Perché l'acqua di mare cambia colore

Ti sei mai chiesto perché alcuni giorni il mare sembra più verde o più blu? Hai visto che a volte ha un colore rossastro o marrone? O perché a volte è più chiaro o più scuro? Senza dubbio hai già notato che il colore dell'acqua di mare cambia, ma non capricciosamente, né cambia il colore dell'acqua in quanto tale. Poiché quasi tutto nel mondo ha una spiegazione, anche se sono i soggetti più curiosi o strani, ed è per questo che ti diremo in modo da poter dissipare tutti i tuoi dubbi sul perché l'acqua di mare cambia colore .

La luce bianca e il colore cambiano nell'acqua di mare

Prima di approfondire l'argomento principale di questo articolo, ci sono un paio di idee principali che dovresti sapere per rendere più facile la comprensione di ciò che sta accadendo in modo da vedere i cambiamenti di colore nell'acqua di mare .

La luce emessa da una stella, nel nostro caso il Sole, è conosciuta come " luce bianca ". Questa luce bianca è in realtà una sovrapposizione di raggi di luci di diversi colori. Queste luci hanno le loro caratteristiche, come la lunghezza d'onda e la frequenza.

Un altro concetto che dobbiamo comprendere, insieme a quello della luce bianca, è il fenomeno della dispersione della luce . Questo fenomeno è che quando un raggio di luce bianca passa attraverso un mezzo trasparente, come nel nostro caso, l'acqua, la luce viene rifratta, cioè cambia direzione e velocità quando cambia da un mezzo all'altro, producendo così che il raggio di luce bianca risultante mostri i colori di cui è composto. Quindi, come possiamo vedere, la luce bianca ci consente di vedere colori diversi nell'acqua del mare e dell'oceano, ma ci sono più aspetti da considerare, come vedremo di seguito.

L'acqua di mare è davvero trasparente?

Sicuramente se ti fermassi a guardare l'acqua finiresti per pensare che l'acqua è di colore trasparente e l'incertezza finirebbe. La verità è che l'acqua appare trasparente in piccole quantità, come in un bicchiere. Tuttavia, non sei andato al mare o all'oceano e hai visto che l'acqua ha un tono blu e che mentre vai a fare il bagno ti sembra trasparente? O l'hai preso tra le mani e ancora, ha perso colore?

Il motivo per cui vediamo l'acqua blu, in generale, risiede nei fenomeni discussi nella sezione precedente, in particolare il modo in cui diversi oggetti e media assorbono la luce bianca . Pertanto, per poter apprezzare il vero colore dell'acqua dobbiamo osservarlo in grandi quantità, come nel mare.

Perché l'acqua del mare e dell'oceano cambia colore?

Ora, avendo già chiarito i punti precedenti, possiamo approfondire qual è il colore dell'acqua o perché l'acqua del mare cambia colore. La verità è che il colore del mare dipende da molti fattori come il colore del fondo del mare o la profondità del mare e non solo il colore del cielo come si credeva da molti anni. È vero che il mare sembra un riflesso del cielo, ma il suo colore è influenzato da altre cose. Nel caso del riflesso del cielo, ciò che realmente accade è il fenomeno dell'assorbimento della luce bianca del Sole. Ad esempio, nei giorni nuvolosi il mare è visto in colori grigi come se fosse davvero uno specchio del cielo. Ciò che accade in questo caso è che le nuvole hanno precedentemente assorbito gran parte della luce bianca proveniente dal Sole.

Sappiamo che l'acqua stessa è trasparente. Le molecole d'acqua assorbono una parte specifica della luce bianca. In misura maggiore assorbono i raggi di luce con lunghezze d'onda più lunghe, cioè i raggi di colore rosso, giallo, arancione e verde. Assorbendoli e lasciando passare solo i raggi di lunghezza d'onda più brevi, come quelli blu, possono penetrare di più nel mare e dare la tonalità blu intenso alle acque più profonde. Nel mare, quando la profondità è molto elevata, i raggi di luce non raggiungono il fondo del mare, quindi non si riflettono e si diffondono più facendo sì che queste acque profonde acquisiscano una tonalità blu scuro.

Tuttavia, come abbiamo accennato, ci sono altri fattori che influenzano i cambiamenti nel colore del mare . In relazione all'assorbimento della luce bianca, il colore del mare cambia a seconda delle ore del giorno e delle stagioni dell'anno. Sappiamo che il modo in cui i raggi del sole colpiscono la superficie terrestre varia. In questo caso, queste variazioni nel colore del mare sono dovute al fatto che l'assorbimento dei raggi luminosi varia, tra gli altri, a seconda della loro obliquità.

Le particelle sospese nelle sue acque influenzano anche il colore del mare, poiché variano la capacità di assorbimento della luce dall'acqua e ne aumentano la dispersione. Particelle di sabbia o fango, nonché particelle di detriti organici possono trasformare le acque verso colori più verdi, gialli o marroni.

Infine, ci sono anche fattori biologici come il fitoplancton o la proliferazione di microalghe (fioriture), che causano "maree rosse", che macchiano le acque del mare a causa dei pigmenti che hanno. Nel primo caso, il fitoplancton assorbe la luce rossa e blu e, in questo caso, riflette la luce verde, in modo che le acque in cui si trova il fitoplancton diventino più verdi. Questo fitoplancton è una grande indicazione della salute del pianeta e del livello di inquinamento, poiché prolifera quando si verificano cambiamenti nel suo ambiente come cambiamenti di temperatura o contaminazione da nutrienti in eccesso.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Perché l'acqua di mare cambia colore, ti consigliamo di entrare nella nostra categoria di curiosità naturali.

Raccomandato

Repellente per zanzare fatto in casa per cani
2019
Che cos'è un estuario
2019
Cosa viene riciclato nel contenitore blu
2019