Qual è l'impatto ambientale negativo e positivo con esempi

La terza legge di Newton ci dice che ogni azione ha una reazione di uguale entità, ma nella direzione opposta. Ciò può essere interpretato nel senso che anche ogni azione svolta nell'ambiente ha delle conseguenze. Tutte le attività che l'uomo svolge nell'ambiente generano un impatto sull'ambiente. Gli impatti ambientali possono essere positivi, se l'ambiente ne beneficia, o negativo, se l'ambiente è danneggiato. In spieghiamo qual è l'impatto ambientale negativo e positivo con esempi per capirlo meglio.

Qual è l'impatto ambientale negativo

Gli impatti ambientali negativi sono quelle alterazioni nell'ambiente che danneggiano sia l'ambiente naturale che la salute umana. Pertanto, le principali conseguenze sono l'inquinamento del pianeta (terra, acqua e aria), la perdita di biodiversità e l'aumento di malattie e problemi di salute.

Gli impatti ambientali negativi possono essere classificati in base al loro effetto nel tempo e alla capacità di tornare alla situazione prima dell'impatto:

  • Temporaneo : è un impatto a breve termine e quindi il mezzo può recuperare lo stato prima dell'impatto.
  • Persistente : è un impatto a lungo termine con effetti duraturi nel tempo e nello spazio.
  • Irreversibile : l'impatto è di tale portata da generare un impatto permanente sull'ambiente.
  • Reversibile : l'ambiente naturale può o meno recuperare completamente a breve, medio o lungo termine.

Esistono molte attività con forti impatti ambientali negativi. Vediamone alcuni.

Esempi di impatti ambientali negativi

Inquinamento e sversamenti

Il termine contaminazione si riferisce all'introduzione di una o più sostanze che danneggiano l'ambiente in cui sono state introdotte. Le attività umane sono le principali fonti di inquinamento e influenzano l'ambiente in diversi modi:

  • L' inquinamento delle acque è principalmente causato dallo scarico di acque industriali con sostanze tossiche (metalli, sostanze chimiche, scorie radioattive, ecc.), Dallo scarico delle acque reflue delle popolazioni, dagli scarichi ad alte temperature e dall'uso di fiumi, laghi e mari come discariche (soprattutto materie plastiche). L'impatto si traduce in una perdita di biodiversità, un aumento dell'eutrofizzazione e un cambiamento nei cicli biogeochimici.
  • La contaminazione del suolo è prodotta principalmente dalla sepoltura e dalla deposizione di rifiuti (immondizia, scorie nucleari) e da perdite o incidenti di industrie e fabbriche. Tutto ciò comporta la perdita di biodiversità e la contaminazione delle acque sotterranee.
  • L'inquinamento atmosferico è principalmente causato dall'emissione di gas nocivi da fonti fisse (industrie, case, ecc.) E mobili (veicoli). Gli effetti di questo impatto sono la perdita dello strato di ozono, l'effetto serra e fenomeni come la pioggia acida o lo smog (nebbia di gas tossici come CO2, CO o gas solforosi).

Sfruttamento delle risorse naturali

Un altro impatto ambientale negativo è l' esaurimento delle risorse naturali come materie prime e combustibili fossili (petrolio e gas naturale). Inoltre, la sua estrazione e il suo utilizzo comportano impatti ambientali ancora maggiori come l'inquinamento, la deforestazione e la perdita di suolo e biodiversità.

guerre

Nel corso della storia e in particolare dalle guerre mondiali con l'uso di armi chimiche, biologiche e nucleari. Le guerre non hanno solo ucciso milioni di persone, ma hanno gravemente danneggiato l'ambiente e reso impossibile la vita in alcune aree.

Bracconaggio e perdita di biodiversità

Il bracconaggio è una delle maggiori minacce alla biodiversità del pianeta. L'ambizione degli esseri umani di ottenere trofei come pelli di animali, zanne di elefante o corna di rinoceronte ha condannato all'estinzione migliaia di specie.

Altre pratiche come il finning, che consiste nella pesca degli squali per tagliare le pinne e restituirle mutilate nell'oceano, continuano a ridurre la quantità di questi grandi predatori nei nostri oceani. La scomparsa di squali e altri grandi predatori e mammiferi, come le orche e le balene, può alterare le catene trofiche e la struttura e la funzionalità delle comunità oceaniche.

la deforestazione

La deforestazione comporta l' eliminazione della vegetazione che cresce naturalmente in un'area di terra. Da un lato, la deforestazione significa la perdita di biodiversità dovuta all'eliminazione delle piante. Inoltre, le foreste sono l'habitat di numerose specie animali, quindi se eliminiamo le foreste eliminiamo la fauna che contengono. D'altra parte, implica la perdita di produttività poiché le piante eseguono la fotosintesi e attraverso questo processo generano biomassa ed energia che possono essere utilizzate da altri organismi. Generano anche ossigeno, un elemento vitale per gli esseri viventi. Eliminando la vegetazione, il suolo è esposto a condizioni meteorologiche avverse ed è eroso dal vento o dalla pioggia e quindi le comunità biologiche sotterranee vengono perse, i nutrienti che il suolo contiene e alla fine diventano un terreno sterile.

