Quali gas producono l'effetto serra e da dove provengono

I gas a effetto serra sono la principale causa del riscaldamento globale e dei conseguenti cambiamenti climatici. Tuttavia, sai quali gas producono l'effetto serra e da dove provengono ? Sai se tutti i gas a effetto serra sono pericolosi come gli altri? E, soprattutto, sai cosa puoi fare nella tua vita quotidiana per ridurre le emissioni di gas a effetto serra nell'atmosfera? Continua a leggere e te lo diremo!

Qual è l'effetto serra?

L'effetto serra è l'effetto che si verifica quando il calore della radiazione solare che raggiunge la superficie di un pianeta non può tornare nello spazio . Il calore che viene dal sole è prodotto dalla luce infrarossa. Quando questa luce raggiunge la superficie di un pianeta (come la Terra), riscalda la sua superficie. In condizioni normali, questo calore ritorna successivamente nello spazio, il che consente alla temperatura del pianeta in questione di rimanere stabile.

Tuttavia, quando un pianeta ha un'atmosfera, ci sono alcuni gas, i cosiddetti gas serra, che fungono da scudo per il ritorno di quel calore nello spazio. Vale a dire, la radiazione infrarossa che ha riscaldato la superficie del pianeta rimbalza e si dirige verso lo spazio ma, lungo il suo percorso, incontra alcuni gas nell'aria che lo intrappolano e gli impediscono di raggiungere lo spazio. Di conseguenza, la temperatura del pianeta in questione aumenterà costantemente, poiché questi gas, quando presenti in grande quantità nell'atmosfera di un pianeta, finiscono per costituire un vero scudo che impedisce al calore di tornare nello spazio.

Questo è ciò che accade in una serra, quando un raccolto è coperto con una plastica o un vetro, questo elemento impedisce alle radiazioni solari di rimbalzare e fuggire da questa stanza. Di conseguenza, la temperatura aumenta, il che consente ad alcune piante che necessitano di una temperatura più elevata di crescere e che, in effetti, in determinate stagioni non si verificano naturalmente. A causa della somiglianza del processo che esiste tra l'effetto del calore che si verifica nelle serre e il processo in cui il calore del sole è intrappolato nell'atmosfera dei pianeti, questo processo è chiamato "effetto serra".

Scopri molto di più sull'effetto serra: cause, conseguenze e soluzioni in questo altro articolo di.

Relazione tra l'effetto serra e il riscaldamento globale

Sebbene entrambi siano collegati tra loro, è importante capire che sono cose diverse. L'effetto serra è l'effetto appena definito. Allo stesso modo, il riscaldamento globale è la conseguenza di questo effetto serra . Cioè, poiché l'effetto serra finisce per accumulare nell'atmosfera di un pianeta il calore del sole, c'è un aumento della sua temperatura globale, che è ciò che viene inteso come "riscaldamento globale" in quanto tale.

L'effetto serra e il riscaldamento globale sono processi che si verificano su molti pianeti a seconda della loro atmosfera. Tuttavia, nel caso della Terra, il problema è che questo effetto serra e il conseguente riscaldamento globale provengono da attività umane che producono gas a effetto serra. Allo stesso modo, il grande problema del riscaldamento globale è che, all'aumentare della temperatura, l'ecosistema si deteriora e diventa sbilanciato, con conseguenze sia per l'ambiente che per la vita sulla Terra, che include il specie umana In effetti, il riscaldamento globale porterà a catastrofi per la civiltà umana come l'innalzamento del livello del mare (con la conseguente distruzione di città e territori costieri), periodi di siccità e inondazioni che a loro volta porteranno alla perdita di raccolti, come una distruzione di gran parte della biodiversità delle piante che vengono utilizzate non solo per l'alimentazione, ma anche per la produzione di medicinali e altri prodotti legati all'economia e alle attività umane.

Come puoi vedere, è uno scenario completamente apocalittico e catastrofico. Sfortunatamente, tuttavia, sono le conseguenze che il riscaldamento globale avrà quando i cambiamenti climatici diventeranno estremi. Per questo motivo, è essenziale attaccare la sua causa principale alla radice: i gas serra scaricati nell'atmosfera dalle attività umane.

Quali gas producono l'effetto serra e quali sono le fonti

I gas a effetto serra sono vari e, sebbene non tutti abbiano origine nell'attività umana, quelli che stanno influenzando l'effetto serra dall'attuale rivoluzione industriale sono di origine antropica. Pertanto, è essenziale sostituire quelle attività e processi umani che li producono con altri che sono privi di emissioni di questi gas.

