono causati dall'esterno interno della terra, come nel caso di vulcani o terremoti e in base all'area del pianeta in cui ci troviamo possiamo apprezzare questi fenomeni in misura maggiore o minore. Vuoi sapere quali sono le principali aree sismiche e vulcaniche del mondo ? Nel prossimo articolo ti diciamo!

L'origine di terremoti e vulcani

La crosta terrestre, sia oceanica che continentale, è divisa in diversi frammenti chiamati placche tettoniche, che sono in un movimento lento e continuo. Quando le piastre si muovono, si separano o si scontrano tra loro, in primo luogo, possono portare a terremoti o terremoti, movimenti improvvisi della crosta e del mantello terrestre a causa del rilascio di energia accumulata. In secondo luogo, l'ammortizzatore può produrre una sovrapposizione di una piastra rispetto all'altra, ciò causa la fusione parziale della piastra che affonda a causa delle alte temperature esistenti all'interno della terra, in modo che il materiale fuso o il magma può emergere attraverso i vulcani. Questo movimento spiegherebbe anche la formazione di montagne e altri tipi di rilievi.

Pertanto, possiamo vedere che i terremoti e i vulcani non sono distribuiti casualmente e casualmente sulla superficie terrestre, ma che la loro posizione coincide generalmente con i bordi delle placche tettoniche . Pertanto, per conoscere le principali aree sismiche e vulcaniche del mondo, sarà necessario prima sapere dove si trovano le placche tettoniche.

Vi sono sette placche tettoniche principali e sette placche tettoniche secondarie, la prima essendo più grande della seconda. Le placche tettoniche delle placche principali sono:

  • Targa sudamericana : occupa 9 milioni di km², che copre il Sud America e una parte dell'Oceano Atlantico meridionale.
  • North American Plate : occupa il Nord America, la Groenlandia, le Bahamas, gli arcipelaghi di Cuba, la parte occidentale dell'Oceano Atlantico, parte dell'Oceano Glaciale e il territorio siberiano.
  • Pacific Plate : è lo strato più grande del pianeta e, come suggerisce il nome, copre gran parte dell'Oceano Pacifico.
  • Targa eurasiatica : copre l'Eurasia ad eccezione dell'India, dell'Arabia e di una parte dell'Oceano Atlantico settentrionale.
  • Australian Plate : copre il subcontinente indiano e il confine indiano con Cina e Nepal, parte dell'Oceano Indiano, Melanesia, Nuova Zelanda e Australia.
  • Piatto antartico : occupa l'Antartide.
  • Piatto africano : copre il continente africano.

Per quanto riguarda le piastre secondarie possiamo elencare quanto segue:

  • Piatto di noci di cocco : situato a ovest dell'America centrale.
  • Piatto di Nazca : occupa il Cile, il Perù, l'Ecuador e una parte della Colombia.
  • Philippine Plate : si trova ad est delle Filippine.
  • Piatto Arabica : occupa la penisola arabica.
  • Scottish Plate : questo piatto è oceanico e si trova tra l'Oceano Atlantico e il ghiacciaio antartico.
  • Piastra Juan de Fuca : situata sul bordo nord della piastra nordamericana.
  • Piatto caraibico : copre il Mar dei Caraibi, il Guatemala, il Belize, l'Honduras, il Salvador, il Costa Rica, il Nicaragua e il Panama.

Principali aree sismiche del mondo

Esistono tre cinture sismiche al mondo, le principali aree sismiche del pianeta sono:

  • The Pacific Ring of Fire: è posizionato su più placche tettoniche, quindi è in continua tensione, con conseguente intensa attività sismica e vulcanica. I paesi interessati sono Cile, Ecuador, Perù, Colombia, America Centrale, Messico, Bolivia, Argentina, Stati Uniti, Canada, Russia, Taiwan, Giappone, Indonesia, Filippine, Nuova Guinea e Nuova Zelanda.
  • La cintura transasiatica: occupa l'Himalaya, l'Iran, la Turchia, il Mar Mediterraneo e il sud della Spagna.
  • La cintura situata al centro dell'Oceano Atlantico.

I paesi che coprono queste cinture sono quindi quelli maggiormente colpiti dall'attività sismica. Mentre è vero che, gli effetti prodotti da un terremoto o terremoto dipenderanno dalla grandezza di questo, in questo modo, mentre alcuni sono quasi impercettibili o producono solo tremori molto leggeri, altri possono causare distruzione e gravi danni a edifici e strutture. In effetti, il più grande terremoto nel mondo registrato fino ad oggi si è verificato in Cile nel 1960, causando la morte di 1.655 persone e la distruzione di 2.000.000 di case. Nel seguente articolo spieghiamo specificamente perché si verificano i terremoti.

Principali aree vulcaniche del mondo

Ci sono circa 500 vulcani attivi nel mondo, come El Kilauea, situato alle Hawaii, Ol Doinyo Lengai, situato in Africa o il vulcano Santa Ana, in Ecuador. Questi sono distribuiti tra cinque principali zone vulcaniche :

  • La zona vulcanica circumpacifica: coincide con l'anello di fuoco del Pacifico, in modo che, in questa zona in quanto vi è una forte attività sismica, vi è una forte attività vulcanica.
  • La zona vulcanica del Mediterraneo-Asia: si espande dall'Oceano Atlantico al Pacifico, trovando alcuni vulcani noti come Etna ed Estrómboli, in Italia o Almeria - nel sud-est - e Olot - nord-est - della penisola iberica.
  • La zona vulcanica dell'Indica : circonda l'Oceano Indiano e si collega alla zona vulcanica circumpacifica, comprese varie isole con attività vulcanica.
  • La zona vulcanica africana : si estende dal Mozambico alla Turchia, un'ampia area di terra dove si trovano vulcani rappresentativi come il Kilimangiaro.
  • La zona vulcanica dell'Atlantico: si estende lungo il centro dell'Oceano Atlantico, l'attività vulcanica si trova nella parte posteriore dell'Atlantico, nelle isole Madeira e Wild, negli arcipelaghi delle Azzorre e delle Isole Canarie e in alcune isole settentrionali come l'isola di Jan Mayen .

Come nel caso dei terremoti, l'entità di un'esplosione vulcanica può variare, ci sono alcune esplosioni che a malapena hanno causato danni, mentre altre hanno causato gravi catastrofi. La più grande esplosione registrata fu in Indonesia sul Monte Tambora, nel 1815 causando la morte di 71.000 persone. Qui spieghiamo quali sono i vulcani più pericolosi al mondo.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Quali sono le principali aree sismiche e vulcaniche del mondo, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Curiosità della Terra e dell'universo.

Raccomandato

Castrare un cane - Prezzo, postoperatorio, conseguenze e benefici
2019
La mamba nera, il serpente più velenoso in Africa
2019
10 imballaggi biologici pieni di originalità
2019