Preparare passo dopo passo la pasta da riproduzione per i cardellini

Vedi token Cardellino

L'allevamento del cardellino è una questione molto delicata poiché nella maggior parte dei paesi è considerato un uccello protetto ed è vietata la cattura, il possesso o la riproduzione di femmine di questa specie. Per questo motivo, puoi goderti la zootecnia solo se hanno documenti per confermare la loro nascita in un centro zoologico approvato dalla comunità europea.

Se stai pensando di allevare i piccioni di cardellino a mano, sarà molto importante offrire loro un cibo di qualità e adeguato per la specie.

Continua a leggere e scopri come realizzare passo dopo passo la pasta di covata per cardellini :

Passaggi da seguire: 1

Prima di iniziare a preparare la pasta da riproduzione, dobbiamo sapere che i cardellini richiedono una dieta molto varia e particolare, quindi se non nutriamo bene i nostri piccioni, probabilmente creeremo importanti carenze che influiranno direttamente sulla loro salute.

Dobbiamo anche valutare l'importanza di sminuzzare la pasta di covata più o meno a seconda che sarà la madre a dare da mangiare ai pulcini o se saremo noi a fornire al cibo una siringa. In ogni caso, avremo bisogno dei seguenti ingredienti :

  • uovo
  • Osso di seppia
  • Cereali in polvere
  • Fette biscottate (farina di grano al forno)
  • Olio d'oliva
  • Lievito di birra
  • Frutta (mela, pera ...)
  • Pasta Insettivora

Inoltre, consigliamo di aggiungere:

  • yogurt
  • miele
  • Nabina (semi di rapa)
  • Oli omega3 omega6
  • Minerali in polvere
  • Polvere di vitamine
  • negrillo
  • Manopola bianca
  • dente di leone

Puoi anche aggiungere un cucchiaino di aglio in polvere e prezzemolo che è un eccellente antiparassitario naturale . Questo è molto importante per prevenire la comparsa di parassiti intestinali che possono causare la morte di un giovane piccione.

2

L' uovo contribuirà alla nostra piccola proteina di piccione e alla pasta insettivora, essenziale per il cardellino. Nel frattempo, il guscio d'uovo e l' osso di seppia forniranno abbastanza calcio per rafforzare le ossa.

I frutti, ricchi di vitamine, possono variare poiché non dovrebbero sempre essere la pera e la mela che utilizziamo per produrre la nostra pasta da riproduzione. Teneri germogli, broccoli, piselli, fichi e persino tarassaco, un prodotto consumato dai cardellini selvatici.

I diversi tipi di oli sono molto utili per lo sviluppo e la qualità del piumaggio, nonché per il contributo di grassi sani e benefici del cardellino.

Abituarsi al bambino per nutrirsi di semi sarà molto utile per lui abituarsi a loro nella sua fase adulta e non avere problemi di assuefazione. Le vitamine e i minerali extra sono appropriati se vogliamo goderci un uccello adulto sano e vigoroso.

3

Il passo passo per preparare la pasta da riproduzione è davvero semplice e molto facile da seguire, per questo proponiamo i seguenti suggerimenti, prendere nota:

  1. Portare l'acqua a ebollizione e aggiungere tra 2 e 3 uova, dobbiamo aspettare circa 10 minuti fino a quando non sono completamente duri
  2. Preparare in una ciotola la miscela di ingredienti secchi: cereali in polvere, fette biscottate, lievito di birra, alcuni dei semi scelti e pasta insettivora.
  3. Con una grattugia fine rascheremo l'osso di seppia e i frutti, che aggiungeremo alla miscela già preparata della ciotola.
  4. Una volta che l'uovo è duro, lo schiacceremo con il guscio incluso, ricco di calcio.
  5. Alla fine aggiungeremo yogurt, miele, olio ed extra che vogliamo aggiungere.
  6. Lasciate riposare fino a quando non si raffredda e abbiamo la nostra miscela elaborata!

4

In linea di principio, l'ideale sarebbe che la madre nutrisse i piccoli piccioni di cardellino, tuttavia, possiamo anche nutrirli con l'uso di piccole siringhe per andare avanti. Se decidiamo di nutrirli da soli, la madre li rifiuterà e quindi non avremo altra scelta che continuare a riempire regolarmente il suo raccolto, un compito che implica responsabilità, perseveranza ed essere presenti praticamente 24 ore al giorno.

I giovani più giovani devono riempire ogni 2 ore circa e man mano che cresce, passeremo sempre più tempo.

All'inizio potrebbe costare loro un po 'di tempo a riferire che ora sarai tu a dar loro da mangiare, quindi non apriranno il becco per ricevere facilmente il nuovo cibo. Un trucco è quello di emettere fischi simili a quelli di un cardellino adulto, quindi inizierà ad aprire il becco e dobbiamo essere pronti a somministrare il cibo con una siringa senza punta . Faremo molta attenzione a non sporcare il piumaggio o lasciare resti sul becco dell'uccello. Se necessario ti puliremo con un bastoncino e acqua.

5

Se ti è piaciuto questo articolo, potresti essere interessato a conoscere la cura del cardellino, imparare a differenziare un cardellino maschio da una femmina o puoi imparare alcuni trucchi per attirare gli uccelli nel nostro giardino.

Se vuoi leggere più articoli simili a Pasta di allevamento elaborata per cardellini passo dopo passo, ti consigliamo di accedere alla nostra sezione Allattamento al seno.

Raccomandato

Differenza tra biotico e abiotico
2019
Impedisci al mio gatto di urinare a casa
2019
Cosa fare con le batterie usate in modo che non contaminino
2019