Quali sono gli animali più velenosi al mondo

Gli animali ci affascinano, ci sono lenti e veloci, grandi e piccoli, ci sono incredibilmente colorati e altri incredibilmente mimetizzati. Esistono molti tipi e molte funzionalità, ma quelli che spiegheremo di seguito sono quelli che non vorresti mai incontrare faccia a faccia.

Vuoi sapere quali sono gli animali più velenosi al mondo ? Nel prossimo articolo ti daremo una top 10 da non perdere, spiegheremo tutto ciò che devi sapere sugli animali e sui loro veleni letali.

Vedova nera

La vedova nera è uno dei ragni più popolari in tutto il mondo, soprattutto perché si trova nella stragrande maggioranza delle aree temperate del mondo. Contrariamente alla credenza popolare, la vedova nera è un ragno che attacca solo quando si sente minacciato, se li disturba o se sono perseguitati.

La sua puntura inizia con una piccola puntura, tuttavia, dopo 30 minuti l'area inizia a gonfiarsi, causando dolore e rigidità muscolare. Si ritiene erroneamente che questo ragno causi molte vittime, tuttavia, questa non è la realtà. Raramente provoca la morte nell'uomo, solo in casi specifici come malati, anziani o bambini.

Ragno recluso marrone

Il prossimo in questo elenco dei 10 animali più velenosi del mondo troviamo anche un aracnide, in questo caso il ragno bruno recluso. Questo ragno è anche distribuito in gran parte del pianeta, tuttavia, si trova principalmente in Sud America, in particolare in Argentina e Cile.

Se sei in questo elenco, è perché il tuo morso può causare reazioni gravi, portando alla morte della persona a seconda della massa corporea. Il fatto è che, nonostante il fatto che nelle prime ore non provochi alcun tipo di dolore, il suo veleno sta lentamente entrando, causando lesioni cutanee, necrotizzando la carne e talvolta causando la necessità di amputazione.

Come la maggior parte dei ragni, il ragno recluso marrone morde solo se si sentono attaccati, quindi se incontri un campione, la cosa migliore che puoi fare è scappare senza disturbarlo.

scorpioni

Gli scorpioni sono sicuramente uno degli animali velenosi più emblematici e meritano di essere in questa classifica di specie più velenose. Non esiste un singolo scorpione, ma su tutto il pianeta possiamo trovare quasi 1500 specie diverse, adattandosi a tutti i tipi di climi e latitudini.

Allo stesso modo, non tutti gli scorpioni sono altrettanto velenosi, ce ne sono alcuni con veleni più potenti di altri. Alcuni tipi di scorpione, in effetti la maggior parte, non rappresentano alcun pericolo per l'uomo, tuttavia ci sono alcune specie come i Buthidae, con un veleno così potente che può uccidere una persona in meno di 6 ore .

Gli scorpioni, durante la loro evoluzione, hanno sviluppato un pungiglione complesso in grado di rimuovere il veleno quando lo inchiodano. Questa puntura funge da difesa di fronte ai loro più grandi predatori, serpenti, lucertole e gufi.

Mamba nera

In alcune zone dell'Africa, se parli della mamba nera, noterai la paura che hanno per questo serpente, che è accusato di proprietà e poteri quasi mitologici. La realtà è che la mamba nera è il serpente più mortale del mondo, quello che provoca il maggior numero di morti. Sebbene il suo veleno non sia così potente come alcuni di quelli che appaiono in questa lista, la mamba nera è molto veloce, irrequieta e, quando si sente in difficoltà, non esita ad attaccare e mordere ripetutamente il suo avversario, iniettando veleno ad ogni morso, essere in grado di uccidere in meno di 20 minuti .

Il soprannome di mamba nero non ha nulla a che fare con il suo colore della pelle, poiché di solito è grigio o verde scuro, ma è dovuto alla sua bocca, che scopre quando sta per attaccare e che ha un colore bluastro quasi nero. Normalmente misura 2, 5 metri, anche se può raggiungere 5, qualcosa che combinato con la sua velocità di marcia, circa 20 km / h, lo rende un animale temibile.

