Perché la balena assassina è in pericolo di estinzione

Attualmente, molti cetacei affrontano un ambiente ostile, poiché alcune delle loro popolazioni sono diminuite e i loro esemplari stanno già diventando scarsi. Uno di questi cetacei sono orche che, sebbene non ufficialmente classificate come specie in via di estinzione, sono vulnerabili a molteplici minacce naturali e antropogeniche.

Consideriamo molto importante riferire sul grave stato di varie specie e, pertanto, compiliamo alcuni dei motivi per cui la balena killer è in pericolo di estinzione e informazioni su questi mammiferi marini e alcune azioni per aiutarli a recuperare ed evitare, quindi, la sua estinzione

Caratteristiche delle orche

Le orche sono cetacei classificati nella famiglia dei Delphinidae, il che significa che le orche potrebbero essere considerate delfini più grandi . Spesso sono popolarmente conosciuti come orche, perché si nutrono di altri mammiferi marini come i delfini o le foche, anche se non uccidono gli umani, e trascorrono fino al 60% del loro tempo in cerca di cibo viaggiando per centinaia di chilometri. Ciò può essere ottenuto perché sono eccellenti nuotatori, raggiungono fino a 50 km all'ora e possono raggiungere facilmente acque profonde. Una balena assassina può consumare fino al 5% del suo peso corporeo ogni giorno, il che ci darebbe una media di circa 230 kg di cibo al giorno.

Le orche sono animali raggruppati in branchi composti da 6 a 40 individui, in cui i membri possono comunicare tra loro attraverso varie vocalizzazioni specifiche di ciascun individuo . Il loro periodo di gestazione dura dai 16 ai 17 mesi e, generalmente, danno alla luce solo una prole. Non appena nati, i giovani vengono allattati al seno dal latte materno con un alto contenuto di grassi e proteine.

Le orche abitano tutti gli oceani del mondo, ma la maggior parte di loro si trova in acque fredde. Ci sono anche molti che vivono in cattività, sebbene in queste condizioni di solito vivono fino a 30 anni in meno rispetto alla libertà e ci sono stati alcuni incidenti con l'uomo, causando persino la morte di entrambe le specie.

Inoltre, come fatto extra, sapevi che esiste la falsa balena assassina? Qui scopriamo la differenza tra orca e falso orca.

Per completare queste informazioni, scopri di più sulle caratteristiche di questi mammiferi marini in questo altro articolo su Come vengono classificate le orche.

Perché il killer whale è in pericolo di estinzione: principali cause

Concentrandoci ora sulle principali cause per cui le orche sono in via di estinzione, vogliamo chiarire che, sebbene la Lista rossa dell'Unione internazionale per la conservazione della natura (IUCN) integri le orche nella categoria dei "dati insufficienti" (DD), in realtà ci sono dati più recenti rispetto all'ultimo aggiornamento di questo elenco che mostra che alcune delle sue popolazioni sono in pericolo .

Sin dai primi anni dell'umanità c'è stata un'osservazione e una caccia ai cetacei e sono state le sue principali minacce. Tuttavia, nel corso degli anni la popolazione umana è aumentata in modo esponenziale, le città si sono sviluppate sempre di più e le esigenze della specie umana sono cresciute e diversificate, quindi le loro minacce a questi animali e verso gli altri sono anche cresciuti.

I pericoli per le orche comprendono i pericoli naturali nel loro habitat e quelli che derivano dalle attività umane. I pericoli naturali sono quelli che si verificano su qualsiasi animale in libertà e di solito non rappresentano un grande pericolo per le popolazioni del mondo a meno che non siano epidemie. Ad esempio, le orche soffrono di infezioni fungine, batteriche o parassitarie. Soffrono anche di malattie come linfomi, tumori, ulcere allo stomaco o problemi dermatologici. Nel caso delle orche, date le loro dimensioni immense, non hanno predatori abituali, ma a volte ci possono essere alcuni come gruppi di squali e, come abbiamo già indicato, l'essere umano.

