Quali animali sono onnivori: esempi

Gli animali possono essere classificati in base a molti fattori. Uno di questi è il loro tipo di alimentazione, essendo in grado di distinguere tra animali erbivori, quelli che si nutrono solo di verdure; animali carnivori, quelli che si nutrono solo di carne e, infine, animali onnivori. Per eliminazione potremmo immaginare che questi ultimi siano quelli che ingeriscono sia verdure che carne, giusto? Se ci hai pensato, non sei fuorviante. Ti portiamo oltre a sapere un po 'di più su quali animali sono onnivori e alcuni esempi .

Cosa sono gli animali onnivori?

Il termine "onnivoro" deriva dal latino ( omnis, " tutto" e vorare, "mangia"), cioè si riferisce a quegli animali che "mangiano tutto" ; sia carne di altri animali che piante, che consente di trovarli in una moltitudine di ambienti che raggiungono i centri urbani in cerca di immondizia e resti.

A causa della loro vasta gamma di alimenti, questi animali sono generalisti e opportunisti, poiché non sono adattati in modo concreto per mangiare esclusivamente verdure o carne, cioè il loro organismo è pronto a elaborare tutti i tipi di alimenti come erbe, frutta, radici, funghi, insetti, carne, carogne o pesce.

Per questo motivo, hanno caratteristiche intermedie tra carnivori ed erbivori, come le mascelle. Questi combinano denti in grado di masticare piante attraverso molari forti che forniscono una vasta area per questo e carne attraverso molari e canini affilati da strappare.

Tuttavia, ci sono momenti in cui ci sono animali erbivori o carnivori che possono sembrare onnivori, poiché a volte i primi mangiano carne e i secondi ingeriscono grandi quantità di piante. Nonostante ciò, non sono considerate specie onnivore poiché questo distintivo si riferisce agli animali che nella loro dieta abituale combinano carne e verdure e non agli animali che lo fanno di tanto in tanto, come potrebbe risultare nell'esempio precedente.

Esiste una grande varietà di animali onnivori, dagli insetti ai mammiferi, attraverso uccelli, pesci e rettili. Eccone alcuni.

Esempi di mammiferi onnivori

Forse l'animale onnivoro più conosciuto è il maiale . I maiali ingeriscono qualsiasi tipo di cibo che trovano sul loro cammino e possono essere uno dei più conosciuti perché è sempre più comune vederli nelle case, come animali domestici.

Tuttavia, sebbene i maiali possano sembrare gli onnivori più popolari, gli orsi sono anche grandi opportunisti e gli onnivori più rappresentativi, poiché si adattano e si sviluppano molto facilmente nel loro habitat. Ad eccezione dell'orso polare, che per il suo ambiente è solo carnivoro, il resto delle specie di ursidi è onnivoro, tra cui il grande panda.

Ma all'interno dei mammiferi non possiamo dimenticarci: l'essere umano . Quali altre specie onnivore conosceremmo meglio di noi stessi. Le prove archeologiche delle prime specie del genere Homo hanno determinato che erano cacciatori-raccoglitori. Sebbene il consumo di carne non sia necessario per l'essere umano, come difendono quelle persone che lo eliminano dalla propria dieta (ma che si considerano vegetariani o vegani, non erbivori, poiché non presentano gli adattamenti anatomici per esso), il consumo di Prodotti vegetali, frutta e cereali per evitare carenze nutrizionali che possono causare gravi conseguenze.

C'è una grande varietà di animali onnivori di mammiferi . Altri esempi possono essere:

  • Ai primati piacciono gli scimpanzé
  • Hedgehogs.
  • Procioni, come il procione boreale.
  • Roditori come topi, topi o scoiattoli.
  • Coati.
  • Skunks.
  • Opossum.

Esempi di uccelli onnivori

All'interno degli uccelli troviamo anche esempi molto vari. Uno di questi è il caso degli uccelli del genere Rhea, come struzzi o ñandú . I primi, come tutti gli uccelli, mancano di denti e la mobilità della loro lingua non è eccessiva, quindi non masticano il cibo che mangiano direttamente. Oltre a mangiare verdure, possono ingerire piccoli artropodi e, grazie alla loro grande voracità, pietre o minerali che, se conservati all'interno del loro corpo, aiutano a macinare il cibo. Nel caso di ñandú, anche i rettili e i piccoli mammiferi sono inclusi nella tua dieta e il tuo stomaco contiene enzimi molto efficienti quando digerisci questo tipo di cibo nella tua dieta.

