Peritonite nei gatti - Trattamento

Vedi file Cats

I gatti sono insieme ai cani gli animali da compagnia per antonomasia e una delle caratteristiche più importanti dei felini è la loro indipendenza, tuttavia, questi animali sono anche molto affettuosi e richiedono anche cure per garantire un completo stato di benessere.

Come qualsiasi altro animale, i gatti sono sensibili a più malattie e un buon numero di loro è di origine infettiva, quindi è molto importante sapere come identificare i sintomi di alcune malattie che richiedono un trattamento urgente.

In questo articolo di milanospettacoli.com parliamo di peritonite nei gatti e del trattamento necessario in questa malattia.

Cos'è la peritonite nei gatti?

La peritonite infettiva felina, nota anche come fecondazione in vitro per il suo acronimo in inglese, è la causa più frequente di morte nei gatti a causa di malattie infettive.

Questa patologia è dovuta a una reazione errata del sistema immunitario e l'ipotesi più accettata è che sia causata dal coronavirus felino. In condizioni normali il sistema immunitario del gatto è in grado di eliminare completamente il virus, ma in alcuni casi la reazione del sistema immunitario è anormale, il virus non viene eliminato e finisce per causare la peritonite.

Il termine "peritonite" indica un'infiammazione del peritoneo, che è la membrana che copre i visceri addominali, tuttavia, quando parliamo di peritonite infettiva felina intendiamo una vasculite, cioè un'infiammazione dei vasi sanguigni.

Come viene trasmessa la peritonite infettiva felina?

Questa malattia può diventare comune in grandi gruppi di gatti, tuttavia, anche i gatti domestici che hanno un contatto regolare con l'esterno sono suscettibili all'infezione.

Il virus che causa la peritonite nei gatti infetta l'organismo felino per inalazione o ingestione dell'agente patogeno, che si trova nelle feci e nelle superfici contaminate.

Quali sono i sintomi della peritonite nei gatti?

I sintomi della peritonite nei gatti dipenderanno dai vasi sanguigni interessati e dagli organi ai quali forniscono sangue e sostanze nutritive, inoltre, possiamo distinguere due forme di malattia, una acuta e una cronica.

Sintomi di peritonite infettiva felina effusiva o bagnata (acuta):

  • Il fluido lascia i vasi sanguigni danneggiati causando edema
  • Addome gonfio
  • Petto gonfio con ridotta capacità polmonare
  • Distress respiratorio

Sintomi di peritonite infettiva secca o non effusiva (cronica):

  • Perdita di appetito
  • Perdita di peso corporeo
  • Cappotto malandato
  • Ittero (ingiallimento delle mucose)
  • Cambiamenti di colore nell'iride
  • Macchie marroni sul bulbo oculare
  • Sanguinamento agli occhi
  • Mancanza di coordinazione nei movimenti
  • tremori

Se osservi uno di questi sintomi nel tuo gatto, dovresti andare urgentemente dal veterinario per verificare la diagnosi.

Diagnosi di peritonite infettiva felina

La diagnosi definitiva di questa malattia può essere fatta solo mediante biopsia o dopo la morte dell'animale, tuttavia il veterinario richiederà un esame del sangue per valutare i seguenti parametri:

  • Rapporto di albumina: globulina
  • Livello di proteine ​​AGP
  • Anticorpi di coronavirus
  • Livello dei leucociti

Dai risultati ottenuti, il veterinario può confermare la diagnosi di peritonite infettiva felina.

Trattamento della peritonite nei gatti

La peritonite infettiva felina è considerata una malattia incurabile sebbene occasionalmente venga osservata una remissione, quindi nel suo trattamento possono essere utilizzati diversi strumenti terapeutici.

A seconda di ciascun caso specifico, il veterinario può utilizzare le seguenti misure :

  • Dieta altamente nutriente con integratori alimentari ricchi di vitamine e minerali.
  • Farmaci corticosteroidi per sopprimere la risposta immunitaria del gatto.
  • Farmaci antivirali per ridurre la carica virale (Interferone Omega Felino)
  • Farmaci antibiotici per prevenire le infezioni opportunistiche a seguito della soppressione del sistema immunitario.
  • Steroidi anabolizzanti per aumentare l'appetito e prevenire la perdita di massa muscolare.

Ricorda che il veterinario è l'unica persona addestrata a raccomandare un determinato trattamento e sarà anche la stessa persona che può offrirti una prognosi, che varia a seconda di ciascun caso particolare.

La peritonite infettiva felina può essere prevenuta?

Uno degli strumenti preventivi più efficaci è il controllo di quei gatti a cui è già stata diagnosticata la peritonite infettiva felina, questo controllo dovrebbe basarsi su un'igiene ottimale degli accessori del gatto e sull'ambiente del gatto e su una restrizione delle uscite verso al di fuori.

Mentre è vero che esiste un vaccino contro la peritonite infettiva felina, gli studi che ne valutano l'efficacia sono inconcludenti e in alcuni casi l'applicazione non è raccomandata, il veterinario può valutare la somministrazione di questo preparato nel gatto.

Questo articolo è puramente informativo, in milanospettacoli.com non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti veterinari o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili alla peritonite nei gatti - Trattamento, ti consigliamo di entrare nella nostra sezione sulle malattie virali.

Raccomandato

Perché i corvi squawk
2019
Scorbuto nelle cavie - Sintomi e trattamento
2019
Differenze tra bobtail e collie barbuto
2019