Minacce umane che causano le orche in pericolo di estinzione

Tra le minacce che derivano dalle diverse attività umane che risultano essere in gran parte la causa delle balene assassine in pericolo sono:

Caccia alla balena assassina

Sebbene le orche non siano tra i cetacei più catturati, sono state cacciate per ottenere e sfruttare la loro carne, pelle, grasso o alcuni organi interni. Alcune tribù artiche hanno cacciato le orche per sopravvivere, anche nei tempi moderni. La sua caccia è frequente anche nel commercio con i corpi che, sebbene sia stato ridotto, continua ancora in paesi come il Giappone, l'Indonesia, la Groenlandia o alcune aree dei Caraibi.

Qui parliamo di più sulle cause e le conseguenze del bracconaggio degli animali.

Orche catturate per la visualizzazione negli zoo

Le orche sono animali molto intelligenti in grado, ad esempio, di apprendere e acrobazie. Questo fatto li rende attraenti per gli umani, che li catturano per le esposizioni dell'acquario

Inquinamento dei loro habitat

La contaminazione delle acque in cui vivono influisce sulla loro salute e sopravvivenza. Ad esempio, la presenza di bifenile policlorurato (PCB) in alcune zone costiere o pericolose fuoriuscite accidentali di petrolio, sia direttamente che attraverso la riduzione delle loro dighe.

Rumore in eccesso negli oceani

Le orche svolgono l'ecolocalizzazione, quindi sono molto sensibili alle attività militari e industriali, dal momento che si disorientano e finiscono bloccate sulle spiagge e muoiono, per esempio.

Riduzione dell'alimento della balena di assassino

Il numero di prede di orche è anche ridotto dall'inquinamento dell'habitat, dalla pesca eccessiva o da qualsiasi altro squilibrio, che influenza indirettamente la sopravvivenza delle orche.

Incidenti in barca

Le orche possono essere ferite a causa di una collisione con qualsiasi tipo di imbarcazione. Queste ferite possono essere lievi o gravi con la possibilità di peggiorare e causare la morte del campione.

Cambiamenti climatici

L'aumento delle temperature o il livello dell'acqua possono influire sulla sua composizione, deteriorando i loro habitat e portando anche alla morte della loro preda.

In questo altro articolo puoi saperne di più su come i cambiamenti climatici influenzano la biodiversità.

Problemi con i pescatori

Alcune balene assassine possono rubare i pesci catturati dai pescatori con reti di grandi dimensioni e talvolta subire gravi lesioni durante questo processo.

Come aiutare le orche in pericolo di estinzione

È davvero importante proteggere gli animali, in particolare quelli che si trovano in questa situazione o sono vicini ad essa; Qui spieghiamo perché è importante proteggere gli animali in via di estinzione.

Alcune delle azioni e misure che possiamo adottare per proteggere le orche in pericolo di estinzione sono:

  • Supportare collaborativamente diverse organizzazioni, associazioni e proposte governative per porre fine al traffico illegale di specie e fermare il bracconaggio e la caccia legale estesa.
  • Segnala casi di traffico illegale di animali in via di estinzione o minacciati che scopriamo.
  • Sii molto più verde.
  • Usa i mezzi pubblici e anche i diversi mezzi di trasporto puliti, come andare in bicicletta, pattinare, camminare, ecc.
  • Non incoraggiare i parchi e gli zoo che tengono questi animali in cattività.
  • Se facciamo un'escursione o un viaggio attraverso le aree delle acque abitate da orche selvatiche, non sporcarci, non disturbarli e così via.

Se desideri leggere altri articoli simili a Perché la balena assassina è in pericolo di estinzione, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di animali in via di estinzione.

Raccomandato

Malattie da piccione
2019
floreStore
2019
Coltivazione e cura del caprifoglio
2019