Sviluppo urbano

Lo sviluppo urbano comporta la perdita di terra e contribuisce alla deforestazione poiché per costruirla è necessario sollevare la vegetazione. La conseguenza è la perdita di habitat e funzioni degli ecosistemi. Oltre alla creazione di nuove città implica nuove fonti di inquinamento.

Rumore e cattivi odori

Esistono altri tipi di impatti ambientali che hanno effetti a livello locale come rumore, vibrazioni e cattivi odori che possono alterare il comportamento degli animali e causare disagi e problemi di salute. Nel seguente articolo spieghiamo cos'è l'inquinamento acustico.

Qual è l'impatto ambientale positivo

Al contrario, le attività che hanno un impatto ambientale positivo sono quelle a beneficio dell'ambiente o quelle il cui obiettivo è correggere gli effetti negativi delle attività umane. Come nel caso precedente, gli impatti positivi possono essere temporanei o persistenti e reversibili o irreversibili. Esistono diversi esempi di impatti positivi sull'ambiente, quindi te li spieghiamo.

Esempi di impatto ambientale positivo

imboschimento

Incendi, siccità o deforestazione causano perdita di produttività del suolo e biodiversità come abbiamo visto prima. Pertanto, il processo opposto, cioè piantare di nuovo la verdura è una cosa positiva; Aumenta la biodiversità, la produttività del suolo, genera biomassa e consente l'assimilazione dell'energia solare, cattura CO2 e fornisce ossigeno all'atmosfera, contribuendo a ridurre l'effetto serra. Inoltre, questa tecnica è più utile se il rimboschimento utilizza specie autoctone o quelle esistenti prima della loro scomparsa al fine di ripristinare l'ecosistema precedente e la sua funzionalità.

Irrigazione efficiente

L'acqua è un elemento vitale per gli esseri viventi, ma la sua disponibilità è limitata e non distribuita in modo omogeneo. È particolarmente importante nelle aree frequentemente colpite dalla siccità. L'istituzione di sistemi di irrigazione regolabili come il gocciolamento consente di migliorare la produttività delle colture e dei terreni asciutti, risparmiando al contempo acqua.

Trattamento delle acque reflue

Come abbiamo detto, l'acqua è una risorsa importante. Gli esseri umani fanno numerosi usi dell'acqua attraverso la quale subisce cambiamenti nella sua composizione; aggiunta di sostanze chimiche e materia organica, proliferazione di organismi patogeni, variazioni dei parametri fisico-chimici (temperatura, pH, sali disciolti, ossigeno disciolto, ecc.). Se restituito alla natura in quello stato causerebbe numerosi disastri ecologici. La purificazione dell'acqua ha un impatto positivo sull'ambiente, poiché il processo consiste nel restituire la qualità che aveva prima dell'uso.

riciclaggio

La quantità di rifiuti generati dall'uomo è molto elevata e diversificata. Inoltre, tutti i rifiuti non si degradano allo stesso modo e alcuni persistono più nell'ambiente rispetto ad altri. Un impatto positivo sull'ambiente è quello di separare questi rifiuti in base alla loro composizione, tossicità e durata per essere in grado di eliminarli o riutilizzarli e impedire loro di raggiungere l'ambiente e causare un impatto negativo.

Uso di energie rinnovabili

L'energia rinnovabile o pulita potrebbe essere inclusa in questa sezione perché, sebbene abbiano un certo impatto sull'ambiente (impatto visivo, impatto sull'installazione, ecc.) È molto più bassa di quella delle energie non rinnovabili (nucleare, petrolio). Si chiamano energie pulite perché non generano rifiuti e il loro mantenimento è minimo. Le energie rinnovabili sono energia solare, eolica, idraulica e geotermica, tra gli altri.

Se desideri leggere altri articoli simili a Qual è l'impatto ambientale negativo e positivo con esempi, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Altri ambienti.

Raccomandato

Sfruttamento eccessivo delle risorse naturali: cause e conseguenze
2019
Perché il mio cane ha paura degli altri cani?
2019
La riproduzione delle tartarughe
2019