Quali sono gli animali che strisciano per muoversi

La ricchezza biologica del nostro pianeta è molto ampia. Ciò ha dato la presenza di una moltitudine di animali e caratteristiche particolari al loro interno. Una delle funzionalità più interessanti è legata al modo in cui si muovono o si muovono. In questo modo, troviamo molte forme diverse, dai movimenti idrodinamici di pesci e cetacei, alle ali degli uccelli, attraverso le zampe della maggior parte dei mammiferi e degli insetti, così come altre forme davvero geniali. In effetti, uno dei modi più sorprendenti che alcuni animali devono muoversi è strisciare, cioè trascinando la pancia contro il suolo quando lo fanno. Tuttavia, sapresti quali animali strisciano per muoversi ? Continua a leggere e potresti scoprire alcuni che ti sorprenderanno.

Cosa sta strisciando

Quando parliamo di gattonare ci riferiamo a un modo di muoversi che hanno molti animali. Il nome fa un chiaro riferimento ai rettili, poiché, in questo gruppo di animali, saremo in grado di trovare molti degli animali che si muovono strisciando . Tuttavia, sebbene i rettili siano abituali crawler, non sono di gran lunga i soli che si muovono in questo modo.

Quando si tratta di definire concretamente ciò che sta strisciando, incontreremo il problema che non ci sono limiti specifici su quando strisciare e quando camminare. In genere, gli animali striscianti sono generalmente considerati quelli che trascinano la pancia contro il suolo durante il movimento . Tuttavia, non esiste un solo modo per farlo, poiché puoi trovare animali che si muovono con i muscoli della pancia (come i serpenti) o animali che hanno le gambe per eseguire movimenti ma che In pratica, trascinano anche la pancia quando si muovono (come nel caso dei coccodrilli).

Pertanto, sebbene a priori possa sembrare che l'assenza di zampe sia una delle caratteristiche comuni a tutti gli animali che strisciano, saremo in grado di vedere che, in realtà, non è sempre così.

Quali sono gli animali rettili che strisciano per muoversi

Indubbiamente, di tutti gli animali che strisciano, i rettili hanno la caratteristica di essere i più numerosi in questo senso. Nel caso dei rettili troviamo animali che strisciano chiaramente, come i serpenti. I serpenti sono rettili caratterizzati dall'avere un corpo allungato senza gambe di alcun tipo. In questo modo, i serpenti si muovono strisciando usando i muscoli che corrono attraverso il loro corpo, incluso il loro ventre, e che permettono loro di viaggiare a velocità abbastanza elevate da essere ottimi cacciatori. Tra alcuni dei serpenti più noti, possiamo citare il cobra, la vipera, l'anaconda, i serpenti, ecc.

D'altra parte, all'interno dei rettili, troveremo anche animali striscianti con zampe, come coccodrilli, alcune lucertole e molte specie di tartarughe. Com'è possibile che gli animali con le gambe si muovano strisciando? Perché, in realtà, possono muoversi in diversi modi. Infatti, la maggior parte di questi animali, oltre a camminare e gattonare, può anche nuotare facilmente e con grande agilità, il che dimostra che si tratta di animali poliedrici che si adattano molto facilmente all'ambiente in cui si trovano.

Il modo in cui devono strisciare i rettili con le gambe è fatto attraverso la forza delle loro gambe. In questo caso, posizionano le gambe in una posizione in avanti e quindi trascinano il corpo in avanti. Quindi, ripetono il processo e, in questo modo, riescono a muoversi strisciando nonostante la presenza delle loro gambe. Un buon esempio di questo tipo di gattonare si trova nella tartaruga di cuoio, un rettile marino che trascorre gran parte della sua vita in acqua. In effetti, questo rende il tuo corpo idrodinamico e adattato al nuoto. Tuttavia, quando la tartaruga di cuoio si accoppia, depone le uova sulla sabbia della spiaggia. Per spostarti sulla terraferma, usa le zampe anteriori, che gli permettono di strisciare verso il futuro nido e in seguito tornare nell'oceano. Tutto questo, senza togliere la pancia da terra e senza la necessità di avere muscoli nella parte inferiore del corpo.

Altri esempi di animali che strisciano

Sebbene la capacità di strisciare sia una delle caratteristiche più diffuse nei rettili, possiamo anche trovare animali che strisciano che non appartengono a questi tipi di animali. Alcuni dei più comuni che possiamo trovare sono i molluschi gasteropodi . In effetti, il nome gasteropode significa letteralmente "che va con lo stomaco". Alcuni di questi animali sono lumache e lumache . Inoltre, anche tutte le lumache di mare entrerebbero in questi tipi di animali, quindi possiamo vedere che la facoltà di gattonare non si limita solo all'ambiente terrestre.

D'altra parte, possiamo anche trovare, ad esempio, alcuni insetti che si muovono strisciando . Una delle caratteristiche degli insetti è la presenza di sei zampe, che consente loro di camminare e, quando hanno le ali, volano anche. Tuttavia, alcuni insetti nelle loro fasi più giovani hanno un aspetto completamente diverso. Sarebbe il caso dei bruchi che, pur avendo zampe che permettono loro di muoversi, in molti casi trascinano anche il ventre, allo stesso modo che accade con i coccodrilli o le tartarughe . Inoltre, un altro gruppo importante che dovrebbe essere menzionato sono le anellidi, come il lombrico . Quindi, come puoi vedere, la capacità di gattonare è molto più comune di quanto possa sembrare all'inizio.

Se desideri leggere altri articoli simili a Quali sono gli animali che strisciano per spostarsi, ti consigliamo di inserire la nostra categoria Curiosità degli animali.

Raccomandato

Prenditi cura dei peli di cane schnauzer
2019
Quali sono i cenotes?
2019
Suggerimenti per un cane in calore aggressivo
2019