Piante da ginnastica: cosa sono, caratteristiche ed esempi

Le piante di spermatophyte sono piante che si sviluppano dai semi e sono divise in angiosperme e gimnosperme. Sebbene le angiosperme siano dominanti, le ginnosperme sono piante curiose con caratteristiche insolite. Ad esempio, la produzione di semi nudi. Sono piante cosmopolite, ma dominano soprattutto nei climi freddi.

In questo articolo definiamo le piante da ginnastica: quali sono, le loro caratteristiche e alcuni esempi, nonché le principali differenze tra loro e le angiosperme.

Cosa sono le piante di gymnosperm

Le gimnosperme sono piante vascolari e spermatofite, cioè sono prodotte da un seme e generate. La stessa origine greca della parola gymnosperms ci dà un indizio della sua caratteristica principale: di gymnos che è "nudo" e di sperma che è "seme", quindi, i suoi semi sono nudi e non si sviluppano in un'ovaia chiusa.

Le gimnosperme sono piante che si sviluppano praticamente in tutte le aree del mondo, ma sono dominanti soprattutto nei climi freddi e artici, come nella taiga. Scopri tutto su Qual è la taiga, la sua definizione e le caratteristiche con questo altro post.

Alcuni sono anche usati come piante ornamentali per il loro legno di alta qualità. Inoltre, le gimnosperme sono piante molto alte e di lunga durata, caratteristiche che le differenziano chiaramente da altri tipi di piante. Successivamente, vedremo più delle sue caratteristiche.

Piante da ginnastica: caratteristiche

La sua caratteristica principale, come detto, è la produzione di un seme che non si sviluppa in un'ovaia, essendo piante senza fiori o frutti . Tuttavia, il suo fiore può spesso essere considerato come un ramo di crescita limitata che può formare coni o ananas e generare foglie fertili o sporofille con un seme esposto . I loro sessi sono separati, quindi ci sono coni femminili che producono ovuli e coni maschili che generano granuli di polline.

Le gimnosperme sono piante molto vecchie. In effetti, sono state le prime piante terrestri a produrre semi e datare dalla fine del periodo carbonifero . Ciò è stato possibile grazie, tra l'altro, al fatto che nella loro riproduzione possono fare a meno dell'acqua, essendo impollinati grazie al vento.

Per quanto riguarda la loro struttura, sono piante legnose con un aspetto ad albero e che hanno radici, steli, foglie e semi (embrione vegetale che deriva dalla fecondazione). Sono piante vascolari, cioè hanno tessuti vascolari che consentono loro di distribuire acqua e altre risorse dalle radici alle foglie.

Riproduzione di piante da ginnastica

I coni maschili sono formati da una scala e due sacche di polline che formano granuli di polline. Le femmine sono più grandi e contengono una scala con due ovuli. I gameti sono granelli e uova di polline .

Durante la riproduzione delle piante ginnosperme, il vento trasporta il granello di polline verso i fiori femminili e il tubo pollinico penetra nell'ovulo per dare origine allo zigote dopo la fusione dei gameti. Dopo la fecondazione si forma il seme e l'infiorescenza femminile si trasforma in un ananas che dopo un po 'si apre e rilascia i semi, che formeranno nuove piante quando cadono a terra.

Piante da ginnastica: esempi

Ci sono più di 1.000 specie di gimnosperme divise in 88 generi. Alcuni sono ben noti come abeti, pini, cedri, cipressi, ginepri o araucarias. Alcuni esempi di piante da ginnastica sono:

Pinophitas

Popolarmente conosciuti come conifere, ci sono poco più di 600 specie di piante legnose. Ci sono sempreverdi e decidui, di solito a forma di ago. Alcuni sono:

  • Pinacee come pini, abeti rossi, abeti, cedri, larici o tsugas.
  • Cupresceae come ginepri, cipressi o sequoie.
  • Aracauriáceas come araucaria.
  • Alle taxacee piace il tasso.
  • Podocarpáceas come il lleuque o il mañío.

Ginkgophitas

Questo gruppo comprende diverse specie estinte e solo una viva. Sono spesso considerati fossili viventi. Questa specie unica è il Ginkgo biloba . Inoltre, è ampiamente usato come pianta medicinale per le sue grandi dimensioni

Cycadophitas

Spesso noto come cycads . Il suo aspetto è simile a quello delle palme.

  • Cycas revoluta.
  • Zamia furfurácea.

Gnetophitas

Formano viti o piccoli cespugli, con steli corti e foglie con squame.

  • Welwitschia mirabilis.
  • Gnemon di Gnetum.
  • Ephedra distachya.

Principali differenze tra piante ginnosperme e angiosperme

Entrambe le piante di gymnosperm e angiosperm sono piante vascolari spermatofite (producono semi). Tuttavia, le principali differenze tra piante ginnosperme e piante angiosperme sono:

  • Le angiosperme hanno semi circondati da frutti, mentre le ginnosperme hanno semi nudi.
  • Le gimnosperme non hanno i tipici fiori di angiosperma, ma di solito hanno i coni.
  • Le lame dell'angiosperma sono generalmente piatte, mentre le lame della ginnosperma sono solitamente appuntite o a forma di ago.
  • Le angiosperme sono di solito piante stagionali, mentre le ginnosperme sono di solito piante perenni.

Esempi di piante di angiosperma

Ti diamo anche alcuni esempi di piante di angiosperma in modo da poter vedere più chiaramente le loro differenze con le piante di gymnosperm:

  • Albero Di Avocado
  • Canna da zucchero
  • Ginger.
  • Margaritas.
  • Frumento.
  • Orzo.
  • Pesco o pesco.
  • Albero di mele
  • Albero di arancio

Infine, potresti essere interessato a saperne di più con questo altro articolo su Quali sono le parti di un fiore e le sue funzioni.

Se vuoi leggere altri articoli simili alle Piante di Gymnosperm: cosa sono, caratteristiche ed esempi, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di biodiversità.

Raccomandato

Cibo per cani in base all'età
2019
Rinite nei cani - Cause e trattamento
2019
Come fare il bagno per la prima volta un gatto adulto?
2019