Posso dare il paracetamolo al mio gatto?

Vedi file Cats

L'automedicazione è un'abitudine pericolosa che mette a rischio la salute umana e, sfortunatamente, alcuni proprietari hanno anche trasferito i loro animali domestici, rendendo questa pratica ancora più pericolosa per quegli animali che vivono con noi, soprattutto se fatto con medicine umane.

Sappiamo che i gatti, nonostante la loro natura libera e indipendente, sono anche sensibili a numerose patologie che il proprietario può chiaramente percepire per vari sintomi e anche cambiamenti comportamentali.

È in questo momento che possiamo erroneamente andare a medicare il nostro gatto, per evitare incidenti, in questo articolo di Animal Expert, rispondiamo a una domanda quotidiana: posso dare il paracetamolo al mio gatto?

Che cos'è il paracetamolo?

Gli esseri umani sono così abituati alla pratica dell'automedicazione che in molte occasioni non conosciamo la natura delle droghe abituali, così come le loro indicazioni o il loro meccanismo d'azione, che è pericoloso per noi e ancora di più per i nostri animali domestici. Pertanto, prima di valutare gli effetti del paracetamolo sui felini, spiegheremo brevemente che tipo di farmaco si tratta.

Il paracetamolo appartiene al gruppo farmacologico dei FANS (antinfiammatori non steroidei), agisce principalmente come antinfiammatorio, riducendo la sintesi di sostanze coinvolte nella catena infiammatoria (prostaglandine) sebbene sia anche un eccellente antipiretico (diminuisce la temperatura corporea in caso di febbre).

Nell'uomo, il paracetamolo è tossico in dosi che superano il massimo raccomandato ed è particolarmente dannoso per il fegato, l'organo principale responsabile della neutralizzazione delle tossine che provengono dal farmaco in modo che in seguito possiamo espellerle. Il consumo elevato e ripetuto di paracetamolo nell'uomo può causare danni irreversibili al fegato.

Posso dare il paracetamolo al mio gatto?

L'automedicazione del nostro gatto con il paracetamolo si traduce in avvelenamento e in pericolo di vita per il nostro animale domestico . Il paracetamolo è uno dei farmaci proibiti per i cani, tuttavia, la sensibilità dei gatti al paracetamolo è molto più elevata e iniziano a mostrare sintomi di intossicazione tra 3 e 12 ore dopo l'ingestione del farmaco.

I gatti non possono metabolizzare correttamente il farmaco e questo provoca la morte di epatociti o cellule epatiche, un organo che è anche vitale per i nostri animali domestici, tanto che un terzo degli animali avvelenati da paracetamolo finisce per morire tra i 24 - 72 ore dopo .

Cosa succede se il mio gatto ha assunto il paracetamolo per errore?

Se il tuo gatto ha ingerito accidentalmente paracetamolo, osserverai i seguenti sintomi :

  • debolezza
  • depressione
  • vomita
  • tachicardia
  • Distress respiratorio
  • Colorazione viola / bluastra delle mucose
  • Salivazione eccessiva
  • convulsioni

In questo caso è necessario rivolgersi urgentemente al veterinario, che somministrerà un trattamento volto a ridurre l'assorbimento del paracetamolo, facilitando l'eliminazione di esso e ripristinando i segni vitali.

Nel nostro articolo sull'avvelenamento da gatto e sul primo soccorso abbiamo già parlato di questo aspetto e dell'importanza di evitare di offrire medicine umane ai nostri animali domestici.

Aiutaci a porre fine all'automedicazione negli animali domestici

L'automedicazione dei nostri animali domestici, anche con farmaci veterinari, comporta molteplici rischi, che sono ancora maggiori quando si esegue questa automedicazione con farmaci destinati al consumo umano.

Per evitare incidenti che potrebbero costare la vita al tuo animale domestico, tieni presente, vai dal veterinario ogni volta che è necessario e non somministrare alcun farmaco che non sia stato prescritto dal professionista appropriato.

Scopri in milanospettacoli.com i diversi problemi di salute dei gatti per informarti di un problema che osservi. Naturalmente, ricorda che il veterinario è l'unico che dovrebbe darti una diagnosi e quindi un trattamento raccomandato.

Questo articolo è puramente informativo, in milanospettacoli.com non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti veterinari o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Posso dare il paracetamolo al mio gatto?, ti consigliamo di accedere alla nostra sezione Prevenzione.

Raccomandato

Perché il mio cane trema nella paura
2019
Perché il Mar Bianco si chiama così
2019
The Destroyer Dog - Cause e soluzioni
2019