Posso mettere le mie lenti a contatto in acqua?

Conservare le lenti a contatto nello speciale liquido per lenti è una delle cure di base di queste. In questo modo garantiamo che non siano danneggiati, puliti, ben conservati e pronti all'uso. Tuttavia, a volte esauriamo questo liquido e non ne abbiamo più, quindi pensiamo a idee come questa: “ Posso mettere le mie lenti a contatto in acqua? ", Con l'idea di lasciare le lenti a contatto in acqua una notte o qualche giorno fino a quando non puoi acquistarlo. Se ti chiedi "in quale liquido posso conservare le mie lenti a contatto?" E hai pensato all'acqua per mantenerle pulite e idratate, continua a leggere questo articolo e ti diciamo perché non dovresti farlo.

Posso mettere le mie lenti a contatto in acqua minerale purificata?

La risposta a questa domanda è molto chiara: NON PUOI mettere le lenti a contatto in acqua, anche se è un minerale purificato. Inoltre, non è una buona idea usare acqua distillata per le lenti a contatto. Il motivo è semplice, perché l'acqua non si pulisce bene, tanto meno disinfetta le lenti, poiché ci sono tracce di batteri, funghi e altri microrganismi.

Nel caso in cui sia purificato, sebbene all'inizio venga disinfettato, dopo un breve periodo di utilizzo e di introduzione delle lenti viene nuovamente riempito di microrganismi, soprattutto se lasciato per ore. Se le lenti a contatto vengono utilizzate dopo essere state conservate in questo modo, esiste il rischio di un'infezione agli occhi, che può portare alla perdita della vista e persino alla cecità nei casi peggiori, soprattutto se l'infezione non viene trattata correttamente.

Oltre a ciò, anche l'acqua corrente, che sia di rubinetto, imbottigliata, purificata o distillata, è dannosa per le lenti, poiché le danneggia in modo che non possano adattarsi bene agli occhi o, al contrario, aderire al bulbo oculare che causa grande disagio, irritazione, visione offuscata e persino danni.

Posso mettere le mie lenti a contatto in soluzione fisiologica?

Molte persone, sapendo questo, si pongono le seguenti domande: "Come posso sostituire il liquido per lenti a contatto?" E "Posso mettere le lenti in siero fisiologico?", Dal momento che è un altro dei liquidi più comuni che abbiamo a casa

In particolare, esistono tre tipi di lenti speciali per lenti a contatto : la soluzione monofase (liquido monofase), la soluzione di perossido monofase e la soluzione salina specifica per questo uso. Quindi, se ti chiedi se puoi conservare le lenti a contatto in soluzione salina o siero fisiologico, la risposta è che puoi farlo, purché sia ​​solo per poche ore o un giorno, ad esempio per conservarle durante la notte fino a quando acquisti un liquido di manutenzione specifico .

Il motivo è che la soluzione fisiologica salina o soluzione salina è un liquido un po 'più simile alle nostre lacrime rispetto alle acque precedentemente menzionate, quindi trattengono meglio le lenti. Tuttavia, si deve tener conto del fatto che non è la soluzione salina specifica che abbiamo citato tra i tre soliti liquidi speciali, quindi non si adatta bene alle esigenze di conservazione e igiene. Pertanto, non conserva bene le lenti a contatto dopo diverse ore e non è disinfettante, quindi possono iniziare a comparire microrganismi come batteri, lieviti o funghi, che causeranno infezioni agli occhi.

In sintesi, è possibile mettere le lenti a contatto nel siero fisiologico per un massimo di una notte o in una soluzione salina fatta in casa, ma è necessario disinfettare le lenti a contatto non appena è possibile acquisire e utilizzare nuovamente uno dei liquidi speciali.

Come riciclare la custodia per lenti a contatto

Se sei uno di quelli che riciclano, qualcosa che ti consigliamo al massimo, ricicla una custodia per obiettivo in plastica portandola all'ottica, poiché in alcuni di essi gestiscono questo tipo di rifiuti, oppure puoi portarlo in un punto pulito o verde . Puoi anche guardare la base della custodia per conservare le lenti a contatto e vedere se è contrassegnato dal simbolo del riciclaggio o meno. Nel caso in cui abbia una di quelle che indicano che può essere riciclata, è possibile depositarla nel contenitore giallo, quello indicato per la plastica riciclabile; ma se non lo indichi, non puoi gettarlo in questi contenitori e puoi portarli solo nei punti sopra menzionati in modo che, in questo modo, vengano gestiti come rifiuti correttamente e impediscano loro di contaminarli.

In questo altro articolo spieghiamo quali materiali plastici vengono riciclati e quali no, in modo da poter riconoscere i simboli nella custodia in plastica delle lenti.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Posso mettere le mie lenti a contatto in acqua?, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Salute e scienza.

Raccomandato

I migliori costumi di Star Wars per cani
2019
Malattie più comuni dell'akita americana
2019
Sintomi dell'aborto in un cane
2019