Plutone è un pianeta?

Anche se sembra strano, la realtà è che fino a poco tempo fa, nel 2006, non era stata sviluppata una classificazione ufficiale dei corpi celesti del sistema solare. Questa definizione di Unione Astronomica Internazionale (IAU) stabilisce i criteri che usiamo ancora oggi per dire cos'è un pianeta e cosa no. Fu proprio con questa classificazione che Plutone fu declassato e cessò di essere considerato un pianeta. Ma Plutone è un pianeta? Nel seguente articolo spieghiamo se Plutone è considerato un pianeta e quali ragioni ci sono per questo.

Ciò che è considerato un pianeta

Il sistema solare, con le sue stelle e i suoi pianeti, non è sempre stato lì. All'inizio, il nostro sistema non era altro che una nuvola formata da polvere e gas. La gravità è ciò che ha causato la raccolta di questi materiali in un centro da cui è stato creato il Sole.

Il resto delle particelle che erano in giro si scontrano tra loro, accumulandosi in punti diversi e creando una gravità abbastanza forte da accumulare più gas e materiali. È così che si sono formati i pianeti che orbitano attorno al Sole, compresa la Terra.

Per secoli noi umani ci chiediamo quali sono quei corpi celesti che sono sopra di noi. Dopo molti studi e discussioni, nel 2006 è stata concordata la definizione di pianeta. Quindi cosa è considerato un pianeta ? Come pianeta è un corpo celeste che deve soddisfare le seguenti caratteristiche:

  • È necessario che orbita attorno al sole.
  • Deve essere di dimensioni sufficienti in modo che la forza della sua gravità gli dia una forma sferica.
  • Deve avere dimensioni sufficienti in modo che la forza della sua gravità cancelli oggetti di dimensioni simili che orbitano vicino a te.

Nel seguente articolo spieghiamo la differenza tra pianeta, stella e satellite naturale.

Perché Plutone ha smesso di essere un pianeta

Ci sono diverse caratteristiche che differiscono tra Plutone e i pianeti del Sistema Solare: Mercurio, Venere, Terra, Giove, Marte, Nettuno, Urano e Saturno. Tuttavia, c'è una differenza chiave che ha fatto sì che Plutone nel 2006 vedesse il suo stato degradato e cessasse di essere considerato un pianeta.

A differenza del resto dei pianeti, Plutone ha attorno a sé un folto gruppo di oggetti celesti simili a lui . Questa è una situazione simile a Cerere, il più grande oggetto nella fascia di asteroidi tra Giove e Marte. Plutone ha anche molti oggetti che orbitano nelle vicinanze, qualcosa che lo invalida come pianeta .

Come abbiamo spiegato in precedenza, una delle caratteristiche di base che un pianeta deve soddisfare è quella di avere dimensioni sufficienti in modo che la forza della sua gravità cancelli gli oggetti che orbitano vicino a esso. D'altra parte, Plutone non è in grado di farlo, quindi non può appartenere alla stessa classe degli altri pianeti. Plutone non soddisfa il terzo dei criteri stabiliti dalla IAU affinché un corpo celeste possa essere considerato un pianeta, cioè non ha dimensioni e gravità sufficienti per liberare la sua orbita.

Plutone è un pianeta: sì o no?

Una volta che questo è stato spiegato, si può dire che questa decisione non è stata priva di controversie e, fino ad oggi, c'è ancora discussione in alcuni circoli di astronomi . Precisamente, che Plutone è di nuovo un pianeta è l'obiettivo di uno studio di Philip Metzger della Central University of Florida.

Come abbiamo spiegato in questo articolo, nel 2006 la IAU ha stabilito quali fossero le regole per definire ciò che è e ciò che non è considerato un pianeta . In precedenza, abbiamo già specificato quali dovrebbero essere le loro caratteristiche e quale Plutone non soddisfa. Quindi quale problema vedono questi scienziati in modo che Plutone non sia considerato un pianeta?

Bene, il motivo per cui questo gruppo di scienziati non crede che la decisione sia giusta è che questa caratteristica - che Plutone non soddisfa - è arbitraria e non ha davvero importanza. D'altra parte, è ovvio una caratteristica che considerano di base come il processo di formazione . A questo punto, Metzger ritiene che il punto di base sia se è abbastanza grande da avere una forma sferica.

L'IAU si è pronunciato su questi pareri affermando che ciò che deve essere fatto è proporre una risoluzione in modo che sia discussa, tuttavia, ad oggi non è stata proposta alcuna risoluzione. Pertanto, al di là delle opinioni che possono esistere all'interno e all'interno della comunità scientifica Plutone non è considerato una pianta .

Cos'è Plutone ora?

Ma se Plutone non è più un pianeta, che cos'è Plutone ora? Nella sua risoluzione del 2006, l'UAI non solo ha stabilito le caratteristiche per sapere cosa fosse un pianeta, ma ha anche creato altri gruppi di corpi celesti. Nel caso di Plutone divenne un pianeta nano, le cui caratteristiche sono:

  • Orbita attorno al sole.
  • Ha abbastanza massa in modo che la sua forma sia sferica o quasi sferica.
  • Non è un satellite.
  • Non ha liberato la sua orbita.

Quindi, Plutone è ora un pianeta nano . Oltre ai pianeti e ai pianeti nani, un'altra categoria di oggetti che orbitano attorno al Sole e che non sono né pianeti nani né pianeti sono i piccoli corpi del sistema solare.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Plutone è un pianeta?, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Curiosità della Terra e dell'universo.

Raccomandato

I 10 animali che saltano più in alto
2019
Il biocarburante è un'energia rinnovabile?
2019
Rinforzo positivo nei cani
2019