Anidride carbonica (CO2)

Viene trattato in modo diverso dal gas serra che è aumentato maggiormente negli ultimi secoli nell'atmosfera. La sua origine è nel respiro degli animali, compresi gli umani. Tuttavia, il grande problema dell'anidride carbonica deriva dalla combustione, perché quando i combustibili fossili (carbone, petrolio, gas naturale, ecc.) Vengono bruciati, enormi quantità di questo gas serra vengono rilasciate nell'atmosfera. Il modo principale per evitarlo è sostituire queste fonti energetiche con energia rinnovabile che non comporta emissioni di CO2 o di anidride carbonica, come energia solare (solare termica e fotovoltaica), energia eolica, energia idraulica, maree, geotermia, ecc.

Metano (CH4)

Il metano è un altro dei gas che contribuiscono all'effetto serra. Questo gas è prodotto naturalmente dal marciume generato dai batteri anaerobici. In effetti, gli escrementi di animali sono una fonte importante di questo gas, che forma anche la maggior parte del gas naturale usato come combustibile fossile. Le principali emissioni di metano di origine antropica provengono dall'industria zootecnica, poiché, poiché vi sono miliardi di animali destinati al consumo di carne, questi animali producono escrementi che, oltre ad essere un problema per le falde acquifere, producono anche elevate quantità di CH4 o metano che viene rilasciato nell'atmosfera senza controllo.

Ossidi di azoto (NOx)

Gli ossidi di azoto sono un insieme di diversi tipi di gas risultanti dalla combinazione di azoto e ossigeno a seguito della combustione. La sua origine principale è nella combustione delle energie fossili e dei loro derivati, come benzina e diesel.

Clorofluorocarburi (CFC)

Questi tipi di gas derivano dalla combinazione di diversi tipi di molecole formate da idrogeno, fluoro e cloro. Sono stati ampiamente utilizzati in prodotti confezionati in aerosol (insetticidi, spray per capelli, vernici sintetiche, ecc.). Oltre ad essere gas a effetto serra, hanno anche un notevole danno allo strato di ozono, motivo per cui sono sempre più in disuso, poiché possono essere facilmente sostituiti da altri gas che consentono l'uso di aerosol con usi simili ma Non dannoso per l'ambiente.

Ozono (O3)

Sebbene possa attirare l'attenzione, l'ozono è anche un gas serra. L'ozono è ampiamente noto per lo strato di ozono, che ci protegge dall'eccessiva radiazione solare ed è un elemento fondamentale della nostra atmosfera per garantire la sopravvivenza della vita sulla Terra. Nel caso dell'ozono, può essere prodotto artificialmente dall'uomo e il suo uso è limitato, quasi esclusivamente, alla disinfezione dell'acqua. Nonostante sia un gas serra, la sua presenza a causa di cause antropogeniche è così bassa che non può essere paragonata ad altri gas che sono veramente pericolosi per il riscaldamento globale come metano e CO2.

Vapore acqueo (H2O)

Infine, un altro dei gas serra presenti nella nostra atmosfera è il vapore acqueo. Naturalmente, alcune attività umane emettono vapore acqueo. Tuttavia, la presenza di questo gas nell'atmosfera terrestre è principalmente dovuta al processo naturale della sua evaporazione. Questo gas, fondamentale per l'esistenza di nuvole e pioggia, è naturalmente presente nell'atmosfera terrestre e non è un vero problema quando si tratta dei danni derivati ​​dall'effetto serra sul nostro pianeta.

Cosa fare contro i gas a effetto serra

Come puoi vedere, sebbene i gas a effetto serra possano essere molti, quelli veramente dannosi che stanno causando l'effetto serra e il conseguente cambiamento climatico dovuto al riscaldamento globale sono dovuti a quelli derivati ​​da determinate attività umane. In questo senso, la combustione di combustibili fossili rappresenta la principale causa della presenza di questi gas nocivi per l'ambiente. Inoltre, il bestiame rappresenta un altro settore che emette più gas serra nell'atmosfera sotto forma di metano.

La soluzione per evitare il riscaldamento globale è quella di ridurre le emissioni di gas serra nell'atmosfera e la presenza di quelli già presenti. Per questo, è necessario optare per energia pulita, ridurre il consumo di carne, piantare più alberi ed evitare la deforestazione e, per quanto possibile, ridurre tutti i tipi di attività umana che comportano l'emissione di questo tipo di gas. Ciò include la riduzione del consumo di prodotti "usa e getta", optando per il trasporto pubblico, consumando prodotti del chilometro 0 o prodotti dalla stessa regione, nonché promuovendo l'allungamento di prodotti di ogni tipo, cioè prolungando la loro vita. più possibile, tra molti altri aspetti.

Ulteriori informazioni su come ridurre i gas a effetto serra qui.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Quali gas producono l'effetto serra e da dove provengono, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Ozone Layer.

Raccomandato

Cibo fatto in casa per cuccioli
2019
I cani possono guardare la TV?
2019
Veterinari a Bilbao
2019