Profilo psicologico di un molestatore di animali

La crudeltà è un presente caratteristico in molti esseri umani che, a volte, può riflettersi nel modo in cui alcune persone devono trattare i loro animali domestici o altri animali con i quali hanno contatti. Sebbene sia un fatto molto triste e frustrante, l'abuso di animali è ancora all'ordine del giorno nella nostra società e non sempre ci rendiamo conto della quantità di violenza che può essere esercitata contro altre specie animali.

Quando pensiamo all'abuso di animali, viene in mente l'immagine di una persona che picchia o urla violentemente al tuo animale domestico, senza sentimenti o scrupoli, tuttavia ... Com'è esattamente la personalità di questi tipi di individui? In questo articolo di milanospettacoli.com, creeremo un profilo psicologico di un molestatore di animali . In questo modo, possiamo identificare questo tipo di persone e impedire loro di continuare a esercitare violenza nei confronti dei nostri compagni avventurieri.

Tratti di persone che abusano di animali

In primo luogo, è necessario definire cos'è l'abuso di animali . Questo atto è caratterizzato dall'essere un atto deliberato di crudeltà, violenza o abbandono nei confronti di un animale, sia esso selvaggio, un animale domestico o un animale di strada.

Sebbene la maggior parte di noi condanni apertamente tali atti, ci sono molti tipi di abusi sugli animali che continuano a essere perpetuati nella società. Un esempio di violenza animale è la tortura subita dai tori nelle corride o lo stato in cui vengono allevati molti degli animali domestici venduti nei negozi. Tuttavia, grazie ai progressi nella nostra società, stiamo lasciando indietro molte di queste pratiche.

Come sta una persona che maltratta gli animali? Cosa stai pensando quando li ferisci? Successivamente, creeremo un profilo psicologico per essere in grado di far luce su queste incognite.

La personalità di un violentatore

Molti ricercatori hanno cercato di cercare i tratti della personalità che sono caratteristici di questo tipo di persone, sebbene esistano variabili e aree culturali in cui l'abuso degli animali è più normalizzato. Sono state trovate le seguenti caratteristiche psicologiche.

  • Aggressività : una persona aggressiva ha una naturale tendenza a rispondere violentemente agli stimoli che lo circondano, in questo caso, se prova rabbia o frustrazione nei confronti di un animale, non esiterà a compiere atti di abuso nei suoi confronti.
  • Impulsività : gli atti di abuso e violenza, siano essi verso un animale o un'altra persona, sono anche legati a un basso controllo dei nostri atti. Essere impulsivi significa non pensare due volte prima di agire, questo significa lasciar andare la rabbia senza pensare se danneggia un altro essere.
  • Bassa intelligenza emotiva : una delle caratteristiche più caratteristiche dell'intelligenza emotiva è l'empatia. Questo tratto è definito come la capacità di sentire e identificare gli stati emotivi degli altri. Se una persona non sente di ferire un animale, difficilmente controllerà le sue azioni per evitare di fargli del male.
  • Necessità di potere : in molte occasioni, la violenza viene utilizzata per mantenere una situazione di potere. Quando un animale (in molti casi un animale domestico) non obbedisce, un violentatore eserciterà violenza su di esso.
  • Egoismo : quando una persona pensa solo al proprio beneficio, può avere atti di crudeltà con l'unico scopo di ottenere qualcosa. Per lo stesso motivo, un maltrattatore avrà una forte tendenza egoistica.
  • Personalità sfidante : le persone che agiscono contro le leggi e provano un certo entusiasmo nei suoi confronti possono sviluppare comportamenti di abuso. Questo perché ignorano e sfidano costantemente il benessere degli altri esseri che li circondano.

Ora sai com'è il profilo psicologico delle persone che maltrattano gli animali, ma esiste una relazione tra abuso di animali e psicopatia? Continua a leggere ...

Rapporto tra abuso animale e psicopatia

È possibile che il profilo psicologico di un molestatore di animali sia strettamente legato a una malattia mentale. Le patologie psicologiche influenzano gravemente la nostra capacità di sentire e ragionare e alcuni disturbi della personalità possono indurre abusi sugli animali.

