Pool ecologici: come funzionano, vantaggi e svantaggi

Una delle alternative alle piscine tradizionali sono le piscine ecologiche. Questo tipo di installazione svolge le stesse funzioni di una piscina tradizionale, ma con la differenza che non usano alcun tipo di sostanza chimica per la loro manutenzione. Tutti i processi eseguiti sono naturali, il che evita determinati tipi di allergie, oltre al piacere di saper nuotare in acqua naturale che non è stata modificata chimicamente. Questo, ovviamente, ha i suoi vantaggi e svantaggi. Se vuoi sapere qualcosa in più sulle piscine ecologiche, su come funzionano e quali sono i loro vantaggi e svantaggi, leggi Green Ecology e te lo diremo.

Come una piscina ecologica viene mantenuta pulita

La caratteristica principale di una piscina ecologica è l' assenza di elementi chimici nell'acqua che aiutano a mantenerla pulita. In questo modo, puoi trovare piscine ecologiche di molte forme e tipologie, poiché l'unica cosa che le differenzia dalle piscine tradizionali è l'assenza di elementi chimici come il cloro. Tuttavia, questi elementi chimici hanno una funzione specifica, che è quella di evitare la comparsa di microrganismi che potrebbero contaminare l'acqua e rendere impossibile il bagno in quell'acqua senza il rischio di contrarre una malattia.

Tuttavia, esiste un modo semplice per evitare la comparsa di questi microrganismi senza utilizzare sostanze chimiche, che è attraverso la presenza di piante acquatiche . Le piscine ecologiche, o piscine naturali, hanno due aree distinte. Da un lato, hanno una zona balneare, che è simile a quella di qualsiasi piscina abituale. D'altra parte, hanno anche uno spazio di minore profondità in cui si trovano una serie di piante acquatiche come canne o ninfee. Queste piante favoriscono la rigenerazione dell'acqua, che consente ai batteri di non apparire o alla piscina di diventare torbida nonostante non abbiano prodotti chimici.

D'altra parte, è possibile aggiungere una pompa elettrica per aiutare a far circolare l'acqua tra la parte del bagno e quella delle piante. In questo modo, puoi essere sicuro che il processo di pulizia dell'acqua è ancora migliore, anche se è qualcosa di opzionale, poiché le piante dovrebbero essere sufficienti per mantenere la piscina in buone condizioni.

Vantaggi di una piscina ecologica

I vantaggi di avere una piscina ecologica sono diversi. Da un lato, dobbiamo tenere presente che è una piscina molto meno aggressiva con la pelle umana . Sopprimendo qualsiasi tipo di sostanza chimica nell'acqua, troviamo un'acqua che non è dannosa durante il bagno, il che implica che non ci sono reazioni allergiche o dermatiti dopo il bagno.

D'altra parte, dobbiamo anche tenere presente che una piscina ecologica sarà rispettosa dell'ambiente . L'acqua che utilizza non inquina l'ambiente, né i possibili animali che vengono a berlo, cosa che di solito è molto comune nel caso degli uccelli. Cioè, è un'installazione che non è un problema per l'ecosistema adiacente in cui si trova.

Allo stesso modo, non si può trascurare che l' esperienza di fare il bagno in una piscina ecologica è molto più piacevole che farlo in una piscina tradizionale. Ciò è dovuto a diversi fattori, tra cui vale la pena menzionare il fatto di non fare il bagno a contatto con prodotti chimici, nonché il fatto di farlo in un ambiente naturale e circondato dalla vegetazione.

Infine, un altro vantaggio che non può essere ignorato è che è molto più economico da mantenere, dal momento che non è necessario avere un impianto di trattamento o un rifornimento continuo delle sostanze chimiche necessarie nelle piscine tradizionali. Al contrario, nel caso delle piscine naturali, sarà sufficiente mantenere le piante che si occupano della depurazione delle acque in buone condizioni e pulire il fondo ogni tanto, proprio come in una piscina convenzionale.

Svantaggi di avere una piscina ecologica

Tuttavia, dobbiamo tenere presente che una piscina ecologica presenterà anche una serie di problemi o esigenze specifici che devono essere considerati se vogliamo godere di una piscina naturale in buone condizioni. La prima cosa da tenere a mente è che richiede la costante cura e supervisione degli impianti di depurazione. Non possiamo dimenticare che la qualità dell'acqua dipenderà direttamente dalla salute di queste piante, quindi diventeranno parte del giardino, che dovrà ricevere attenzione e cura. Tuttavia, poiché non sarà necessario annaffiarle, queste cure si concentreranno principalmente sulla rimozione delle foglie morte e sul controllo che le piante non si ammalino.

In secondo luogo, dobbiamo tenere presente che una piscina ecologica richiede due spazi diversi:

  • Il bagno
  • Quello con le piante.

Ciò significa che hanno bisogno di più spazio rispetto alle piscine tradizionali, poiché la parte delle piante non sarà utilizzata per la balneazione, ma è un luogo che dovrebbe essere esteso in proporzione sufficiente rispetto alla zona di balneazione. In particolare, si ritiene che l'area delle piante dovrebbe essere almeno un terzo della superficie totale della piscina.

Infine, l'altro grande svantaggio che può comportare una piscina naturale è la presenza di zanzare che vanno in acqua. Tuttavia, queste zanzare devono concentrarsi sull'area delle piante, quindi di solito non interagiscono con le persone situate nell'area di balneazione. Tuttavia, se si desidera evitare, una soluzione semplice ed ecologica consentirà l'installazione di alcune rane nello stesso pool ecologico. Questi anfibi sono predatori naturali delle zanzare, che li terranno a bada e, inoltre, porteranno una maggiore ricchezza biologica nella nostra piscina, che sarà diventata un ecosistema completo e perfettamente integrato con l'ambiente.

Se vuoi leggere altri articoli simili ai pool ecologici: come funzionano, vantaggi e svantaggi, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Altri ecologia.

Raccomandato

Come far crescere i peli del mio gatto?
2019
Supplementi per cani sportivi
2019
Perché il mio gatto mi morde quando lo accarezzo?
2019