Perché il mio gatto vomita dopo aver mangiato?

Vedi file Cats

Sicuramente, come sitter di gatti, abbiamo mai visto vomitare il nostro gatto. Un vomito sporadico non deve essere preoccupante, ma non dovremmo prenderlo normalmente per un gatto che vomita ogni settimana o anche più frequentemente.

Il vomito può avere molteplici cause e in questo articolo di milanospettacoli.com ci concentreremo su quelli che spiegano perché un gatto vomita dopo aver mangiato . In ogni caso, il vomito frequente dovrebbe sempre essere una ragione per la consultazione veterinaria.

Il mio gatto vomita o rigurgita?

Prima di spiegare perché un gatto vomita dopo aver mangiato, dobbiamo sapere come distinguere tra vomito e rigurgito, poiché è un fatto che il nostro veterinario prenderà in considerazione. Il rigurgito implica una espulsione senza sforzo, mentre per vomitare osserveremo che il gatto fa forti movimenti con il suo addome, allunga il collo ed emette suoni corrispondenti ai portici, dopo di che si verifica l'espulsione di liquido o cibo.

Il vomito può essere acuto, se ripetuto frequentemente in un breve lasso di tempo, o cronico, che saranno quelli che si verificano sporadicamente ma senza rimedio per settimane. Sia i rigurgiti che il vomito richiedono una consultazione con il veterinario. Il vomito può essere causato da infiammazioni intestinali, tumori, palle di pelo, ulcere, corpi estranei, ma anche da malattie sistemiche. Da qui l'importanza di ottenere un'accurata diagnosi veterinaria, per la quale vengono eseguiti test come esami del sangue o ultrasuoni e radiografie addominali.

Perché il mio gatto vomita cibo?

Innanzitutto, dobbiamo distinguere se il vomito è cibo o peli, poiché i gatti, a causa della loro attività di toelettatura quotidiana, ingeriscono una grande quantità di peli che a volte viene espulsa dal vomito. Una dieta ricca di fibre, una regolare spazzolatura e un consumo occasionale di malto possono prevenire il problema delle palle di pelo. Tuttavia, se le palle sono formate da un'eccessiva toelettatura, potrebbe esserci un problema di stress o prurito.

Se il nostro gatto vomita cibo non digerito, dobbiamo vedere se questo si verifica immediatamente dopo aver mangiato o se è trascorso il tempo, casi in cui la spiegazione del perché il nostro gatto vomita dopo il pasto sarà diversa:

  • Il vomito immediatamente dopo aver mangiato o entro mezz'ora può indicare gastrite sia acuta che cronica.
  • Vomitare il cibo ore dopo la sua assunzione sarà dovuto a qualche ostruzione, a un lento funzionamento dell'apparato digerente o alla pancreatite.

Il mio gatto vomita cibo non digerito - Sindrome da ritenzione gastrica

Questo problema farà sì che il nostro gatto vomiti l'intero cibo non digerito molto dopo aver mangiato, anche se alcuni gatti vomitano solo succo gastrico. In questi casi lo stomaco non è in grado di funzionare a una velocità normale, non si svuota correttamente e questo spiega perché il gatto vomita dopo aver mangiato.

Può accadere a causa di una lesione o di un disturbo motorio primario o secondario. La presenza di boli di pelo può innescare questa sindrome. Oltre a trovare e curare la causa, se ti chiedi cosa fare se il tuo gatto vomita dopo aver mangiato, dovresti sapere che si raccomanda che questi gatti si nutrano di una dieta ricca di fibre, poiché facilita la digestione. Allo stesso modo, nei casi più gravi, può essere necessario un intervento chirurgico.

Vomito nei gatti dopo aver mangiato dalla gastrite

In questa sezione includiamo la malattia infiammatoria cronica intestinale, abbastanza frequente nei felini e che potrebbe spiegare perché un gatto vomita dopo aver mangiato, anche se si dovrebbe sapere che nella gastrite il vomito non è sempre correlato al tempo di assunzione. Tanto che è persino possibile osservare che il gatto vomita cibo digerito.

Esistono numerose cause alla base della gastrite, quindi è necessaria la diagnosi del veterinario per iniziare un trattamento adeguato. Per ulteriori informazioni, non perdere il nostro articolo "Gastrite nei gatti - Sintomi, cause e trattamento".

La gastrite può verificarsi in modo acuto o cronico. Una volta che il gatto si sta riprendendo, la raccomandazione è di dargli da mangiare offrendo il cibo a piccole dosi .

Vomito nei gatti dopo aver mangiato troppo

Infine, in alcuni casi la spiegazione del perché alcuni gatti vomitano dopo aver mangiato è che mangiano troppa velocità, molto cibo in poco tempo, in modo che il loro stomaco sia sovraccarico e di solito vomitano alimenti non digeriti.

Cosa fare se il tuo gatto vomita cibo non digerito per questo motivo? Può essere risolto dandoti meno cibo in più volte . Possono essere utilizzati anche alimentatori interattivi, che li costringono a mangiare più lentamente. È necessario prestare particolare attenzione perché, a causa dell'ansia che manifestano nei confronti del cibo, potrebbero finire per soffrire di problemi di sovrappeso. Consulta il nostro articolo su "Perché il mio gatto è ossessionato dal cibo" per evitarlo.

Questo articolo è puramente informativo, in milanospettacoli.com non abbiamo il potere di prescrivere trattamenti veterinari o fare qualsiasi tipo di diagnosi. Ti invitiamo a portare il tuo animale domestico dal veterinario nel caso in cui presenti qualsiasi tipo di condizione o disagio.

Se vuoi leggere altri articoli simili a Perché il mio gatto vomita dopo aver mangiato? Ti consigliamo di accedere alla nostra sezione sui problemi intestinali.

Raccomandato

Alimentazione del cane lupo cecoslovacco
2019
Vivaio fatto con bottiglie di bambù e plastica
2019
Ricard Jardins
2019