Perché la Terra si muove

Una delle grandi scoperte dell'età moderna è stata che la Terra è rotonda e che, in effetti, è la Terra stessa che si muove attorno al Sole e non viceversa come si pensava in precedenza. Alcuni grandi pensatori dell'antichità, come Aristarco di Samo, avevano già proposto un modello eliocentrico nel III secolo a.C. ma, nonostante ciò, erano necessari più di mille anni prima che Copernico riformulasse questa teoria e aprisse la conoscenza scientifica e astronomico al modello eliocentrico che conosciamo oggi.

Tuttavia, questo non dovrebbe sorprenderci troppo. Ai nostri giorni, la cosa più naturale è pensare che sia la Terra che è ferma, mentre è il Sole, la Luna e le stelle che si muovono in orbite attorno a noi. Solo usando la ragione e il metodo scientifico è quando possiamo verificare che in realtà è la Terra che si muove attorno al Sole e non viceversa. Tuttavia, sai perché la Terra si muove ? Se vuoi scoprirlo, continua a leggere Green Ecology e te lo diremo.

Quando la Terra ha iniziato a muoversi

Se vogliamo capire perché la Terra si muove, la prima cosa che dobbiamo fare è tornare alla formazione del Sistema Solare stesso . All'inizio, prima dell'esistenza della Terra e di qualsiasi altro pianeta, il Sole era formato dall'unione di nuvole di polvere spaziale che tendevano a raggrupparsi a causa dell'effetto della gravità. A poco a poco, la maggior parte della massa presente nello spazio si è raccolta nel centro del campo gravitazionale, formando ciò che sarebbe il Sole. Tuttavia, alcune masse di materia sarebbero rimaste lontane da quel centro e avrebbero iniziato a orbitare attorno ad esso a causa dell'effetto della gravità . È a questo punto che queste masse di materia e polvere spaziale iniziano a raggrupparsi in unità più grandi, dando origine ai pianeti e ai loro corrispondenti satelliti, creando gradualmente l'attuale struttura del nostro sistema solare.

Quindi, in realtà, la domanda su quando la Terra iniziò a muoversi non ha una risposta chiara, poiché, prima della sua stessa formazione, era già in movimento. Pertanto, quando la Terra fu completata e diede origine al suo stato di pianeta solido, continuò a muoversi attraverso l'inerzia del movimento della formazione del sistema solare e del pianeta stesso. Cioè, il movimento dei pianeti attorno alla sua stella è una conseguenza naturale del loro processo di formazione.

Movimenti terrestri e loro conseguenze

Tuttavia, quando si parla del movimento della Terra, è necessario specificare, poiché, almeno, si può parlare di due movimenti molto differenziati :

  • Da un lato, abbiamo il movimento di traduzione, che è ciò che il nostro pianeta compie attorno al Sole, e che corrisponde all'unità di misura del tempo nota come "anno".
  • Allo stesso modo, abbiamo anche il movimento di rotazione, che è ciò che la Terra stessa esegue su se stessa, e che corrisponde all'unità di misura chiamata "giorno".

D'altra parte, possiamo anche parlare di un terzo movimento che, sebbene meno conosciuto dei due precedenti, è anche essenziale per determinare i cambiamenti che si verificano nel nostro pianeta a seguito dei movimenti che fa. Riguarda il movimento della precessione, che consiste nel movimento che la Terra fa rispetto al proprio asse. La conseguenza di questo movimento sono le stagioni dell'anno e la conseguenza che durante le estati ci sono più ore di luce che durante l'inverno.

La terra potrebbe fermarsi?

In effetti, la Terra si precipita verso la sua fine. Sebbene dal punto di vista umano sia una discesa impercettibile, il movimento della Terra stessa tende a cadere nel campo gravitazionale del Sole. In questo ipotetico evento, la Terra finirebbe per fermarsi quando colpisce la sua stella. Anche se, una volta che si fosse verificato l'impatto, la Terra sarebbe semplicemente scomparsa se fusa con la massa del Sole.

Tuttavia, questo scenario è un'ipotesi che non dovrebbe preoccuparci dal momento che, prima che la Terra possa "cadere" nel Sole, il Sole stesso sarà stato consumato sotto forma di una supernova. Cioè, prima che la Terra si fermasse quando cadde precipitosamente al centro del campo gravitazionale del Sistema Solare, il Sistema Solare stesso sarebbe collassato a causa del consumo del combustibile del Sole (principalmente idrogeno), ponendo fine a qualsiasi possibilità di un futuro più lontano in cui il nostro pianeta ha continuato a esistere.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Perché la Terra si muove, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di Curiosità della Terra e dell'universo.

Raccomandato

La mia cavia ha un cattivo odore, come posso evitarlo?
2019
Come allevare un passero?
2019
Perché il mio gatto mangia plastica?
2019