Pesci tropicali per un acquario

Avere un acquario a casa può diventare un capolavoro vivente. Ci sono così tante possibilità e combinazioni che possiamo permetterci, che sarebbe un bellissimo tema senza fine. Nell'articolo di oggi inizieremo con la più semplice delle molte specie di pesci esotici e scopriremo le specie più spettacolari o preziose.

In ogni caso, dobbiamo essere consapevoli che gli animali domestici non sono giocattoli che possono essere smaltiti. Sor esseri viventi che meritano la nostra attenzione e cura, per questo motivo dobbiamo applicare le 4 regole d'oro: tempo, conoscenza, spazio ed economia .

È essenziale avere un'idea del pesce che stiamo per adottare. Se abbiamo un piccolo acquario non dovremmo adottare un pesce che non si adatta ad esso per tre mesi, per esempio. Oppure non dovremmo mescolare specie antagoniste che si attaccano a vicenda. In milanospettacoli.com indicheremo i modi migliori per pianificare i tuoi ospiti acquario in pesci tropicali per un acquario :

Pesci esotici d'acqua dolce resistenti

Se non abbiamo goduto di un semplice acquario e non conosciamo ancora la meccanica del suo mantenimento, dobbiamo prima studiare la situazione e chiederci: pesce d'acqua dolce o salata? L'acqua dolce e la temperatura ambiente sono le più facili da mantenere .

I pesci d'acqua dolce di solito non sono problematici:

  • Killis, pesce molto bello che si adatta a diverse acque e non combatte.
  • Pesci Tang, piccoli pesci per nuotare in piccoli gruppi.
  • Qualificati, aiutano a mantenere gli acquari puliti da detriti in background.
  • Tossotidi, pesci preziosi che vivranno nella parte superiore dell'acquario.
  • Pesce arcobaleno, bello e resistente.

Con queste 5 specie e gli ornamenti precisi possiamo montare uno spettacolare acquario d'acqua dolce. Il professionista ci guiderà sulle unità di ciascuna specie che saranno appropriate da adottare, a seconda delle dimensioni dell'acquario e della crescita di ciascuna specie.

Immagine di un killi da killiadictos.com

Pesci tropicali d'acqua dolce

Quando parliamo di pesci tropicali, dovremmo automaticamente considerare che l'acqua nel nostro acquario dovrebbe essere calda. Pertanto, il nostro acquario deve essere dotato di un dispositivo che mantenga l'acqua a temperatura costante . Di conseguenza, i pesci d'acqua fredda non dovrebbero vivere in queste acque calde. I pesci tropicali più semplici da tenere sono i seguenti:

  • Piccoli tetra, come il Tetra n eon e il Tetra luminoso . Sono pesci colorati molto resistenti e, sebbene moderatamente aggressivi, possono vivere con altre specie di dimensioni simili.
  • I Corydoras sono essenziali per pulire il fondo dell'acquario.
  • Il pesce cristallo e il pesce zebra sono compagni adatti del piccolo Tetra.

Possono anche vivere con il tipo di pesce vegetariano:

  • Pesce gatto banjo
  • I otocinclo
  • Dojo Locha

Una regola che dovrebbe essere seguita negli acquari d'acqua dolce è che nessun campione si adatta alla bocca di un altro individuo, perché è molto probabilmente la fine del primo. Con il quale è conveniente che le dimensioni siano uniformi o che i grandi esemplari siano erbivori.

Immagine di un Corydora su seriousfish.com

Piccoli pesci tropicali d'acqua salata

Gli acquari d'acqua salata sono molto complessi, poiché indipendentemente dal grado di salinità, pH, temperatura e alcalinità, anche gli elementi decorativi sono molto importanti: piante, rocce, ghiaia e ospiti statici vivi come anemoni e coralli.

Se un giorno aspiriamo a possedere un grande acquario d'acqua salata (senza la necessità di malnutrire la famiglia per questo), sarà conveniente iniziare con un acquario di medie dimensioni e iniziare a controllare e mantenere rigorosamente tutti i diversi filtri, salinità, idrometri, temperatura, pH, ecc. di questi complessi acquari.

Ovviamente, concorderà anche di iniziare con pesci salati resistenti. Indicheremo quindi le specie più convenienti per iniziare un progetto di una certa importanza.

  • La damigella, è un pesce molto resistente, ottimo per iniziare in un acquario d'acqua salata.
  • I ghiozzi sono piccoli pesci molto resistenti che mangiano alghe dal fondo.
  • Pesce pagliaccio, sono molto colorati e semplici da allevare.
  • Pesce chirurgo, un pesce prezioso e utile poiché fagocita le alghe che proliferano nell'acquario.

Immagine di un pesce chirurgo

Pesci esotici per grandi acquari d'acqua dolce

Nei grandi acquari d'acqua dolce, possono vivere diverse specie di medie dimensioni, cercando di escludere quelle che sono aggressive e molto territoriali.

  • I buongustai possono vivere in piccole banche, ci sono varietà diverse e colorate. Crescono tra 5 e 12 cm.
  • Il pesce gatto plecostimus è un pesce che dovrebbe essere tenuto negli acquari perché mangia le alghe che proliferano in background. Può crescere fino a 60 cm. Esistono altre specie di pesce gatto, ma sono carnivore o crescono in eccesso.
  • I pesci angelo sono molto belli e possono abbastanza. Esistono diverse specie e sono aggressive l'una con l'altra, quindi dovresti avere un solo esemplare nell'acquario. Non è conveniente unirsi a lui con pesci che si adattano alla sua bocca, li mangerà.
  • Il tetra d'argento è compatibile con il pesce angelo. Sono bellissimi pesci molto luminosi che amano nuotare tra le rocce e le piante dell'acquario.

Immagine di un pesce angelo imperatore

Pesci esotici per grandi acquari d'acqua salata

In questo tipo di acquario possono vivere più specie di pesci a cui più belle. È anche possibile incorporare anemoni, gorgonie e altri coralli. Con abbastanza spazio i pesci tendono ad essere meno aggressivi. Inoltre, dovrebbero mettere granchi, gamberi e lumache.

  • Il pesce angelo bicolore è un pesce molto colorato che trascorre la giornata nuotando e beccando il suo cibo tra le rocce. Può crescere fino a 15 cm.
  • Il pesce farfalla giallo è aggressivo tra quelli della stessa specie, ma tollera gli altri. Richiede acquari di oltre 200 litri. Dovrebbe esserci un solo esemplare nell'acquario.
  • Il pesce angelo fiorito può vivere in piccoli gruppi della stessa specie. Cresce fino a 6 cm.
  • La sponda oscura del Mar Rosso è un pesce molto pacifico che si adatta molto bene alla cattività, a condizione che l'acquario sia molto grande e abbia più di 400 litri. Possono crescere fino a 18 cm.
  • Il pesce portatore standard è molto calmo e socievole con altre specie. Cresce a 20 cm. Ha abitudini di pulizia con altri pesci.
  • Il detergente detergente blu è un pesce indispensabile in un acquario, in quanto pulisce e verme gli altri pesci nell'acquario. Nell'acquario può esserci un solo esemplare, poiché sono aggressivi tra loro. Cresce fino a 18 cm.

Immagine di pesce farfalla giallo

Se vuoi leggere altri articoli simili ai pesci tropicali per un acquario, ti consigliamo di andare alla nostra sezione Cosa devi sapere.

Raccomandato

Riciclo creativo: pentole divertenti e originali
2019
Formazione CIM a Barcellona
2019
Significato della colorazione delle mucose dei cani
2019