Perché nelle città non puoi vedere le stelle

È possibile che tu abbia mai notato che nelle città, specialmente se sono grandi, le stelle sono appena visibili e, d'altra parte, in campagna, sulle montagne o su alcune spiagge possono apparire molto meglio e, in alcune aree, In grande quantità. Può sembrare strano e può farci chiederci quale sia la differenza tra un posto e un altro per vedere il cielo. La verità è che esiste una spiegazione molto semplice ed è che gli umani inquinano in grandi quantità e nelle città è dove ci sono più umani insieme.

Se vuoi conoscere maggiori dettagli e conoscere la causa esatta del perché nelle città non vedi le stelle, che tipo di inquinamento causa questo effetto, continua a leggere questo articolo in cui ti diamo tutte le risposte.

Perché nelle zone rurali è possibile vedere le stelle e nelle città no

Il fenomeno che rende le aree o i campi rurali vedere stelle e città che non vedono molto poco è l'eccesso di luce concentrata . Cioè, nelle città c'è una concentrazione di persone molto più elevata che nelle aree rurali, quindi c'è inquinamento luminoso o una quantità di luce così alta che interrompe il normale funzionamento dell'ambiente, come il cielo è chiaro per vedere il stelle, tra le altre conseguenze molto più serie di quanto potremmo pensare all'inizio.

Così, in campagna, in montagna, in spiaggia, in mare o in qualsiasi altra area non sovrappopolata e che, quindi, rimane in generale un'area molto naturale si possono vedere le stelle perfettamente al punto da poter raggiungere Vediamo la Via Lattea . Ciò rende queste aree del mondo ideali per l'osservazione di stelle con un telescopio o anche per l'installazione di osservatori professionali, in modo che possano essere osservate fino alle forme delle stelle, distanze, pianeti e così via. D'altra parte, nelle città vedere bene le stelle è qualcosa di difficile, anche se non impossibile, a seconda del grado di inquinamento luminoso della città.

Cos'è l'inquinamento luminoso?

Per spiegare ulteriormente cos'è l'inquinamento luminoso, possiamo dire che questa è la dispersione della luce in eccesso che proviene da fonti artificiali di illuminazione . Questa eccessiva dispersione della luce attraverso l'atmosfera significa che c'è un bagliore artificiale nel cielo che può essere tutto il giorno, ma quando è notte è ancora più accentuato dal contrasto. Questa contaminazione della luce o della luce non consente di vedere ciò che è oltre una certa distanza verso l'alto, tra cui nuvole, aeroplani, stelle e così via.

Inoltre, quando il cielo notturno è davvero eccessivo, può essere visto come l'alba anche se non è in quella posizione, cioè in toni molto gialli, arancioni e persino rossastri. Inoltre, se l'illuminazione è di luci con toni più freddi, il cielo potrebbe diventare giallo chiaro o biancastro quando il livello di contaminazione è alto.

Questi si verificano nelle grandi città e nelle aree in cui la luce artificiale o l'illuminazione sono utilizzate in modo improprio, che in molti casi viene utilizzato in modo eccessivamente completamente inutile. Questo non solo porta a inquinamento luminoso e inquinamento visivo, ma anche a un grande spreco di energia a causa dell'eccessivo consumo di luce.

In questo altro articolo vi raccontiamo in dettaglio l'inquinamento luminoso: definizione, cause e conseguenze.

Conseguenze dell'inquinamento luminoso e non poter vedere le stelle

Come abbiamo visto, l'inquinamento prodotto dall'eccesso di luminosità ha effetti negativi, come non riuscire a vedere i corpi celesti nel cielo notturno, ad esempio non riuscire a vedere le stelle, nonché un eccessivo dispendio di energia. Tuttavia, ci sono molte altre conseguenze.

Pertanto, descriviamo in dettaglio le principali conseguenze dell'inquinamento luminoso che non rivela le stelle nelle città.

  • Perdita di energia, quindi non solo si spreca la risorsa energetica ma si tratta anche di una grande perdita economica.
  • Una maggiore quantità di rifiuti e inquinamento, dal momento che la produzione di energia che illumina le città ha un costo energetico molto elevato e, quindi, grandi quantità di rifiuti vengono prodotte durante il processo di produzione, contribuendo a inquinare maggiormente il pianeta.
  • Colpisce gli animali notturni nella zona. Gli animali delle abitudini notturne hanno bisogno dell'oscurità della notte e solo della chiarezza che la luna fornisce in detta area per poter sopravvivere in condizioni. Vedendo la luminosità alterata si sentono confusi, i loro ritmi sono cambiati al punto da cambiare le stagioni riproduttive o minimizzarle, farle migrare e così via.
  • Cambia i bioritmi di tutte le specie della zona, sia degli animali notturni citati di giorno, come noi, sia delle verdure. Questo ti fa non dormire quando e quanto corrisponde, con conseguente affaticamento, insonnia, stress, ansia e altri problemi che cambiano ai livelli ormonali, tra gli altri effetti negativi.

Soluzioni per l'inquinamento luminoso e per vedere le stelle

Al momento, l'unica soluzione per vedere le stelle è quella di andare in aree con poco o nessun inquinamento luminoso, ovvero andare sul campo per vederle o alla periferia. Oppure, se vuoi vedere le stelle nelle città devi cercare un posto che non sia eccessivamente illuminato, aspetta un giorno sereno e in un momento in cui la maggior parte delle luci e dei lampioni non sono ancora accese.

D'altra parte, come soluzioni per l'inquinamento luminoso possiamo proporre:

  • Usa meno luci a casa, al lavoro e al lavoro. Ovviamente, se riduciamo le luci che non sono davvero essenziali, otterremo la qualità della vita e ci prenderemo più cura dell'ambiente, riducendo il consumo di energia e l'emissione di inquinamento luminoso.
  • Orienta bene i punti di luce, sia nelle loro case e attività commerciali che nelle strade, qualcosa che è di competenza del comune di ogni area.
  • Utilizzare i sensori di movimento in modo che le luci si accendano solo quando è veramente necessario.
  • Siate consapevoli e ricordate di spegnere le luci di elettrodomestici o parti della casa che non stiamo usando.
  • Che i comuni proibiscono l'uso delle luci proiettate verso il cielo.
  • Usa lampadine con illuminazione simile a quella naturale.
  • Che le autorità competenti vietino l'uso di insegne pubblicitarie eccessivamente luminose e garantiscano il rispetto delle normative.

In questo altro articolo ti mostriamo di più sulle soluzioni per l'inquinamento luminoso.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Perché le stelle non si vedono nelle città, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Curiosità della Terra e dell'universo.

Raccomandato

Pesce compatibile con i pesci Betta
2019
Un cane incinta può esercitare?
2019
Perché il mio cane graffia molto?
2019