Prima che avessimo un antidoto, il morso della mamba nera era letale in tutti i casi, ora può essere riparato con la sua iniezione. Sfortunatamente, dato che in molte aree dell'Africa non è disponibile o non possono permetterselo, ci sono ancora molti che perdono la vita ogni anno per imbattersi in una mamba nera.

Polpo di anelli blu

I polpi ad anello blu sono una famiglia formata da tre specie diverse, le cui differenze risiedono nel loro habitat e nel numero di anelli che hanno in tutto il corpo. Abitano le aree coralline lungo il Pacifico e gli indiani, dall'Australia al Giappone, nascoste tra le rocce e il fango, il che le rende difficili da trovare.

Ma se è in questa top 10 è perché è tra gli animali più velenosi del mondo, essendo l' unico polpo il cui veleno può uccidere un essere umano . La realtà è che questi polpi sono molto piccoli, raramente raggiungono i 20 centimetri compresi i tentacoli e docili. Tuttavia, il suo veleno è una neurotossina molto potente che può uccidere un essere umano adulto con un solo milligrammo. Questo veleno provoca paralisi motoria e respiratoria e, soprattutto, non esiste un antidoto noto .

Ecco perché l'unico modo per sopravvivere al suo morso è mantenere la respirazione artificiale e il massaggio toracico fino a quando il corpo elimina il veleno dopo più di 24 ore.

Rana dalla punta di freccia dorata

Tra i 5 animali più velenosi al mondo troviamo questo pittoresco anfibio che riceve molti nomi; Rana d'oro avvelenata, rana dardo avvelenata o rana dorata dardo. Il suo nome scientifico ci dice già molto sulle sue caratteristiche: Phyllobates terribilis .

Questi animali vivono sulla costa del Pacifico della Colombia e di Panama, nelle foreste umide e nelle foreste calde con un'alta densità di precipitazioni. La rana d'oro non è solo la rana più velenosa del mondo, è il vertebrato più velenoso del pianeta, una singola dose sarebbe sufficiente per porre fine alla vita di 1.500 adulti.

I suoi effetti non passano inosservati agli abitanti di queste aree, la tribù indigena ha usato il veleno di queste rane per allargare le loro frecce e cacciare .

Ma non tutto è morte, recentemente studi scientifici hanno studiato possibili usi medici del veleno di queste rane e il risultato è stato che è possibile creare un potente analgesico isolando alcuni degli effetti che queste tossine producono.

Serpente taipan

Il serpente di Taipan o serpente feroce è il serpente terrestre più velenoso del mondo, infatti, il suo veleno è così potente che sarebbe in grado di porre fine alla vita di oltre 100 adulti con un solo morso. La letalità del suo veleno supera di gran lunga quella di serpenti e altri serpenti, basti dire che è 400 volte più potente di quella del serpente a sonagli.

Tuttavia, anche se quando si accoppia può essere più aggressivo, è un serpente che tira docile, pauroso ed elusivo, che raramente entra in contatto con gli umani. Tuttavia, quando lo fa e morde, rilasciando il veleno, è in grado di uccidere un adulto in meno di 45 minuti se non viene somministrato l'antidoto necessario.

Esistono tre diverse varietà di questo tipo di serpente, sebbene quest'ultima sia stata scoperta molto recentemente e non si sappia molto sulla sua distribuzione. I due più noti sono quello costiero, che si trova sulla costa meridionale della Papua Nuova Guinea, e quello centrale, che si trova nella Nuova Zelanda occidentale e in Australia, nonché nelle zone aride del centro del continente meridionale.

Pesce pietra

Il pesce pietra non è solo un pesce velenoso, ma può essere mortale per l'uomo. Questo tipo di pesce è originario delle aree della costa indo-pacifica, sebbene possa essere trovato anche nei Caraibi, sulla costa della Florida, dell'Australia, del Mar Rosso e dell'Indonesia.

