Quali sono i tipi di contenitori per il riciclaggio?

Il riciclaggio è un'attività sempre più nota a tutti e che, gradualmente, è stata implementata nelle case e nelle aziende negli ultimi decenni. Lo scopo del riciclaggio è aiutare l'ambiente, fermare l'accumulo di rifiuti nelle discariche e migliorare la qualità della vita del nostro pianeta.

Tuttavia, nonostante gli sforzi per spiegarlo correttamente, sono ancora frequenti errori nella classificazione dei rifiuti o nel distinguere l'uso di ciascun contenitore. Quali sono i tipi di contenitori per il riciclaggio ? Che tipo di rifiuto viene depositato all'interno? Se hai ancora dubbi su questi concetti, nel seguente articolo ti aiutiamo a risolverli.

Contenitore giallo

I contenitori, di plastica o metallici , devono essere depositati nel contenitore giallo :

  • Briks.
  • Bottiglie di plastica
  • Vassoi di sughero bianco.
  • Cappucci e spine.
  • Piatti usa e getta.
  • Portauova
  • Redecillas e mesh.
  • Biberon senza capezzolo.
  • Bottiglie di articoli da toeletta.
  • Bottiglie di prodotti per la pulizia.
  • Lattine
  • Bevi barche
  • Sacchetti di plastica e involucri per alimenti.
  • Pellicola trasparente in polietilene.
  • Confezione in blister di alluminio e plastica.

Alcuni degli errori più frequenti, ovvero i rifiuti che non devono essere depositati in questo contenitore sono:

  • Aerosol.
  • Giocattoli.
  • Prodotti di plastica e metallo che non sono contenitori come videocassette, CD e giocattoli di plastica.

Contenitore blu

Questo contenitore è quello specifico per depositare cartone e carta come:

  • Scatole di biscotti
  • Scatole di cereali
  • Portauova in cartone.
  • Scatole per scarpe
  • Quotidiani.
  • Riviste.
  • Carta da imballaggio
  • Opuscoli.

È importante piegare e piegare i rifiuti di cartone di volume maggiore, come nel caso delle scatole, in modo che occupino il meno possibile. È anche importante prestare particolare attenzione quando si tratta di separare i rifiuti misti, come gli anelli di un quaderno, le graffette o, in generale, l'imballaggio dei giocattoli.

Alcuni elementi che non dovremmo gettare in questo contenitore sono:

  • Briks.
  • Tovaglioli.
  • Sciarpe usate.
  • Carta da cucina usata.
  • Pannolini.
  • Comprime.

Contenitore verde (igloo)

Il contenitore verde o igloo verde, è destinato a sbarazzarsi del vetro. Questa categoria comprende bottiglie o barattoli di vetro, barattoli e altri alimenti.

In questo caso, prestare particolare attenzione quando si rimuovono il coperchio e il tappo delle bottiglie o dei vasetti e si depositano nell'apposito contenitore, a seconda della sua composizione (metallo, plastica o sughero).

Per quanto riguarda i rifiuti che non dovremmo depositare in questo contenitore verde troviamo:

  • Metalli.
  • Ceramica.
  • Porcellana.
  • Vetro piano di quadri o finestre.
  • Vitrocer.
  • Lampadine
  • Tubi fluorescenti
  • Specchi.

Contenitore marrone: organico

Anche se in quali paesi non hai molta familiarità con questo tipo di container, la realtà è che sempre più città li hanno. Come suggerisce il nome, i contenitori biologici sono destinati ai rifiuti organici . Di solito è di colore scuro, di solito marrone, anche se a volte viene assegnato il colore arancione. Questo contenitore è adatto a tutti i rifiuti di origine animale o vegetale, quali:

  • Resti di cibo
  • Frutti.
  • Ossa.
  • Foglie.
  • Filiali.
  • Fiori.
  • Radici.
  • Carte e tovaglioli macchiati di olio o altri resti organici.

D'altra parte, non si dovrebbe mai depositare in questo contenitore :

  • Polvere.
  • I mozziconi di sigaretta.
  • Ash.
  • Pannolini.
  • Comprime e tamponi.
  • Salviettine umidificate
  • Filo interdentale
  • Bandaids.
  • Cerotto
  • Garze.
  • Cotton.

Contenitore grigio

È comune usare questo contenitore per sbarazzarsi di tutto ciò che non sappiamo in quale altro contenitore depositare, ma la verità è che questo secchio è progettato per rifiuti biodegradabili che non hanno un contenitore di raccolta specifico. In breve, potremmo dire che nel contenitore grigio vanno :

  • Polvere.
  • Capelli raccolti.
  • Resti dell'aspirapolvere.
  • Poops animali
  • I mozziconi di sigaretta.
  • Spine.
  • Prodotti da usare e buttare via.
  • Pannolini.
  • Comprime.

Se hai ancora dubbi, nel seguente articolo spieghiamo ampiamente cosa viene riciclato nel contenitore grigio.

Contenitori speciali

Oltre a tutti questi contenitori, che sono quelli di base che di solito esistono in tutte le città, esistono altri tipi di contenitori più specifici per determinati prodotti. Qui parliamo di quali sono i contenitori speciali e quali rifiuti vengono scartati:

  • Contenitori batteria : destinati a batterie piccole e batterie che non hanno più energia.
  • Contenitore per farmaci : per il deposito di prodotti farmaceutici o farmaci scaduti, comprese scatole e contenitori di plastica.
  • Contenitore per abbigliamento e calzature : di solito sono associati a ONG o enti di beneficenza per riutilizzare e sfruttare l'abbigliamento.
  • Contenitore dell'olio : destinato all'olio usato, molto inquinante.

Infine, possiamo ricordare che ci sono aree speciali, chiamate punti puliti, in cui vengono raccolti i rifiuti che, a causa delle sue caratteristiche, pericolo o dimensioni, non possono essere depositati nei contenitori dei rifiuti abilitati per la strada.

Se desideri leggere altri articoli simili a Quali sono i tipi di contenitori per il riciclaggio, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di riciclaggio e gestione dei rifiuti.

Raccomandato

Sintomi e trattamento della mastite bovina
2019
Tessuti realizzati con bottiglie di plastica
2019
Insegna a un giovane canarino a cantare
2019