Quali sono gli ecosistemi della Colombia

La Colombia è un paese ricco e diversificato in termini di ecosistemi: la Colombia è la patria di mangrovie e giungle a letti di brughiera e brughiere. Gli ecosistemi colombiani forniscono anche un gran numero di servizi utili per la natura e per gli esseri umani, anche dall'agire come carbon sink ed evitare l'erosione del suolo per incoraggiare l'attività turistica. Tuttavia, molti di questi ecosistemi sono attualmente in pericolo o in condizioni critiche.

Continua a leggere per capire di più su cosa sono gli ecosistemi colombiani e sulla loro eccitante ricchezza.

Elenco degli ecosistemi colombiani

In sintesi, gli ecosistemi della Colombia sono i seguenti:

Ecosistemi terrestri colombiani

  • Lenzuolo
  • calanchi
  • Foreste tropicali
  • Aree desertiche

Ecosistemi acquatici colombiani

  • Barriere coralline
  • Prati di alghe
  • Ecosistema pelagico
  • mangrovie

Nelle sezioni seguenti descriviamo i principali ecosistemi colombiani e le loro caratteristiche .

Ecosistemi terrestri della Colombia

Tra i principali ecosistemi terrestri colombiani ci sono i seguenti:

Lenzuolo

Uno degli ecosistemi terrestri della Colombia è la savana. Sono ambienti caratterizzati da una grande profusione di erba e leguminose specie erbacee, che si combinano con alberi (trupillo) o arbusti sparsi o in piccoli gruppi. Il clima nella savana è caldo con scarse precipitazioni, che a causa della composizione del suolo, di solito è evitato dal deflusso, il che significa che non c'è quasi acqua sotterranea disponibile. Ad esempio troviamo la savana di Orinoquia e quella di Bogotá. Alcuni degli animali che popolano questo ecosistema sono falchi, aironi o puma.

calanchi

Le brughiere sono tipici ecosistemi montani. In Colombia si verifica nel territorio andino. Il clima è freddo e non c'è sempre acqua disponibile, quindi la vegetazione è prevalentemente erbacea. Puoi trovare conigli, curry, cervi, topi di campo, puma o volpi.

Foreste tropicali

Le foreste tropicali sono caratterizzate dalla loro altissima massa forestale. La vegetazione rimane verde durante tutto l'anno e la vegetazione è altamente sviluppata. Di solito si trovano sia vicino all'Ecuador (Pacifico e Amazon), che rende il clima molto variabile durante tutto l'anno, con temperature elevate e una grande quantità di precipitazioni e un'elevata saturazione dell'acqua nell'ambiente. La vegetazione comprende felci, platanillos e ceiba e presenta un gran numero di diverse specie animali.

Aree desertiche

Le aree desertiche sono caratterizzate da precipitazioni molto basse e anche da una saturazione d'acqua molto bassa nell'ambiente. Le diverse specie che popolano l'area presentano adattamenti caratteristici che consentono loro di vivere in questo ambiente estremo. Ad esempio, i cactus caratteristici sono in grado di immagazzinare acqua nelle loro foglie. Quegli organismi in grado di vivere in questi ambienti sono chiamati "xerofili". Ci sono anche animali, come piccoli rettili e serpenti, uccelli come aquile, insetti, aracnidi e altri invertebrati. Due esempi sono La Guajira e Barranquilla.

In questo altro articolo ti mostriamo tutto sull'ecosistema del deserto, le sue caratteristiche, la flora e la fauna.

Ecosistemi acquatici della Colombia

Questi sono i principali ecosistemi acquatici colombiani :

Barriere coralline

Le barriere coralline sono grandi barriere di spugne e polipi che sono generalmente caratterizzate da una struttura molto resistente di carbonato di calcio, che finisce dando origine a strutture molto caratteristiche. Offrono un gran numero di servizi: protezione della costa, risorse paesaggistiche e turismo, oltre a servire da cibo e supporto per un'ampia varietà di pesci. Sono ecosistemi molto resistenti ai cambiamenti. In Colombia le isole del Rosario sono famose per queste formazioni.

Prati di alghe

Questo altro tipo di ecosistemi acquatici colombiani si trova vicino alla costa, in acque poco profonde (fino a 25 metri). Sono composti da grandi alghe verdi che per mezzo di strutture analoghe alle radici sono attaccate al substrato marino. Costituiscono una fonte di cibo e un rifugio per molti animali, come pesci, lumache, polpi, stelle marine, ecc. Contribuiscono anche a prevenire l'erosione della costa mediante l'azione delle correnti. In Colombia sono presenti solo sulla costa caraibica, spesso associati agli ecosistemi della barriera corallina.

Ecosistema pelagico

Il termine pelagico si riferisce a ciò che si sviluppa nel corpo dell'acqua di mare, quando non vi è né contatto né dipendenza diretta sul fondo. La base della catena trofica sono alghe microscopiche, che a seconda della profondità alla quale si trovano, saranno di un tipo o di un altro (questo dipende fondamentalmente dalla quantità e dalla lunghezza d'onda della luce che ricevono). Queste alghe servono da cibo per piccoli invertebrati, che a loro volta costituiranno la base della dieta di altri invertebrati o di pesci e mammiferi marini.

mangrovie

Le mangrovie sono foreste di alberi adattate in modo che una parte della loro struttura sia nell'acqua, oltre ad avere un'alta tolleranza alla salinità (la vegetazione che tollera grandi concentrazioni di sale è chiamata "alofite"). Le mangrovie hanno le cosiddette "radici aeree" che, curiosamente, lasciano il substrato verso l'alto e in alcuni casi possono superare il livello dell'acqua. Le mangrovie ospitano una grande quantità di fauna e forniscono anche importanti servizi ambientali: prevengono l'erosione della costa, contribuiscono alla formazione del limo e supportano una moltitudine di specie di uccelli, pesci e vari invertebrati.

Questo articolo scoprirà di più su Cos'è una mangrovia e le sue caratteristiche.

Gli ecosistemi della Colombia in pericolo

Il rapporto "Colombia Viva" 2017 dell'organizzazione del WWF [1] sottolinea l'importanza del monitoraggio della biodiversità e della qualità e quantità dei servizi ecosistemici forniti dagli ecosistemi colombiani, sottolineando i legami tra salute dell'ecosistema e benessere umano

Secondo questa organizzazione, del totale di grandi tipi di ecosistemi in Colombia, il 21% è in pericolo e il 25% è in condizioni critiche .

Ti mostriamo alcune idee in modo che tu possa aiutare a migliorare lo stato di questi ecosistemi e l'intero pianeta in generale in questo altro articolo su Come prendersi cura dell'ambiente.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Quali sono gli ecosistemi della Colombia, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di ecosistemi.

riferimenti
  1. Rapporto "Colombia Viva" 2017 dell'organizzazione WWF: //d2ouvy59p0dg6k.cloudfront.net/downloads/colombia_viva__informe_2017_1.pdf

Raccomandato

I 10 animali che saltano più in alto
2019
Il biocarburante è un'energia rinnovabile?
2019
Rinforzo positivo nei cani
2019