Uno psicopatico è una persona che ha molte difficoltà a comprendere la sofferenza degli altri, inoltre, se un atto di violenza nei confronti di un altro essere fornisce un qualche tipo di beneficio (ad esempio, sfogarsi in una brutta giornata che colpisce il suo animale domestico), non esiterà a fallo Questo è il motivo per cui molti psicopatici possono maltrattare gli animali, sebbene non tutti gli abusatori siano psicopatici .

Sebbene i disturbi mentali possano influenzare atti violenti, l'abuso di animali è un fenomeno che è influenzato da molti fattori: sociale, emotivo, ambientale ... Ad esempio, se la tua famiglia ti ha insegnato che il tuo animale domestico devi insegnare colpendola quando si comporta male, è più probabile che finisca per copiare questi atteggiamenti con altri animali. L'importante di questo fenomeno crudele è saper identificarlo, sia nelle proprie azioni che in quelle degli altri. In questo modo, possiamo perseguirlo ed eliminarlo.

Infine, vogliamo sottolineare che è particolarmente importante prestare particolare attenzione ai bambini che abusano degli animali o dei loro animali domestici . Mentre può essere considerato una forma di "esplorazione" o di conoscenza dei limiti di tolleranza dell'animale stesso, può anche rivelare una forma incipiente di abuso, che serve da preparazione alla violenza fisica nelle sue fasi future.

È molto importante che un bambino che abusa di animali faccia visita a uno psicologo, poiché ci sono molte cause che possono causare questa situazione, come il bambino stesso subisce abusi, ed è essenziale identificarli per evitare comportamenti aggressivi che potrebbero tentare di attaccare La vita dei tuoi animali domestici.

Cosa fare in caso di abuso di animali?

Se abbiamo rilevato che esiste una situazione di abuso nel nostro ambiente, la prima cosa che dobbiamo fare è proteggere l'animale per evitare ulteriori danni. Possiamo denunciare un abuso di animali alle autorità o chiedere al presunto autore di dare a noi oa un terzo la tutela dell'animale. Una volta che sei al sicuro, dobbiamo avviare un intervento diretto all'autore. Per questo, il primo passo è denunciare legalmente la situazione in modo che un team di esperti sia responsabile della regolamentazione della situazione.

Questo tipo di azioni o interventi si baserà sulla rieducazione della persona violenta e, soprattutto, sul controllo dei comportamenti di violenza e aggressività. Possiamo affrontare gli abusi in due modi, entrambi possono essere uniti per formare un processo più efficace:

  • Punizione : o una multa o un soggiorno in prigione, una punizione rilevante in una situazione di abuso di animali è di solito la prima opzione più ovvia. In effetti, ci sono leggi progettate per imporre tali punizioni ai maltrattatori.
  • Strategia psicologica : una volta punita la persona, possiamo seguire il processo di rieducazione per impedirgli di aggredire nuovamente un animale, questa strategia si baserà sullo sviluppo della sua empatia e sulla canalizzazione della rabbia.

Di 'NO agli abusi sugli animali

Come abbiamo commentato in questo articolo, l'abuso di animali è una responsabilità di tutti . Ciò significa che non esiste solo una componente psicologica che determina le azioni violente. Tutti possiamo prevenire e prevenire gli abusi sugli animali in una certa misura.

Se vogliamo mettere il nostro granello di sabbia, dobbiamo denunciare pubblicamente situazioni di abuso, evitare di partecipare a eventi che sfruttano gli animali e informarci un po 'su come trattare correttamente i nostri partner con capelli, squame e piume.

Se vuoi leggere altri articoli simili al profilo psicologico di un molestatore di animali, ti consigliamo di entrare nella nostra sezione Curiosità del mondo animale.

Raccomandato

10 animali estinti a causa dell'essere umano
2019
I cani possono mangiare popcorn?
2019
Trucchi per impedire al mio cane di avere un cattivo odore
2019