Un altro chiaro esempio è quello dei corvidi. I corvi sono uccelli molto opportunisti che possono nutrirsi di carogne, insetti, avanzi di cibo, cereali, frutta e persino piccoli animali. All'interno di questo gruppo ci sono anche gazze, che possono accedere a qualsiasi fonte di cibo grazie al "disadattamento" del loro becco (dritto e forte) e alle diete specifiche. Insetti e cereali sono inclusi nella loro dieta, anche se come i corvi, possono anche nutrirsi di carogne.

Altri uccelli noti per le loro abitudini onnivore sono:

  • Uccelli del genere Larus, come i gabbiani.
  • Genere Gallo, come i polli.
  • Cassowaries.
  • Fringuelli, merli, passeri, pettirosso.
  • Pavone.
  • Pernici.
  • Anatre selvatiche e cigni.
  • Il Kea, della famiglia dei pappagalli.
  • Uccelli della famiglia Rallidae (folaghe, granchi, pulcini).

Esempi di pesci onnivori

Una delle specie con la peggiore fama per la sua aggressività e grande voracità sono le piranha, considerate uno dei pesci più pericolosi al mondo. Tuttavia, questi pesci non sono così feroci come la fantascienza li dipinge, a meno che non vi sia carenza di cibo, nel momento in cui attaccano qualsiasi possibile fonte di cibo che cade nell'acqua. Pertanto, sono pesci onnivori poiché ingeriscono sia carogne che piante acquatiche, nonché invertebrati, crostacei, altri pesci, frutta ...

Un altro grande esempio è il noto pesce pagliaccio, che si trova nelle scogliere marine. Nella loro dieta includono piccoli invertebrati e zooplancton, nonché i parassiti trovati negli anemoni in cui vivono.

Altri esempi di pesci onnivori sono carpa comune, merluzzo, pesce palla, pesce arciere o brune.

Esempi di rettili onnivori

All'interno di questo gruppo di animali troviamo alcune specie di tartarughe, abbondanti specie acquatiche onnivore sulla terra, che di solito sono più comunemente erbivore, anche se ci sono anche tartarughe marine e terrestri che sono carnivore. Nell'ambiente terrestre l'alimentazione delle specie di tartarughe onnivore comprende verdure, frutta, insetti e persino piccoli mammiferi e uccelli. D'altra parte, quelli marini oltre a nutrirsi di alghe ingeriscono molluschi, crostacei e piccoli pesci. Alcuni esempi di questo tipo di tartaruga sono la tartaruga della Florida, la lebbrosa o la tartaruga dalle zampe rosse.

Sono anche rettili onnivori di molte specie del tipo Lacertilia, che comprende varie specie di lucertole, come la lucertola ocellata o la lucertola delle Baleari. Il primo si nutre principalmente di insetti, ma include anche piccoli frutti e bacche nella sua dieta, così come piccoli roditori, altri rettili e anfibi come rane, uova di uccelli e persino piccoli mammiferi come i conigli. Allo stesso modo, la lucertola delle Baleari si nutre di insetti, ma non rifiuta neppure le carogne di altri animali vertebrati, sebbene si nutre anche di frutti, fiori, nettare, foglie e gemme.

Esempi di animali invertebrati onnivori

E infine, anche se sicuramente non ti saresti fermato a pensarci, ci sono anche animali invertebrati che hanno una dieta onnivora . Un esempio è quello della formica rossa, la cui dieta comprende piante, semi e altri insetti come i grilli.

Altri esempi di invertebrati onnivori sono vespe, calabroni, scarafaggi, mosche, grilli o lo scarabeo del cimitero.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Quali animali sono onnivori: esempi, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di animali selvatici.

Raccomandato

La musica fa bene alle piante?
2019
Trucchi per sollevare le orecchie di un yorkshire terrier
2019
Centro veterinario Montecanal
2019