Perché le rose hanno le spine

Il cespuglio di rose è la pianta ornamentale per eccellenza ed è stato così per molti anni. In realtà, si dice che le origini delle rose coltivate risalgano al giardinaggio nell'antica Cina imperiale e nella mitologia indù e greca fossero legate alla dea dell'amore e della bellezza. Era anche molto venerato nell'Egitto faraonico.

Il motivo della sua popolarità viene, tra le altre cose, per il suo aroma, morbido e squisito, per l'attrattiva dei suoi splendidi fiori, per un aspetto elegante e per la sua varietà di colori. Tuttavia, le rose nascondono un piccolo problema: a volte possono pungere a causa delle spine. In questo articolo, riveliamo perché le rose hanno le spine.

Il fiore più famoso del mondo

La rosa è il fiore più famoso del mondo. Mancano pochi giardini pubblici o privati. Ed è che, tra le altre cose, offre molteplici possibilità di colore, con infinite sfumature e anche odore. La sua manutenzione è semplice e la sua grande resistenza, che insieme alla sua estrema bellezza lo rende molto popolare tra gli amanti del giardino.

Ma oltre a tutte queste peculiarità, le rose hanno delle spine. Ti sei mai chiesto perché? La spiegazione è molto semplice Tutti gli esseri viventi sviluppano meccanismi di difesa contro i loro predatori e, come puoi immaginare, le rose non sarebbero state inferiori.

Contro uccelli e piccoli mammiferi

Quindi, nello stesso modo in cui accade con cactus e cardi, ad esempio, le rose usano le loro spine per impedire che alcuni animali, come uccelli o piccoli mammiferi, li danneggino. In effetti, ci sono persone che piantano rose rampicanti in alcuni punti dei loro giardini per scoraggiare i ladri e proteggere le loro proprietà.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Perché le rose hanno le spine, ti consigliamo di inserire la nostra categoria Curiosità della natura.

Raccomandato

Cistite nei gatti - Cause, sintomi e trattamento
2019
I cani si sentono gelosi?
2019
Rimedi domestici per mal di stomaco nei gatti
2019