Il suo nome deriva dal suo aspetto incredibilmente simile a quello di una roccia, con i suoi toni bianchi, marroni, gialli o rossi, e la sua pelle irregolare passa sorprendentemente inosservata tra le rocce. Normalmente la sua lunghezza è di circa 30 centimetri, essendo in grado di raggiungere i 50. E ti chiederai. Come attaccano? Nel caso degli umani dovresti sapere che non vengono attaccati, tuttavia il pericolo arriva se li calpestiamo . Ciò aumenta quando si nascondono sotto la sabbia o su una roccia fuori dall'acqua. Questi pesci possono sopravvivere fino a 24 ore fuori dall'acqua e attendere lì fino a quando la marea si alza di nuovo.

Le tredici spine che hanno nella pinna dorsale iniettano una tossina di quantità proporzionale alla pressione esercitata su di loro e la loro puntura è terribilmente dolorosa, causando una grande infiammazione. Questo veleno si espande molto rapidamente, causando debolezza, paralisi e infine uno shock fatale se non viene trattato in tempo.

Serpente di mare Belcher

Il serpente marino di Belcher è un altro degli animali più velenosi che meritava di essere in questa lista. Non solo è il serpente di mare più velenoso, ma lo è anche se consideriamo quelli terrestri. Il suo veleno è così potente che supera di oltre 100 volte il veleno più potente di qualsiasi serpente terrestre . Ma calma, nonostante alcuni milligrammi del loro veleno possano uccidere centinaia di adulti, la realtà è che questo serpente morde poco, e quando lo fa di solito non rilascia tutto il veleno. Ecco perché solo 1/4 delle persone attaccate da questi serpenti saranno avvelenate.

Naturalmente, dopo l'avvelenamento, se l'antidoto non viene somministrato, dopo 20 minuti e fino a 8 ore dopo il morso, la persona inizierà a provare vertigini, debolezza, convulsioni e causare la morte . Gli antenati di questi serpenti sono quelli terrestri australiani e sono molto simili a qualsiasi serpente terrestre, solo che ha piccoli adattamenti all'ambiente marino, dove può passare fino a 8 ore senza emergere.

Le sue dimensioni possono variare da mezzo metro a tre metri di alcuni individui. Il suo cibo si basa su frutti di mare e pesce e il suo habitat è quello delle acque calde o dei mari tropicali, per questo si trova solo in Oceania e nel sud-est asiatico.

L'animale più velenoso del mondo: scatola di meduse

E finalmente raggiungiamo la cima dell'animale più velenoso del mondo . Come altri in questa top 10 è anche marino, ma anche se può sorprendere molti è una medusa. La medusa di vespa o medusa a scatola è così letale che, quando la sua presenza è allertata nelle zone vicino alla costa, è severamente vietato fare il bagno. Il suo habitat naturale è l'Australia e le sue coste.

Il suo aspetto può sembrare piccolo, circa 25 centimetri, tuttavia con tentacoli aperti possono raggiungere fino a 3 metri di lunghezza, con un peso che può superare i 2 kg. Ma ciò che spicca davvero su questo animale è il suo potente veleno e la sua puntura letale .

Non hanno bisogno di grandi quantità, solo 1, 4 milligrammi sono in grado di uccidere un adulto, poiché questo veleno è in grado di attaccare l'intero sistema nervoso della vittima, paralizzandolo nel mezzo di un dolore terribile e facendo collassare il cuore, il sistema nervoso e circolatorio. Se vuoi sopravvivere è necessario consultare immediatamente un medico, dal momento che i morsi si verificano nel mare, molte volte la persona muore prima di raggiungere la riva .

Se vuoi leggere altri articoli simili a Quali sono gli animali più velenosi al mondo, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria Curiosità degli animali.

Raccomandato

Sapone al cocco: a cosa serve e come si fa
2019
Aromaterapia per cani e gatti
2019
Ecosistemi Lentic: cosa sono ed esempi
2019